Giornate Fai di Primavera 2018 a Genova e in Liguria: luoghi aperti, orari e programma

Outdoor Genova Lunedì 19 marzo 2018

Giornate Fai di Primavera 2018 a Genova e in Liguria: luoghi aperti, orari e programma

Abbazia di San Fruttuoso
© Aloa, wikipedia commons

Genova - Arte e natura, tra panorami mozzafiato e antiche dimore. Sabato 24 e domenica 25 marzo 2018 torna l'appuntamento con le Giornate Fai di Primavera: l'iniziativa a cura del Fondo per l'Ambiente Italiano che porta alla scoperta del patrimonio artistico, storico, ambientale e paesaggistico di tutta Italia. In programma aperture straordinarie di luoghi spesso inaccessibili e visite guidate, anche a Genova e in tutta la Liguria, da Levante a Ponente.

Durante le Giornate Fai di Primavera 2018 non sarà emesso un biglietto, ma saranno raccolte offerte a sostegno della Fondazione (ci si può iscrivere al Fai in ciascun bene aperto). E per questi giorni di tour esplorativi saranno gli studenti delle scuole medie e superiori a fare da Ciceroni, guidando i visitatori alla scoperta dei luoghi aperti di questa 26esima edizione. Oltre 1000 i luoghi aperti in tutto il Bel Paese. Di seguito la lista, con indirizzi e orari, dei luoghi Fai aperti dalle varie delegazioni a Genova, Savona (con protagonista assoluto il Comune di Calice Ligure: Museo Diffuso), Imperia e La Spezia (con tanto di visita all'Isola Palmaria) durante la Giornata Fai di Primavera 2018.

Genova e provincia

Genova e il mito dell’architettura moderna: sarà questo il filo conduttore della ventiseiesima edizione delle Giornate Fai di Primavera. Un itinerario ideale, quello proposto dalla Delegazione FAI Genova, da Piazza della Vittoria alla Casa del Mutilato, per ripercorrere la storia della città tra gli anni ’20 e ’40 del secolo scorso, attraverso l’arte e l’architettura di alcuni dei suoi edifici e luoghi più noti, tutti da riscoprire. Si potrà anche accedere all'Arco della Vittoria, a Palazzo Nafta e agli esterni del Palazzo Inps. L’evento ha il patrocinio del Comune di Genova. Info sul sito del Fai.

  • Abbazia di San Fruttuoso, via San Fruttuoso 18, Camogli. Sabato 10-15.30; domenica 10-15.30. Contributo suggerito al Fai da 5 euro.
  • Antica Barberia Giacalone, vicolo dei Caprettari 14, a Genova. Sabato 10-18; domenica 10-18. Contributo suggerito al Fai da 3 euro.
  • Arco della Vittoria (detto anche Arci dei Caduti) e Cripta, piazza della Vittoria a Genova. Sabato ore 11-18 (ultimo ingresso 17.30); domenica 11-18 (ultimo ingresso 17.30). Contributo suggerito al Fai da 5 euro.
  • Casa del Mutilato, Corso Aurelio Saffi 1 a Genova. Sabato 10-18 (ultimo ingresso 17.30); domenica 10-18 (ultimo ingresso 17.30). Contributo suggerito al Fai da 5 euro. Bene fruibile a persone con disabilità fisica.
  • Palazzo della Nafta,  piazza della Vittoria 1 a Genova. Sabato 10-18 (ultimo ingresso 17.30); domenica 10-18 (ultimo ingresso 17.30). Contributo suggerito al Fai da 5 euro. Bene fruibile a persone con disabilità fisica.
  • Palazzo Inps-Esterni, piazza della Vittoria 6 a Genova. Sabato 10-18 (ultimo ingresso 17.30); domenica 10-18 (ultimo ingresso 17.30). Contributo suggerito al Fai da 5 euro. Bene fruibile a persone con disabilità fisica.
  • Casa Carbone, via Riboli 14 a Lavagna. Sabato 10-18; domenica 10-18. Contributo suggerito al Fai da 3 euro.
  • Promontorio e Torre di Punta Pagana, Rapallo. Sabato 10-12.30; domenica 14.30-17.30. Consigliate calzature comode. Prenotazione obbligatoria a portofino@faigiovani.fondoambiente.it; contributo suggerito al Fai da 3 euro.
  • Abbazia di San Girolamo al Monte di Portofino, via Cervara 10 a Santa Margherita Ligure. Venerdì 15-17 (la visita parte alle ore 15). Prenotare obbligatoriamente a portofino@delegazionefai.fondoambiente.it; 338 5291615. Contributo suggerito al Fai da 3 euro.
  • Complesso dei Castelli Gualino, via Penisola Levante 26 a Sestri Levante. Domenica dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso alle 17). Contributo suggerito al Fai da 5 euro. Bene fruibile a persone con disabilità fisica.

Provincia di Savona

  • Casa del Console, via Roma 61 a Calice Ligure. Sabato 10-18 (ultimo ingresso 17.30); domenica 10-18 (ultimo ingresso 17.30). Contributo suggerito da 3 euro.
  • Abitazione privata di Maria Luisa Migliari, via Vecchia a Calice Ligure. Sabato e domenica 11-12.30 e 14-17 (ultimo ingresso 16.30). Contributo suggerito da 3 euro.
  • Chiesa di San Nicolò, via Vecchia 83 a Calice Ligure. Sabato e domenica 10-18 (ultimo ingresso 17.30). Contributo suggerito da 3 euro.
  • Cimitero Monumentale, via Dante Alighieri a Calice Ligure. Sabato e domenica ore 11-17 (ultimo ingresso 16.30). Contributo suggerito da 3 euro.
  • Casa-Studio di Mario Galvagni, via Costa 4 a Calice Ligure. Sabato e domenica ore 11-12.30 e 14.30-17 (ultimo ingresso 16.30). Contributo suggerito da 3 euro.
  • Oratorio di San Carlo, via Vecchia 83 a Calice Ligure. Sabato e domenica 10-18 (ultimo ingresso 17.30). Contributo suggerito da 3 euro.
  • Studio dell'artista Fernando De Filippi, via Campogrande 7 a Calice Ligure. Sabato e domenica ore 11-12.30 e 14.30-17 (ultimo ingresso 16.30). Contributo suggerito da 3 euro.
  • Palazzo Comunale, piazza Massa 15 a Calice Ligure. Sabato e domenica 10-18 (ultimo ingresso 17.30). Contributo suggerito da 3 euro. Bene fruibile a persone con disabilità fisica.
  • Colonie Bergamasche di Celle e Varazze, via Aurelia 5 a Celle Ligure. Sabato e domenica 10-17 (ultimo ingresso alle 16). In programma visite guidate con contributo suggerito da 3 euro.

Provincia di Imperia

  • Chiesa Fortezza di San Pietro, via San Pietro a Cipressa (frazione Laingueglietta). Domenica 10-18 (ultimo ingresso 17.30). Contributo suggerito da 3 euro.
  • Chiesa Parrocchiale della Natività di Maria Vergine, via della Chiesa a Cipressa (frazione Laingueglietta). Domenica 10-18 (ultimo ingresso ore 17.30). Contributo suggerito da 3 euro. Bene fruibile a persone con disabilità fisica.
  • Chiesa di Sant'Antonio Abate, via Sant'Antonio a Costarainera. Domenica 10-18 (ultimo ingresso 17.30). Contributo suggerito da 3 euro.
  • Parco Benessere Novaro a Costarainera. Domenica 10-18 (ultimo ingresso 17.30). Contributo suggerito da 3 euro. Bene fruibile a persone con disabilità fisica.

Provincia di La Spezia

  • Podere Case Lovara, Punta Mesco a Levanto. Sabato e domenica 10-17. Contrbuto suggerito da 3 euro.
  • Forte Umberto I, località Terrizzo - Isola Palmaria. Sabato e domenica 10-18 (ultimo ingresso alle ore 17). Per i due giorni, spostamento con i battelli sia dalla Spezia (ogni ora) che da Portovenere (ogni 30 minuti), dalle 9 alle 16. Contributo suggerito da 5 euro. Qui info e orari dei battelli. Bene fruibile a persone con disabilità fisica.

Potrebbe interessarti anche: , A Genova la tappa finale della Ocean Race nel 2022, la regata più importante al mondo , Sentiero 2M: percorso di oltre 100 km che unisce Loano e Montaldo di Mondovì , Click&Boat: il noleggio barche online sbarca al Salone Nautico di Genova , A Rialto c'è la Cascata delle Libellule Blu, luogo magico immerso nel verde , Pista ciclabile da Arenzano a Varazze, sul mare lungo la vecchia ferrovia

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.