Food Genova Venerdì 15 dicembre 2017

Campionato Mondiale di Pesto 2018: torna la sfida a colpi di mortaio. Gli eventi

Pesto genovese
© www.pestochampionship.it

Genova - Quando il campionato di calcio, tra anticipi e posticipi, regala gioie e dolori, un genovese doc sa che può sempre contare su un campionato che a Genova, ogni due anni, regala soltanto gioie. Un campionato dove non è tanto importante vincere, nè partecipare, ma preservare e comunicare le antiche tradizioni culinarie liguri.

È il Campionato Mondiale del Pesto Genovese al Mortaio, che arriverà nel 2018 per la sua settima edizione. Il campionato, nato nel 2007, è organizzato dall'Associazione Culturale dei Palatifini e sostenuto da Regione Liguria, da Camera di Commercio di Genova e delle Riviere Liguri, dal Comune di Genova e dall'Università di Genova. 

Con eliminatorie in tutto il mondo, il torneo 2018 vedrà un aumento dei partecipanti fin dalle fasi iniziali. Alla finale, parteciperanno 100 concorrenti provenienti da ogni angolo del mondo. Nel 2016 parteciparono 22 delegazioni straniere provenienti da Alabania, Bulgaria, Filippine, Francia, Germania, Giappone, Irlanda del Nord, Inghilterra, Nuova Zelanda, Norvegia, Repubblica Ceca, Spagna, Svizzera, Sri Lanka, Togo e Stati Uniti. La campionessa in carica, però, è la genovese Alessandra Fasce.

Possono partecipare tutti, dagli esperti agli appassionati fino ai curiosi, italiani e stranieri, purchè maggiorenni. Mercoledì 17 gennaio 2018, apriranno le iscrizioni per partecipare (iscriversi visitare il sito Pesto Championship e registrarsi alla newsletter per ricevere informazioni). In programma anche le gare eliminatorie, che andranno a completare la lista di 100 concorrenti che si sfideranno nella finalissima di sabato 17 marzo 2018, presso la Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, in una gara all'ultima pestata. Come sempre la giuria sarà composta da 30 giudici italiani e stranieri, coordinata dal presidente dell'Associazione Culturale Palatifini Robeto Panizza.

Un campionato di cui andare fieri, come sottolinea l'Assessore al Turismo, Commercio e Artigianato del Comune di Genova Paola Bordilli: «Un appuntamento fondamentale per la nostra città, non solo per l'artigianato e la gastronomia ma anche per il turismo. Credo che si debba puntare sempre di più sul campionato, perchè tramite il pesto è possibile comunicare la nostra città: nelle sue tradizioni e nel suo legame con il passato, con lo sguardo sempre sul futuro».

Difende le tradizioni liguri anche il Presidente dell'Aeroporto Cristoforo Colombo e della Camera di Commercio di Genova Paolo Odone: «Non penso che il pesto debba essere chiamato semplicemente salsa, sarebbe riduttivo. Il pesto sta facendo da ambasciatore per Genova e per la Liguria, in un momento in cui anche la pizza è riuscita a ritagliarsi un posto come patrimonio dell'umanità Unesco. Vorremmo allora che anche il pesto possa raccontare la storia di una cultura importante come quella genovese. In più il pesto è anche solidale: all'Aeroporto Cristoforo Colombo di Genova le persone che presentano il bollino possono portarte fino a mezzo chilo di pesto a bordo dell'aereo. La cifra che viene richiesta per il bollino viene devoluta a Fondazione Flying Angels Onlus. Con il ricavato già quattro bambini gravemente malati hanno viaggiato in aereo e sono arrivati dall'estero al Gaslini di Genova per le cure mediche». 

Soddisfatto della manifestazione soprattutto il presidente dell'Associazione Palatifini Roberto Panizza: «Sono ormai undici anni che lavoriamo sulla stessa iniziativa e il campionato da allora è cresciuto ed è maturato, anche nel rapporto con le istituzioni. È l'occasione per promuovere territorio e tradizioni: non a caso questa edizione del 2018 diventerà il banco di prova per fare del pesto al mortaio patrimonio immateriale dell'umanità Unesco, a cui è stata fatta domanda il 30 ottobre 2015. Abbiamo anche l'idea di istituire un centro di documentazione sul pesto in via Prè, che potrebbe diventare realtà intorno a febbraio del 2018. Palatifini sta portando avanti questi progetti, ma c'è bisogno dell'aiuto da parte di tutti, anche dei cittadini».

In occasione della settima edizione infatti tutte le persone che lo vorranno saranno invitate a scrivere una mail a info@pestochampionship.itraccontando le loro storie, i ricordi e le tradizioni familiari, e di usare sempre l'ashtag #pestogenovese nelle loro comunicazioni social. Chi vorrà potrà poi raccontare la propria storia nell'angolo Talk Show di Palazzo Ducale sabato 17 marzo 2018. 

Il Pesto Championship radunerà attorno a sè molti eventi a Genova nella giornata di sabato 17 marzo 2018 e non solo. Ecco il programma completo:

Sabato 17 marzo 2018 - Sala del Maggior Consiglio

  • Ore 8.30: arrivo dei 100 concorrenti , consegna del materiale e assegnazione del posto;
  • Ore 9: arrivo dei bambini e dei giovani giudici per la gara dedicata ai più piccoli;
  • Ore 9.30: arrivo dei giudici e consegna delle schede di valutazione;
  • Ore 10.30: inizio del Campionato Mondiale dei Bambini 2018;
  • Ore 10.45: premiazione del Campionato dei bambini;
  • Ore 11: saluto delle autorità;
  • Ore 11.25: inno del Campionato Mondiale del Pesto al Mortaio (coro Lollipop);
  • Ore 11.30: inizio gara;
  • Ore 12.10: conclusione gara;
  • Ore 13: finger food a base di pesto genovese;
  • Ore 14: premiazione del concorrente che arriva da più lontano;
  • Ore 14.30: gara dei 10 finalisti;
  • Ore 15.10: conclusione della finale e riunione della giuria;
  • Ore 15.30: proclamazione del vincitore 2018;
  • Ore 16: conclusione ufficiale del settimo campionato;
  • Ore 20: Pesto Party;

Nella sala del Minor Consiglio

  • Dalle ore 9 alle ore 16: Mostra antichi mortai e nuovi design;
  • Dalle ore 11 alle ore 16: Le associazioni e le Dop della Liguria agro-alimentare - corner di approfondimento;
  • dalle ore 11 alle ore 17: Pesto talk, il salotto del campionato, con interviste e opinioni;

Inoltre

  • Venerdì 16 marzo 2018: nel pomeriggio a Palazzo Ducale Pesto Last Minute, corso rapido ed esercitazioni di pesto al mortaio;
  • Visita turistica guidata: partenza ore 17, un tour attraverso il centro storico, tra curiosità e tradizioni gastronomiche;
  • Settimana del pesto dei ristoratori liguri: lungo la settimana del campionato i ristoranti di Genova e Liguria propongono menù speciali a base di pesto. Elenco disponibile sul sito

Curiosi di scoprire come si prepara un vero pesto genovese al mortaio? Sul sito pestochampionship potete anche leggere la ricetta per un pesto perfetto.

Potrebbe interessarti anche: , Una hamburgeria di Genova tra le 10 migliori d'Italia: nella top ten anche Sanremo , Ronaldo-mania anche a Genova: ecco la brioche CR7, con ingrediente segreto , Sagre a Genova e nell'entroterra dal 13 al 15 luglio: pansoti, nutella e focaccette , Aperitivo sul mare a Genova e in riviera: 10 locali tra cocktail e viste mozzafiato , Genova: McDonald’s potenzia il servizio di consegna a domicilio grazie a Deliveroo

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

12 Soldiers Di Nicolai Fuglsig Azione U.S.A., 2018 L’unità speciale Alpha 595 guidata dal capitano Mitch Nelson parte volontariamente per l’Afghanistan all’indomani degli attentati dell’11 settembre. 12 uomini in missione nella terra più pericolosa del mondo devono... Guarda la scheda del film