Teatro Genova Teatro Carlo Felice Giovedì 9 novembre 2017

Notre-Dame de Paris, il balletto al Carlo Felice: «Uno spettacolo straordinario»

Notre-Dame de Paris

Genova - Genova come unica tappa in Europa della tournée internazionale del balletto Notre-Dame de Paris, che va in scena al Teatro Carlo Felice nelle serate di giovedì 23 novembre per la Prima e venerdì 24 in replica. «Un'occasione da non perdere, unica per la città», dicono in coro Maurizio Roi, sovrintendente del Teatro Carlo Felice, e Giuseppe Acquaviva, direttore artistico.

Il balletto in due atti Notre-Dame de Paris di Roland Petit, con i costumi originali di Yves Saint Laurent che debuttò nel 1965, coprodotto dal Teatro dell'Opera di Astana (capitale del Kazakistan) e Les Ballets Roland Petit Foundation per la direzione di Arman Urazgaliyev, approda così nella Superba giovedì 23 novembre alle ore 20.30, con due repliche venerdì 24 novembre (15.30 e 20.30). 

«È un evento unico e straordinario - aggiunge Roi - Ad Astana c'è stato l'Expo 2017 e il nostro rapporto di collaborazione con il Teatro dell'Opera di Astana è in costante crescita. Notre-Dame è un regalo alla città di Genova, e nasce proprio da questa amicizia, che si è rafforzata dopo la nostra trasferta proprio in Kazakistan. Andrà in scena uno dei pezzi che ha fatto la storia della danza nel secondo dopoguerra. Per la straordinarietà di questo evento, il prezzo del biglietto sarà molto accessibile».

«Per me è un grandissimo piacere essere a Genova - afferma il direttore Arman Urazgaliyev - e sono molto affascinato dal palcoscenico del Carlo Felice. Astana ha presentato per la prima volta questo balletto due anni fa. È nuovo e impegnativo, con una partitura particolarmente complessa. Ci sono trenta strumenti, tra cui molti che non vengono usati abitualmente nella musica sinfonica. Uno è addirittura una novità assoluta: l'incudine. E poi ci sono sei musicisti di Astana che suoneranno nell'orchestra del Teatro Carlo Felice, e non vedono l'ora».

Notre-Dame de Paris, tratto dal romanzo di Victor Hugo, il più famoso autore romantico francese, con la sua trama molto popolare, debuttò sul palcoscenico del Palais Garnier nel 1965. Il risultato vincente fu la collaborazione di un gruppo di celebrità: il più popolare coreografo francese, Roland Petit, che fu anche il primo interprete del ruolo di Quasimodo, il celebre stilista di grido Yves Saint Laurent, il rinomato compositore Maurice Jarre e il famoso regista e scenografo di cinema e teatro René Allio. Da allora questa originale creazione dal taglio grottesco, imbevuto di plasticità moderna, accentua la bellezza perfetta del balletto classico. La dura realtà e la triste fantasia si intrecciano in uno spettacolo di monumentalità tragica che, quasi subito dopo la prima rappresentazione, si è imposto stabilmente in repertorio diventando un classico indiscusso nel mondo della coreografia contemporanea.

In preparazione allo spettacolo, in collaborazione con l’Associazione Teatro Carlo Felice di Genova, lunedì 20 novembre, alle ore 17.30, presso l’Auditorium Eugenio Montale del Carlo Felice, si terrà la conferenza illustrativa Notre-Dame de Paris - capolavoro di Petit , a cura di Francesca Camponero.

Notre-Dame de Paris va in scena giovedì 23 (ore 20.30) e venerdì 24 novembre 2017 (ore 15.30 e 20.30). Musica di Maurice Jarre; libretto e coreografia di Roland Petit; tratto dal romanzo di Victor Hugo. Prima rappresentazione all’Opéra di Parigi datata 11 dicembre 1965; prima al Teatro dell’Opera di Astana: 24 e 25 giugno 2016; coproduzione Teatro dell’Opera di Astana e Les Ballets Roland Petit Foundation. Responsabile della Produzione del Balletto Luigi Bonino; costumi Yves Saint Laurent; scene René Allio; assistente alla Produzione Gillian Whittingham; direttore Arman Urazgaliyev; ripresa costumi Philippe Binot; luci e coordinatore alla produzione Jean-Michel Desire; assistente alla ripresa costumi Arassel Dosmuratova; direttore artistico della Compagnia di Balletto del Teatro dell’Opera di Astana Altynai Asylmuratova, artista emerito di Russia.

Interpreti principali del balletto Notre-Dame de Paris: Esmeralda Aigerim Beketayeva, Lavoratore Onorario del Kazakhstan; e Madina Basbayeva, Lavoratore Onorario del Kazakhstan; Quasimodo Bakhtiyar Adamzhan; e Rustem Seitbekov, Lavoratore Onorario del Kazakhstan; Frollo Arman Urazov; e Serik Nakyspekov; Phoebus Olzhas Tarlanov; Yerkin Rakhmatullayev. Compagnia di Balletto del Teatro dell’Opera di Orchestra e Coro del Teatro Carlo Felice di Genova.

Potrebbe interessarti anche: , Aspettando il cartellone 18/19 al Teatro di Sori, TPL propone l'Abbonamento al buio , Teatro Sociale di Camogli, stagione 2018/2019: da Ornano a Cristicchi , A Camogli: teatro-danza sulla questione arabo-israeliana. La recensione , Teatro Carlo Felice: la stagione 2018/2019, sempre più popolare e per i giovani , Ti Porto all'Opera: Madama Butterfly e Il barbiere di Siviglia all'Arena del Mare

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

New York Academy Freedance Di Michael Damian Musicale U.S.A., 2018 La vita di due giovani aspiranti artisti viene cambiata per sempre quando la ballerina di danza moderna Juliet e l’innovativo pianista Charlie vengono presi nel cast del tour internazionale del più atteso show dance di New York. Film correlati:... Guarda la scheda del film