Libri Genova Martedì 12 settembre 2017

Emilia Marasco, finalista al Premio Maria Teresa Di Lascia, con Volevamo essere Jo

Emilia Marasco
© Luciana Sgaravatti
Altre foto

Genova - La genovese Emilia Marasco, con il romanzo Volevamo essere Jo ( Mondadori), è una delle tre finaliste al Premio nazionale di narrativa e saggistica Maria Teresa Di Lascia - sezione narrativa femminile. Le altre scrittrici selezionate dalla giuria scientifica del premio sono Emilia Bersabea Cirillo, di Avellino, con Non smetto di aver freddo (L'Iguana ) e la bolognese Grazia Verasani con Lettera a Dina (Giunti).

La proclamazione della vincitrice sarà durante la serata del 16 settembre a Rocchetta Sant'Antonio (Foggia) a seguito del voto di una giuria popolare.

Il premio nasce dalla collaborazione tra i Comuni di Rocchetta Sant'Antonio e Fiuminata.

Nelle precedenti undici edizioni, il premio è stato vinto da Mariolina Venezia, Francesca Melandri, Michela Murgia e, nel 2010, dalla genovese Claudia Priano.

Potrebbe interessarti anche: , Genova, libri in regalo dalla biblioteca della Scuola di Scienze Umanistiche , I ragazzi di don Gallo oggi. Storia di un educatore che si fa educare: la presentazione del libro di Marco Poggi , A ritmo di Polska: presentazione del libro di Alberto Bertolotto al Kowalski. Giovedì 25 gennaio , I miei due cuori nomadi di Omar Rizq: «la mia storia ancora in cammino» , Il Gatto, l'Astice e il Cammello, il racconto natalizio di Valeria Corciolani

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Luis e gli alieni Di Christoph Lauenstein, Wolfgang Lauenstein, Sean McCormack Animazione Germania, Lussemburgo, Danimarca, 2018 Luis è un dodicenne timido e introverso, spesso bullizzato dai compagni. Suo padre, l’ufologo Armin Sonntag, non gli dedica molto tempo, intento a scrutare il cielo alla ricerca di vita extraterrestre. Anche il Preside della scuola si accorge... Guarda la scheda del film