La Cremeria delle Erbe - Genova

La Cremeria delle Erbe

Genova - Finalmente primavera. Voglia di sole, di passeggiate domenicali e, perché no, voglia di un buon gelato. La Cremeria delle Erbe, nuovo locale del centro storico genovese, sa bene come soddisfare chi ha voglia di una dolce pausa.

la cremeria si è trasferita da un anno nei vicoli ed ha una sola parola d’ordine: alta qualità. Questo mi racconta il proprietario, Mario Rivaro: «Usiamo solo prodotti freschi», e mi mostra i cartoni di latte, ormai vuoti, utilizzati per produrre un gelato che è davvero fuori dal comune.
Si va dai gusti classici alle specialità della casa, il noccioloso, un variegato di nocciola e gianduiotto, e il cioccolato ai frutti di bosco, al peperoncino o aromatizzato al limone. La tradizionale torta sacher diventa un gustoso semifreddo, mentre le focaccine genovesi si trasformano in “panini” ripieni di cioccolato.
Anche per gelato alla frutta c'è un’ampia scelta di gusti: mora, lampone e prossimamente melone e anguria. E per i più golosi è in cantiere il gelato ai fichi con noci o nocciole.

Ma quanto costano queste delizie? Si parte da 1,30 € per il cono più piccolo, e si arriva a 1,80 € per quello a 3 gusti. Ma ci sono anche le cialde (da 1,80 € a 2,60 €) e le crepes dolci.
Molti sono i progetti in cantiere: la partecipazione alla domenica ecologica del 4 maggio con la distribuzione di un tagliandino che permetterà a chi acquista un gelato di riceverne un altro gratis (fino al 30 giugno). Poi l’ampliamento del locale: «i lavori sono in corso e forse tra un mese i clienti potranno gustare il gelato seduti al tavolo», spiega Mario.
A proposito di clientela, sembra che le cose vadano piuttosto bene a giudicare dai tanti messaggi che gli avventori del locale lasciano ogni giorno su un quaderno situato accanto al bancone: frasi di complimenti in italiano, inglese, francese e anche in greco e giapponese. Poi c’è la dedica di un ragazzo genovese che, deluso dalla disastrosa sconfitta del Genoa durante lo scorso derby, è entrato nella Cremeria delle Erbe e ne è uscito moralmente risollevato.
Poteri del gelato.

Potrebbe interessarti anche: , Il latte dolce fritto genovese: la ricetta per farlo a casa , Come fare la farinata a casa? La ricetta e gli ingredienti del tipico piatto genovese , Coronavirus, locale di Genova cucina gratis per medici e infermieri. E non solo... , Ristoranti stellati e non solo a Genova: la Guida Michelin 2020 , Lo chef genovese Ivano Ricchebono nominato ambasciatore dello stoccafisso di Norvegia

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.