Concerti Genova Arena del Mare Martedì 5 luglio 2016

Ex Otago: il nuovo singolo I giovani d'oggi

di
Gli Ex Otago

Genova - Dopo Cinghiali Incazzati ritornano gli Ex Otago con I giovani d'oggi, secondo singolo che anticipa Marassi, album che verrà pubblicato in autunno da Garrincha Dischi/Inri.

I giovani d'oggi richiama una sorta di claim che da qualche tempo si sente pronunciare spesso e ovunque, potrebbe quasi essere una frase generazionale che nei decenni magari cambia nella forma, ma non certo nella sostanza e che in questi ultimi anni ha raggiunto i suoi picchi più alti e diffusi, perché «Non ti è mai capitato si sentire pronunciare questa frase? I giovani d'oggi non valgono un cazzo».

La band genovese sarà in tour da luglio per presentare alcuni dei nuovi brani in giro per lo stivale e in novembre in tour per i club.

Di seguito gli appuntamenti già confermati:

  • 13/7 Goa Boa // Genova (in dj set)
  • 29/7 Meliciano Sound Party // Arezzo
  • 30/7 Campeggio Resistente // Valloriate (CN)
  • 31/7 Coccobello Chiostro di San Rocco // Carpi (MO)
  • 25/8 AMA Music Festival // Asolo (TV)
  • 02/9 Mojotic // Sestri Levante (GE)

Gli Ex-Otago si formano nel 2002 nella città di Genova, nel quartiere di Marassi. All’inizio sono in tre: Simone Bertuccini, Maurizio Carucci, Alberto Pernazza Argentesi e si raccontano con una chitarra acustica, due pianole e qualche giocattolo.

Poi, dopo varie vicissitudini, alla batteria arriva Gabriele Floris e Alberto esce dal gruppo; alle tastiere e cori arriva Francesco Bacci e al sax e flauto traverso Olmo Martellacci per l’attuale formazione a cinque.

Canzoni leggere, uniche ed emozionanti, ironiche e malinconiche al contempo; un nuovo romanticismo sorretto da storie semplici a tratti commoventi, melodie pop e da un’attitudine quasi punk, tanta è l’energia nel loro badare al sodo.

Il gruppo comunica anche l'uscita di un libro di parole e immagini dal titolo Burrasca (edito da Habanero Edizioni), nel quale si raccontano le vicende e i pensieri sorti in questi ultimi tempi dalla band ligure.

Garrincha e Inri, in veste inedita di co-produttori per un lavoro che accomuna le passioni delle due realtà attive da molti anni ormai sulla scena discografica italiana. Un’economia di sforzi e una sinergia nel lavoro con tutti i tasselli di una realtà appena nata che hanno permesso di lanciarsi in questa avventura insieme senza remore, forti di un rapporto di stima e amicizia tra Matteo Romagnoli e Pietro Camonchia.

Potrebbe interessarti anche: , Festival Internazionale di Nervi: programma e ospiti, da Giorgia a De Gregori , Vasco Rossi, tour 2019: a Genova la nave per i concerti in Sardegna , Covo di Nord-Est, crowdfunding per riaprire dopo la mareggiata: «Entro Pasqua» , Faber Nostrum, il disco-tributo a Fabrizio De Andrè: gli artisti e quando esce , Corsi di tango argentino con la Scuola Ciitango444: si balla tra emozioni e movimento

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.