Concerti Genova Villa Bombrini - Cinema all'aperto Venerdì 17 giugno 2016

Estate a Villa Bombrini 2016 con Modena City Ramblers ed Enzo Paci

Modena City Ramblers
© facebook.com/Modena-City-Ramblers

Genova - Più di un mese di festa a Villa Bombrini. Arriva l'ottava edizione di Estate a Villa Bombrini, che anima il ponente cittadino con musica per tutti i gusti, spettacoli, teatro, animazione per bambini, danza e serate piene di comicità. La rassegna estiva nei giardini dello storico edificio di Cornigliano prende il via venerdì 17 giugno e durerà fino a domenica 31 luglio.

L'edizione 2016 comprende ventisette eventi a ingresso gratuito e aperti alla città. Sul palco salgono giovani band genovesi emergenti grazie al Festival delle Periferie (da venerdì 17 giugno a domenica 19 giugno, ore 18), gruppi più affermati come i Modena City Ramblers (venerdì 8 luglio ore 21), e poi i padroni di casa dei Buio Pesto (sabato 16 luglio ore 21), i quali suonano all'interno della sesta Festa Popolare della Pro Loco di Cornigliano. E poi la comicità di Enzo Paci (venerdì 29 luglio ore 21.30) e l'omaggio di Vittorio De Scalzi a Fabrizio De André con il concerto Il Suonatore Jones (domenica 31 luglio ore 21.30).

Ma anche i momenti dedicati al teatro, con la novità del Festival dell'Acquedotto delle Antiche Vie e dei Castelli, organizzato dal Teatro dell'Ortica, che approda a Villa Bombrini in tre serate con Mauro Pirovano, Alberto Diaspro, Mirco Bonomi e Marco Cambri (domenica 3, lunedì 18 e sabato 23 luglio alle 21.30).

Ci sono anche gli spettacoli e i concerti prodotti dal Teatro Pubblico Ligure all'interno di In Movimento - voci e suoni da un racconto Mediterraneo. Protagonisti Alessandro Bianchi (martedì 12 luglio ore 21.30), Massimo Minella (giovedì 21 luglio ore 21.30), Federico Sirianni (lunedì 11 luglio ore 21.30), Antonio Carli (venerdì 22 luglio ore 21.30) e Mario Incudine con Antonio Vasta (martedì 19 luglio ore 21.30). Attraverso suoni e parole si racconta la cultura del mediterraneo.

«La riqualificazione di questa zona non passa solo dagli interventi strutturali - afferma Cristina Repetto, presidente della Società Per Cornigliano - ma anche da eventi culturali che coinvolgono le persone. Questa rassegna estiva è adatta a persone di ogni età. Il nostro obiettivo è rendere la Villa viva tutto l'anno, in modo che le associazioni presenti in calendario dialoghino di più e facciano rete».

Ma vediamo nel dettaglio tutte le iniziative della rassegna 2016.

Festival delle Periferie

Apre l'Estate a Villa Bombrini una tra le più importanti rassegne rock del nord Italia, giunta alla 14esima edizione. La kermesse, organizzata dall'associazione Metrodora, ha come protagonista la musica rock, jazz rock, grunge/stoner, ska, punk, heavy metal, elettronica e cantautoriale. Aperto il bar ristoro. Si esibiscono giovani band genovesi:

  • Venerdì 17 giugno, ore 18, per il Desert Friday: Puerto Plata Market; Mauro Cipri; Belzer; Katiusha; Ut; Black Elephant; Temple of Deimos.
  • Sabato 18 giugno, ore 18, per l'Alternative Saturday: Tomaso Chiarella; Tribù Locale; Jess; Case di Vetro; Bells of Ramon; Il Gioco del Silenzio; Ulan Bator.
  • Domenica 19 giugno, ore 18, per il Black Sunday: Devastation Inc; Maker of Time; Hydra; Varego; No Man Eyes; Desecrate; Isaak.

Enjoy - II Festa della Musica per Bambini

Domenica 26 giugno, dalle 15 alle 19, c'è un evento dedicato ai più piccolini a cura di Echo Art. Pomeriggio dedicato a concerti, laboratori e animazioni che hanno per protagonisti i bambini.

All That Music

Un doppio concerto organizzato dall'associazione Worldtoday. In programma:

  • Venerdì 1 luglio, ore 21.30: un salto nel tempo e nello spazio con protagonista lo swing anni '30/'60 con Lady Dillinger Swing Band.
  • Sabato 2 luglio, ore 21.30: concerto-viaggio dal Baltico al Mediterraneo dei Pasticcio Meticcio tra lingue e strumenti diversi.

Festival dell'Acquedotto delle Antiche Vie e Castelli

Dopo gli appuntamenti musicali, spazio al teatro con tre spettacoli organizzati dal Teatro dell'Ortica. In programma:

  • Domenica 3 luglio, ore 21.30: Variazioni Paganiniane. Paganini, Diavoli, Streghe, Figge e Diné, reading teatrale di e con Mauro Pirovano, violino Federica Pellizzetti. Mauro Pirovano si permette di ripercorrere la vita del maestro, evidenziando gli aspetti meno noti, curiosi, sfiziosi e piccanti, anche se poi di difficile digestione.
  • Lunedì 18 luglio, ore 21.30: Le nanotecnologie spiegate a umani e bradipi, conferenza-spettacolo con Alberto Diaspro, che si sottoporrà alle domande incalzanti di Mauro Pirovano. Insieme condurrano il pubblico alla scoperta del mondo affascinante e complesso della microtecnologia.
  • Sabato 23 luglio, ore 21.30: Marco Cambri Story, spettacolo che si colloca fra l'intervista e il recital con Mirco Bonomi e Marco Cambri, al pianoforte Fabrizio Padoan.

Pop/Sagra Urbana

A partire da martedì 5 luglio, suoni e cibo a chilometro zero a prezzi popolari. Dalla musica d'autore al reggae, passando per folk, swing e rock. L'evento è organizzato da Arci Genova. Apertura stand gastronomici ore 19.30. Ecco i sei appuntamenti, fino a domenica 10 luglio:

  • Martedì 5 luglio, ore 21: in concerto il mostro sacro del reggae giamaicano Michael Rose; Cool Running Sound; Wattbeat; Groove Yard Sound.
  • Mercoledì 6 luglio, ore 21: La Batteria; Mdou Moctar, esponente di spicco della New Wave africana.
  • Giovedì 7 luglio, ore 21: Wrongonyou; Iosonouncane, rivelazione dell'anno con il suo Mandria Tour esaurito in tutta Italia.
  • Venerdì 8 luglio, ore 21: c'è il ritorno a Villa Bombrini dei Modena City Ramblers.
  • Sabato 9 luglio, ore 21: The Uppertones. Apriranno Bolla Trio + Ranya.
  • Domenica 10 luglio, ore 21: Festa finale.

In Movimento

Voci e suoni di un racconto mediterraneo. Da lunedì 11 a mercoledì 22 luglio debutta a Villa Bombrini il nuovo progetto del Teatro Pubblico Ligure diretto da Sergio Maifredi: due spettacoli e tre concerti complementari uno all'altro per raccontare con la parola e il suono la cultura del mediterraneo. Ecco gli eventi in programma:

  • Lunedì 11 luglio, ore 21.30: Ballate Balcaniche con Federico Sirianni ed Elisabetta Bosio al violino. Concerto per voce, violino e chitarra. Partendo dal viaggio omerico ripercorre, attraverso le sue ballate, i viaggi contemporanei su quella cerniera d'Europa che sono i Balcani.
  • Martedì 12 luglio, ore 21.30: Decameron - Cabaret '300 con Alessandro Bianchi. Prima nazionale. Il palcoscenico su cui Boccaccio muove i suoi personaggi è il Mediterraneo mercantile di un medioevo già proiettato verso l'Umanesimo, dove l'uomo è al centro della narrazione.
  • Martedì 19 luglio, ore 21.30: Anime Migranti, concerto per voce e fisarmonica con Mario Incudine e Antonio Vasta. Si tratta di una colonna sonora di un progetto corale sulla fratellanza tra i popoli scritto da Mario Incudine su testi di Mariangela Vacanti. Con parole e musiche si raccontano storie di migranti siciliani, simili a quelle degli immigrati di pelle nera che oggi arrivano sulle coste siciliane.
  • Giovedì 21 luglio, ore 21.30: La Leggenda del Rex, con Massimo Minella e Franco Piccolo (fisarmonica). Incrocio di parole, musica e immagini che ha sullo sfondo il più celebre dei transatlantici.
  • Venerdì 22 luglio, ore 21.30: Ballate Mediterranee, concerto per voce e chitarra con Antonio Carli e Mauro Crespi. Le più belle canzoni e le più belle parole scritte per cantare e raccontare il Mediterraneo.

Sesta Festa Popolare

Da giovedì 14 a domenica 17 luglio c'è la VI Festa Popolare della Pro Loco di Cornigliano. Apertura bar/ristoro ore 19.00. Gli eventi:

  • Giovedì 14 luglio, ore 21: Quinta giornata della solidarietà in favore della Lega Nazionale contro la Fibrosi Cistica in collaborazione con l'associazione Geometri Genova. Esibizione di comici di Zelig e Zelig Lab.
  • Venerdì 15 luglio, ore 21: Tanto x ri...cantarle, serata di karaoke con brani storici riproposti in chiave moderna dai ragazzi di Tanto per cantare.
  • Sabato 16 luglio, ore 21: concerto dei Buio Pesto.
  • Domenica 17 luglio, ore 21: serata folk e di ballo con I Kalimba.

Danze del Mediterraneo

Domenica 24 luglio, alle 21.30, vanno in scena le danze della tradizione dei paesi mediterranei rielaborate e riproposte da ballerini professionisti del Balletto di Liguria. Si fondono così la tecnica accademica e la tradizione popolare.

Crostatina Stand Up & Buh! La paura fa 90

A partire dalle 21.30 di venerdì 29 luglio, serata organizzata da Duemilagrandieventi. In programma il frizzante cabaret all'insegna della comicità ligure di Crostatina Stand Up con Antonio Ornano, e Buh! La paura fa 90 con Enzo Paci.

Il Suonatore Jones

Domenica 31 luglio, chiude la rassegna l'omaggio che Vittorio De Scalzi dedica al mitico De André con il concerto Il Suonatore Jones. Inizio programmato alle 21.30.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito.

È allestito un punto ristoro.

Per chi si muove in macchina o moto, è disponibile un ampio parcheggio gratuito a est di Villa Bombrini.

Potrebbe interessarti anche: , Festival Internazionale di Nervi: programma e ospiti, da Giorgia a De Gregori , Vasco Rossi, tour 2019: a Genova la nave per i concerti in Sardegna , Covo di Nord-Est, crowdfunding per riaprire dopo la mareggiata: «Entro Pasqua» , Faber Nostrum, il disco-tributo a Fabrizio De Andrè: gli artisti e quando esce , Corsi di tango argentino con la Scuola Ciitango444: si balla tra emozioni e movimento

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.