Weekend Genova Lunedì 13 giugno 2016

I-Lavet: trail running lungo l’Alta Via dei Monti Liguri

Alta Via dei Monti Liguri
© Cristiano Zanardi (Facebook.com/altavialiguria/photos)

Testimonial di I-Lavet è l'atleta cuneese Marco Olmo, vincitore di numerosi ultratrail, che sarà presente mercoledì 22 giugno, ore 21.15, presso la sala del cinema Verdi di Calizzano, in occasione del briefing di tappa, per dare un in bocca la lupo speciale a tutti i runner. Il giorno dopo Olmo parteciperà alla One Day, da Pian dei Corsi a Pian dell'Arma.

ATTENZIONE!
Le iscrizioni a I-Lavet sono chiuse. Vi segnaliamo comunque la manifestazione, sperando che vi venga voglia di partecipare l'anno prossimo.

Genova - Partenza sabato 18 giugno da Bolano (SP), arrivo il 25 giugno ad Airole (IM): la prima edizione di I-Lavet, manifestazione organizzata con la collaborazione tecnica di Cai (Club Alpino Italiano) e Fie (Federazione Italiana Escursionismo), ha il sapore di natura e fatica.

Concorrono solo gli appassionati di running in montagna, quelli dal «CV agonistico più adeguato alla gara», come tiene a precisare Vanessa Chiesa, dell'associazione sportiva Liguria Avventura. Si tratta, infatti, di un percorso impegnativo: 390 km che si snodano da levante a ponente, mostrando la straordinaria bellezza dell'entroterra ligure, regione che cela un ambiente ancora incontaminato e un passato ricco di storia e cultura. Il sentiero dell'Alta Via dei Monti Liguri è stato suddiviso in 8 tappe: Sesta Godano, Rezzoaglio, Livellato, Beigua Sassello, Pian dei Corsi, Pian dell'Arma, Pigna, Airole.

Un'esperienza finalizzata anche a «valorizzare al massimo il territorio ligure e la grande varietà di prodotti locali che esso ha da offrire», commenta l'assessore al Tempo libero della regione Stefano Mai. Le tappe sono intervallate da serate di festa, musica e buon cibo, espressione vitale dello spirito d'accoglienza dei liguri, che viene spesso dimenticato.

La I-Lavet rappresenta anche un fulcro d'attrazione per i tanti appassionati stranieri: «Gli atleti provenienti da paesi esteri potranno godere dei panorami mozzafiato del nostro territorio, di prati, boschi e vette così vicini al mare», commenta Gianni Berrino, assessore regionale al Turismo.

Sono state ideate tre formule di partecipazione al percorso dell'Alta Via dei Monti Liguri: la formula integrale Wild, la più dura e completa: una vera avventura outdoor condita di pernottamento in tenda, anche oltre i 2000 metri di quota; la formula parziale Weekend, una versione ridotta che dura per le prime 3 giornate, oppure per le ultime 3. Sebbene la durata sia simile, le due corse sono completamente diverse: le prime giornate prevedono un ambiente appenninico e collinare, mentre nelle ultime si è giunti ormai a ridosso delle Alpi Liguri.

Infine la formula One day, un assaggio della I-Lavet: una notte in tenda e un giorno di corsa a scelta in una tappa qualsiasi. Riguardo a quest'ultima, Roberto Giordano, co-organizzatore della manifestazione, dichiara: «Abbiamo deciso all'ultimo d'introdurre questa opzione per dare la possibilità a tutti di provare ques'esperienza in maniera molto soft».

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Quasi nemici L'importante è avere ragione Di Yvan Attal Drammatico, Commedia Francia, 2017 Neïla Salah è cresciuta a Créteil, nella multietnica banlieu parigina, e sogna di diventare avvocato. Iscrittasi alla prestigiosa università di Panthéon-Assas a Parigi, sin dal primo giorno si scontra con Pierre Mazard, professore celebre per i suoi... Guarda la scheda del film