Weekend Genova Osservatorio Astronomico del Righi Lunedì 11 aprile 2016

Osservatorio Astronomico del Righi: meteoriti in mostra

di
Altre foto

Contenuto in collaborazione con Osservatorio Astronomico del Righi

Genova - Sabato 16 e domenica 17 aprile, all’Osservatorio Astronomico del Righi, sarà possibile vedere da vicino delle vere meteoriti, le pietre che cadono dal cielo.

Nell’ambito delle iniziative organizzate dall’Osservatorio per il fine settimana del 16 e 17 aprile c’è infatti anche un laboratorio didattico sulle meteoriti: si imparerà così a riconoscerle e a classificarle distinguendo le condriti dalle sideriti e le bellissime pallasiti dalle moldaviti.

Si farà anche la conoscenza con il libian glass, il vetro del deserto, una pietra gialla trasparente forse dovuta alla caduta di un meteorite che è stata usata per intagliare lo scarabeo ritrovato nel pettorale del faraone Tutankhamon.

Attraverso l'esposizione e l'analisi delle meteoriti verrà affrontata anche la teoria dell'impatto di un asteroide quale causa della scomparsa dei dinosauri avvenuta 65 milioni di anni fa, scoprendo inoltre che questa teoria è nata in Italia, grazie a dei ritrovamenti effettuati all’inizio degli anni Ottanta vicino a Gubbio. Durata prevista: 1 ora circa. Età consigliata: a partire dai 6-7 anni.

Oltre al laboratorio sulle meteoriti, il programma dell’Osservatorio per sabato 16 e domenica 17 aprile prevede anche le osservazioni al telescopio di Sole (al pomeriggio di sabato e domenica), Luna e Giove (la sera di sabato) e le proiezioni in Aula Planetario, fra le quali L’abat-jour del cielo una animazione per i più piccini (età consigliata: dai 4 ai 6 anni) sulle due luci principali del cielo: il Sole e la Luna.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Se son rose Di Leonardo Pieraccioni Commedia Italia, 2018 Cosa succederebbe se qualcuno mandasse di nascosto alle tue ex dal tuo cellulare: "Sono cambiato. Riproviamoci!"..? È quello che accade a Leonardo Giustini giornalista che si occupa di tecnologia e innovazione per il web. Sua figlia, stanca di vedere... Guarda la scheda del film