Genova Giovedì 7 aprile 2016

Arcat: un corso per dire no all'alcolismo

Alcolismo
© shutterstock

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il Celivo al numero 010 5956815.

Genova - A volte chi ha problemi di alcolismo non riesce ad ammetterlo, né con gli altri, né con se stesso. C’è chi vorrebbe un aiuto, ma non sa a chi rivolgersi, e chi desidera smettere, ma da solo non può farcela. Ma anche aiutare chi ha problemi non è semplice, perché non si sa da dove iniziare. Negli ultimi anni, sempre più spesso, a esagerare con l’alcol sono i giovanissimi, per questo è necessario che le famiglie sappiano star loro vicino nel modo giusto.

Per questo c’è Arcat Liguria, l'associazione regionale del Club degli alcolisti in trattamento, nata nel 1986 e che oggi conta 45 Club nel territorio della provincia genovese, la maggior parte dei quali ha sede a Genova.

L'associazione, che si impegna a combattere i disagi sociali e familiari creati dalla dipendenza dall'alcol, si è sviluppata seguendo i metodi di trattamento dello psichiatra croato Vladimir Hudolin. I volontari si occupano dei Club degli alcolisti in trattamento (Cat), comunità multifamiliari formate da un minimo di due a un massimo di dodici famiglie con problemi alcol correlati e complessi. A seguirle è un servitore insegnante, che segue un metodo basato sul coinvolgimento della famiglia.

Dal 18 al 23 aprile l’associazione organizza il ventisettesimo Corso di sensibilizzazione all'approccio ecologico sociale ai problemi alcol correlati e complessi (Metodologia Hudolin).

Il corso, che si svolge presso la sede Endofap dell'Università Popolare Don Orione (via Bartolomeo Bosco 14), è diretto da Franco Montesano insieme a Donatella Pelaia ed Ennio Palmesino.

Il corso è rivolto a chiunque voglia capire meglio i problemi alcol correlati e complessi, e intenda occuparsene: sanitari, volontari, insegnanti, membri di Club.
Ecco come iscriversi al corso per volontari Arcat e il programma degli incontri).

«È una settimana da dedicare a se stessi, perché il volontariato è anche questo: chi fa qualcosa per gli altri viene arricchito», spiega Annabella Muckermann, presidente dell'associazione, e volontaria da venticinque anni: «Il corso è composto da una parte teorica e poi di una pratica, con la visita ai nostri Club».

«Tra i nostri obiettivi c'è quello di aprire un nuovo Club a Sampierdarena, che sarà gestito da persone ecuadoriane e quindi aperto alla comunità che abita nel quartiere. Il fine dei nostri gruppi è la sensibilizzazione, per cambiare una cultura che oggi ci porta all'isolamento, alla depressione, alla mancanza del contatto umano con gli altri».

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Jurassic World Il regno distrutto Di J.A. Bayona Azione, Fantascienza, Avventura U.S.A., Spagna, 2018 Sono passati quattro anni da quando il parco tematico di Jurassic World è stato distrutto dai dinosauri scappati dalle gabbie di contenimento; Isla Nublar adesso è un luogo selvaggio abbandonato dagli umani dove i dinosauri sopravvissuti... Guarda la scheda del film