Teatro Genova Teatro Rina e Gilberto Govi Martedì 26 gennaio 2016

La Grande Guerra al Teatro Govi, tra parole e musica

di
Guerra
© shutterstock

Genova - Venerdì 5 febbraio, ore 21, al Teatro Rina e Gilberto Govi di Genova Bolzaneto (via Pastorino 23r; info: 010 7404707), La Grande Guerra, recital drammatico di Simone Farina (testo e regia). Musiche dal vivo Max Manfredi e Daniela Piras, con Lucia Vita.

L'autore Simone Farina presenta così lo spettacolo: «Quella che gli storici hanno definito La Grande Guerra potrebbe assumere una nuova definizione: La Grande Macelleria. Perché fu esattamente questo. Con questo spettacolo si vuole ricordare soprattutto loro: le vittime di una grande carneficina, ridando loro la parola. Attraverso i loro racconti, stralci di lettere e diari dimenticati. Attraverso la memoria dei discendenti e dei racconti popolari, di paese; a volte anche un po’ romanzati, ma per rendere onore a chi lo merita. Per ricordare, a cento anni dallo scoppio di quella Grande Macelleria, questi uomini, ragazzi, donne cancellati dal tempo e dal nostro colpevole disinteresse per una memoria storica condivisa. Per ridare loro dignità. Quella dignità che una maledetta guerra aveva brutalmente violentato».

Potrebbe interessarti anche: , Quartetto 2019: abbonamento congiunto Carlo Felice-Teatro Nazionale: gli spettacoli , Simon Boccanegra: l'opera di Verdi ambientata a Genova al Teatro Carlo Felice , Cocteau e Shakespeare ne Le ragazze dis-graziate. Jorio tesse. Pesca anima , Teatro della Tosse, la stagione 2019 riparte... dal vivo: programma e spettacoli , Dove porto i bambini? A Genova torna il Sabato a Teatro

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Non ci resta che il crimine Di Massimiliano Bruno Commedia Italia, 2019 Coverciano era infatti il luogo ideale per un film in cui la passione per il calcio e la vittoria ai Mondiali in quell’estate italiana del 1982 - in cui Per uno scherzo del destino, i protagonisti vengono imprevedibilmente catapultati a Coverciano... Guarda la scheda del film