Concerti Genova Teatro Carlo Felice Sabato 23 gennaio 2016

Alla Gog il vincitore del Premio Paganini In Mo Yang

di
In Mo Yang

Acquista i biglietti del concerto di In Mo Yang e Yannick Rafalimanana comodamente da casa su happyticket.

Genova - Lunedì 25 gennaio alle 21.00, il Teatro Carlo Felice, ospita il dodicesimo concerto della Stagione Gog 2015-2016.

Protagonista della serata è In Mo Yang, giovane violinista sud coreano vincitore del Cinquantaquattresimo Premio Paganini. Per l'occasione si esibisce in duo con l'altrettanto giovane e promettente pianista Yannick Rafalimanana.

Con la vittoria del Paganini, Yang si è posto all'evidenza internazionale iniziando una carriera concertistica che lo sta portando a esibirsi nelle più importanti sale del mondo e con prestigiose orchestre. Insieme propongono un programma che prevede l'esecuzione di musiche di Milstein, Dvořák, Schumann e Beethoven.

Nato a Seul nel 1995, In Mo Yang ha debuttato a 11 anni presso il Kumho Prodigy Serie e due anni dopo ha tenuto il suo primo concerto. Laureatosi in Lettere all’Istituto Nazionale Coreano, è stato ammesso alla National University of Arts come un prodigio della musica. Oltre al Premio Paganini ha conseguito nel 2014 il Primo Premio alla Cag Victor Elmaleh Competition e trionfato alla prima edizione della Young Artists Competition
dell’Orchestra Classica di Boston. Sempre nel 2014 ha ottenuto il secondo premio alla Yehudi Menuhin International Competition.

In Mo Yang è affiancato dal giovane pianista francese Rafalimanana, allievo di Bruno Rigutto, che ha gia nel suo curriculum importanti collaborazioni con artisti del calibro di Itzhak Perlman.

Programma

In Mo Yang violino
Yannick Rafalimanana pianoforte

Nathan Milstein (Odessa, 1904 – Londra, 1992)
Paganiniana (1944)

Antonín Dvořák (Nelahozeves, 1841 – Praga, 1904)
Quattro pezzi romantici per violino e pianoforte (1887)
Allegro moderato
Allegro maestosoAllegro appassionatoLarghetto

Robert Schumann (Zwickau, 1810 – Bonn, 1856)
Sonata per violino e pianoforte in la minore (1853)
Ziemlich langsam
LebhaftIntermezzo - Bewegt, doch nicht zu schnell
Finale - Markiertes, ziemlich lebhaftes Tempo

Ludwig Van Beethoven (Bonn, 1770 – Vienna, 1827)
Sonata per violino e pianoforte in la maggiore op. 47 a Kreutzer (1803)
Adagio sostenuto. Presto
Andante con variazioni
Finale. Presto

Biglietti

Posto unico: 20 euro
Under 30: 12 euro
Under 18: 6 euro

Il prossimo concerto della Gog è in programma lunedì 8 febbraio alle 21. Sul palco del Teatro Carlo Felice sale il pianista Murray Perahia. In programma musiche di Franz Joseph Haydn (Variazioni in fa minore Hob.XVII:6); Wolfgang Amadeus Mozart (Sonata in la minore KV 310); Johannes Brahms (da Klavierstücke op.118 n. 3 Ballade, da Klavierstücke op.119 n.3 Intermezzo, da Klavierstücke op.119 : n. 2 Intermezzo, da Klavierstücke op.118: n. 2 Intermezzo, da Fantasien op.116 n.1 Capriccio) e Ludwig van Beethoven (Grosse Sonate für das Hammerklavier in si bemolle maggiore op.106).

Potrebbe interessarti anche: , La Voce e il Tempo 2019, un gennaio e febbraio tra concerti e incontri: il programma , 20 anni senza De Andrè: Colapesce reinterpreta La canzone dell'amore perduto , La Voce e il Tempo: i Carmina Burana alla Chiesa di santo Stefano , Salmo in concerto a Genova nell'estate 2019 , Genova: «Il Museo del Jazz non esiste più», la lettera di Dado Moroni

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Maria regina di Scozia Di Josie Rourke Drammatico 2018 Scozia, 1561. Maria Stuarda, salita sul trono di Francia dopo aver sposato Francesco II, è rimasta vedova a 18 anni e ha deciso di tornare nella nativa Scozia, di cui è regina per diritto di nascita. Con il suo ritorno Maria rischia di contendere... Guarda la scheda del film