Weekend Genova Martedì 5 gennaio 2016

Epifania 2016: Befana, cosa fare e dove andare a Genova

Epifania
© shutterstock

Genova - L'Epifania tutte le feste le porta via. Il giorno della Befana, mercoledì 6 gennaio, segna la fine delle Feste natalizie, ma per grandi e piccini sono ancora previste delle sorprese. La cara vecchina vola con la scopa nel cielo genovese e arriva con il suo sacco pieno di dolci, caramelle e carbone da distribuire in città. Le calze si preparano a essere riempite. Ecco alcune idee su dove trascorrere il giorno dell'Epifania.

Alla Libreria.Coop Porto Antico, dalle 15.30, ci sono i Bisticci Natalizi proposti dall'Amour Burlesque. Dopo l'arrivo di Babbo Natale, che ora si sta godendo le meritate vacanze, ecco che le Befane stanno preparando uno scherzetto. Come andrà a finire? Al pubblico sono offerte sorprese e una merenda. L'idea è di Deborah Carelli, in collaborazione con la Compagnia Teatrale dei Piccoli Mani di Burro.

Befana in grande stile a Sant'Olcese. Nel centro del paese, a partire dalle 14.30, parte l'appuntamento con La calza della Befana a Sant'Olcese: 38 metri di calza issata sul campanile di Sant'Olcese. Che dolci ci sono al suo interno? Golosità per tutta la giornata con dolciumi e caramelle. Non mancano anche giochi per bambini. Con questa iniziativa, organizzata dal comitato La Calza della Befana di Sant'Olcese, si raccolgono giochi nuovi e usati per l'ospedale Gaslini e altre Onlus genovesi.

Chi non si accontenta di una sola Befana può recarsi a Orero di Serrà Riccò, dove si assiste al sesto raduno delle Befane. Le allegre vecchine fanno visita all’antico borgo posto sul valico appenninico più basso d’Italia a partire dalle ore 15 e aspettano tutti i bambini con scherzetti e dolcetti. A partire dalle 16, esibizione delle Befane Canterine in concerto, che propongono le più celebri canzoni per bambini sui terrazzi.

I bambini hanno modo di incontrare, insieme con le vecchine alle prese con le scope, i personaggi a grandezza naturale di oltre 30 favole disposti lungo un percorso all’interno del paese. Ogni casa si trasforma per ospitare Spiderman, La bella e la bestia, Cenerentola, Cappuccetto Rosso, Il libro della giungla, Harry Potter, la famiglia Addams e molti altri personaggi della fantasia con le assolute novità di quest’anno: Minions e Peppa Pig.

Si può anche festeggiare la Befana alla Lanterna di Genova. L'evento parte alle 15 presso il Museo con un laboratorio creativo per bambini, che realizzano la calza della Befana con materiali di recupero e tanta fantasia. Si continua alle 16, quando la vecchina distribuisce caramelle ai partecipanti. La Befana passa anche dalle Feltrinelli, dove incontra i bambini alle 11 e legge Il ritorno della Befana.

Giochi e sorprese anche al Castello D'Albertis Museo delle Culture dal Mondo, dove i più piccolini, dalle 15, si possono scatenare con Sveglia sveglia la Befana. È in programma un'attività ludica per bambini dai 5 agli 11 anni, chiamati a cercare la Befana che dorme nel castello. La missione è svegliarla per farle finire il giro del mondo.

All'interno delle iniziative di Natale per bambini al Galata Museo del Mare, c'è anche un evento fissato per il giorno dell'Epifania. Alle 15, i giovani partecipanti vanno Alla scoperta della mostruosa befana, che si aggira tra le sale del museo. I bambini devono trovarla e dividere la dolce sorpresa.

Festa dell'Epifania anche a Villa Scassi. Dalle 15, l'associazione Marittimi Marina Mercantile organizza una manifestazione che si dedica interamente all'arrivo della Befana.

Per fare festa in modo alternativo, al Teatro della Tosse va in scena lo spettacolo Le 12 fatiche di Ercole alle ore 16. Prima dello show, nel foyer arrivano le Befane con tanti dolci per tutti i bambini. Poi si scoprono le avventure di Ercole attraverso un viaggio nel Mediterraneo antico che coinvolge attori e spettatori. I due attori interagiscono con i bambini facendo conoscere loro le avventure di Eracle (Ercole per i romani). Il pubblico, diviso in due squadre, vive le peripezie dell’eroe mitologico e affronta le sue celebri fatiche attraverso una sorta di gioco dell’oca.

Al Teatro Politeama Genovese, invece, la The Kitchen Company porta in scena la sera dell’Epifania, ore 21, l’ultima replica di Tredici a tavola (La cena di Natale), dell'autore francese Marc Gilbert Sauvajon, per la regia di Massimo Chiesa. La vicenda si svolge la notte di Natale in casa dei coniugi Villardier, che hanno organizzato una cena di Natale invitando i loro più cari amici. Qualche ora prima dell’orario previsto la signora Villardier si accorge che saranno 13 a tavola. Essendo leggermente superstiziosa inizia disperatamente a cercare un quattordicesimo commensale. Non sarà così semplice come potrebbe sembrare.

Dolci, giochi, ma anche cielo e stelle alla scoperta della volta celeste. L'osservatorio Astronomico Regionale Parco Antola - Comune di Fascia, in località Casa del Romano, aspetta grandi e piccini a 1400 metri di altitudine con attività in Planetario. Gli ingressi nel giorno dell'Epifania sono fissati alle ore 11, 12, 15, 16 e 17. Il pomeriggio è dedicato ai bambini (dai 5 anni in su) con l'attività A spasso con la Befana tra le stelle: ai piccoli visitatori è offerto un piccolo cadeau.

Durante la ricorrenza di mercoledì 6 gennaio sono previste anche visite guidate. Al Museo Diocesano è in programma quella a tema sulla lunga cavalcata dei Magi. Si ripercorre la storia di questa vicenda e la modalità con cui i Tre Magi sono stati raffigurati nel tempo, approfondendo il significato dei tre doni offerti al Bambino: oro, incenso e mirra.

Le vacanze natalizie stanno per finire, ma genovesi e turisti possono ancora visitare i presepi a Genova e provincia. Uno dei più suggestivi è quello al Santuario di Nostra Signora dell'Acquasanta. Sono state allestite alcune natività particolari, ambientate in scorci suggestivi realizzati dai curatori Emilio Burri e Luciana Scarone. Durante l'Epifania, la mostra è aperta dalle 9.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.

Al Museo dei Cappuccini c'è la visita-spettacolo San Francesco e il Presepe, in costume medievale. È l’occasione per rivivere le antiche tradizioni del presepe, con uno sguardo particolare alla tradizione ligure rappresentata dalle opere in mostra. Lo spettacolo è accompagnato dal tè caldo offerto dalla comunità latino-americana di Santa Caterina da Genova, il cui centro diocesano si trova nei locali adiacenti il Museo. In mostra Il dono di Natale. Presepi e dipinti dalla Genesi alla Natività visitabile fino a domenica 31 gennaio.

Appuntamento per la Befana anche al Museo Civico di Storia Naturale Giacomo Doria. I bambini si possono scatenare grazie a una doppia iniziativa con laboratori per bambini: alle ore 11 Arriva la befana...dei piccoli!, mentre alle 15 è in programma Arriva la Befana!.

La facciata principale di Palazzo Ducale si trasforma nella tela virtuale di un'animazione video musicale anche durante l'Epifania. Un modo per esaltare scenograficamente l'architettura del Palazzo e presentare in anteprima delle opere della mostra Dagli Impressionisti a Picasso.

Durante tutto il periodo natalizio, sono tante le mostre che si possono visitare nella Superba. Per verificare quelle aperte anche il giorno dell'Epifania, consultare la pagina eventi di Genova del nostro sito.

Tanti i musei aperti al pubblico: i Musei di Strada Nuova e la Wolfsoniana, il Museo di Arte Contemporanea di Villa Croce e il Museo di Arte orientale Chiossone, il Galata Museo del Mare e il Castello D’Albertis, il Museo Navale e il Museo di Sant’Agostino, la Galleria d’arte Moderna, il Museo di Storia Naturale e tanti altri ancora offrono a turisti e genovesi, anche durante le festività natalizie. Per informazioni e orari visitare la pagina sull'apertura straordinaria dei musei genovesi.

Presso la sede dell'associazione Amici di via Napoli, in via Bartolomeo Bianco, la Befana è ritardataria. Domenica 10 gennaio, dalle ore 19, si festeggia il suo arrivo sulla scopa con una cena a base di lasagne al forno, milanesi con verdure e tiramisù.

In attesa dell'arrivo della cara vecchina, si può visitare la fiera-mercato Cioccolarsi per passione, in programma lunedì 4 e martedì 5 gennaio a Recco, in piazza Nicolosio. L'evento è rivolto agli amanti delle golosità, che possono trovare cuneesi al Rum, cioccolato di Modica, macarons, praline e molto altro ancora. Continuano le feste natalizie anche a Camogli, dove anche mercoledì 6 gennaio si può visitare il Castello di Babbo Natale con Elfi, presepe e luci colorate. Questo l'orario: 10-13 e 15-19.

Mercoledì 6 gennaio, alle ore 15, si tiene una visita guidata agli Appartamenti del Piano Nobile di Villa Durazzo a Santa Margherita Ligure. Si possono visitare tutte le sale della villa, scoprire la storia delle famiglie che l'hanno abitata, ammirare gli affreschi e la Quadreria del Seicento genovese che adornano le sale, gli arredi d’epoca, i pavimenti in graniglia genovese e gli imponenti lampadari di Murano. I partecipanti ricevono in omaggio una copia del libro Quaderni di Villa Durazzo di Santa Margherita Ligure in cui è illustrata la quadreria.

La Befana e la sua scopa arrivano anche nel porto di Arenzano. Dalle 11, distribuisce doni e leccornie a tutti i bambini presenti. Le banchine del porticciolo, per tutta la giornata, ospitano gli stand del mercatino delle opere del proprio ingegno Mercatinporto, con i lavori in stoffa, legno, feltro, vetro, ardesia e pietra di una decina di artigiani. Sono presenti anche alcuni agricoltori arenzanesi, con i loro prodotti a kilometro zero, l’associazione I gastronomadi, che aiuta la Befana a distribuire prelibatezze dai sapori antichi. Nelle vetrine attigue agli uffici della porto di Arenzano è possibile ammirare il presepe di Franco Caviglia.

La festa della Befana è anche sinonimo di ultimo pranzo di festa. Alla Locanda degli Adorno c'è la Befana per le donne alle ore 20, con parte dell'incasso della cena che è devoluto al Centro Onlus Per non subire violenza. Presso l'agriturismo Il Castagneto di Castiglione Chiavarese (località Castagneto, strada Provinciale 523 km 86), appuntamento con Le Befane del Castagneto. Su richiesta anche menù vegetariano e celiaco.

All'Epifania è anche tempo di musica. Alle 17, a Cogorno, va in scena la performance di Andrea Bacchetti, che suona al piano musiche di Bach e Mozart. Il concerto si tiene nell'ex chiesa di San Salvatore il Vecchio - Borgo dei Fieschi.

Pomeriggio all'insegna dei giochi anche con la Befana a Leivi. Dalle 14.30, presso il campo Sportivo Comunale di San Bartolomeo in Leivi, si possono gustare focaccine calde, dolci e partecipare alla lotteria.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Darkest Minds Di Jennifer Yuh Nelson Fantascienza U.S.A., 2018 Dopo che una malattia sconosciuta ha ucciso il 98% dei bambini, il 2% dei sopravvissuti sviluppa misteriosamente dei superpoteri. Proprio a causa delle loro straordinarie abilità, i ragazzi vengono dichiarati una minaccia dal governo e rinchiusi in campi... Guarda la scheda del film