Concerti Genova Domenica 13 dicembre 2015

Capodanno 2016 a Genova: 101 violoncellisti invadono la città

di

Genova - Sarà un capodanno lungo tre giorni, quello che animerà Genova da martedì 29 a giovedì 31 dicembre.

101 violoncellisti provenienti da ogni parte d'Italia e del mondo - Francia, Germania, Inghilterra, Iran, Lussemburgo, Polonia, Romania, Scozia, Usa - invadono la città e fanno risuonare la loro musica nelle piazze e nei vicoli del capoluogo ligure.

L'ensemble ospita artisti di ogni età e estrazione e verranno suonate composizioni di Bach, Paganini e Vivaldi, ma anche brani di autori come Tom Waits, Leonard Cohen e i Nirvana. Le note degli oltre 100 violoncellisti riecheggeranno per la città esaltandone la bellezza e trasformeranno Genova in un affascinante palcoscenico naturale.

Direttore artistico della manifestazione è Cristiano Palozzi, già regista e direttore del Genova Film Festival, mentre la direzione musicale sarà curata dal maestro Giovanni Ricciardi, solista, didatta di fama internazionale e compositore.

Molteplici le occasioni per poter assistere alle esibizioni di questo ensemble. Con tre concerti aperti al pubblico, il primo a Palazzo Ducale martedì 29 dicembre, il secondo nella Sala delle Grida del Palazzo della Borsa mercoledì 30 dicembre, per arrivare all’evento clou che si svolge la notte di Capodanno in piazza Matteotti a partire dalle 22.

Nel pomeriggio, sempre dal 29 al 31 dicembre, si svolgono inoltre diverse incursioni musicali in alcuni dei luoghi simbolo della città - via Garibaldi, piazza San Matteo, Spianata Castelletto, Porto Antico -. Altre incursioni hanno invece carattere di flash mob e animano a sorpresa le piazze e le vie della Superba.

Tra i violoncellisti che si esibiscono a Genova: Michael Flaksman, didatta e solista di fama internazionale, allievo storico di Antonio Janigro; Sandro Laffranchini, primo violoncello del Teatro alla Scala e solista di spicco nel panorama musicale internazionale; Massimo Tannoia, primo violoncello del Teatro Regio di Parma e dell’Orchestra dell'Opera Italiana; Sergio Patria, già primo violoncello del Teatro Regio di Torino, solista di fama internazionale; Riccardo Agosti e Federico Romano, primi violoncelli del Teatro Carlo Felice.

Inoltre, i 101 violoncellisti e la città di Genova saranno protagonisti di un film musicale, la cui realizzazione verrà avviata in occasione del Capodanno e completata nei mesi successivi.

L'evento è organizzato dall'Associazione Arti, Luoghi e Visioni e da Bonsai Film - Events & Filmaking, con la partecipazione di Italian Cello Consort e la collaborazione del Genova Film Festival.

Potrebbe interessarti anche: , Paganini Genova Festival 2018: il programma completo tra concerti ed eventi , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap , La Voce e il Tempo: Cantar di flauti, un singolare concerto con il giapponese Atsufumi Ujiie e il casertano Alessandro De Carolis , Gog, la stagione 2018/2019 della Giovine Orchestra Genovese: programma e concerti , Festival del Mediterraneo 2018: suoni, ritmi e voci provenienti dall’Italia e dal mondo a Genova

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

L'ape Maia Le olimpiadi di miele Di Alexs Stadermann, Noel Cleary Animazione Australia, Germania, 2018 Guarda la scheda del film