Weekend Genova Sabato 11 luglio 2015

Spiagge libere in Liguria: le più belle con scogli, ciottoli e ghiaia

Genova Nervi
© shutterstock

Genova - Ormai è arrivata l'estate e, insieme a lei, è iniziata la migrazione verso la costa ligure. Tutti si preparano, soprattutto nel weekend, a cercare una piccola oasi di fresco per sfuggire al torrido sole del centro città: da chi si muove in macchina per arrivare nelle spiagge più spaziose e confortevoli a chi preferisce un viaggio in treno per farsi un bel tuffo in mare a due passi dal centro urbano.

Genova offre la possibilità di scegliere tra le spiaggie interamente ricoperte di sabbia a quelle tipiche della costa ligure, con sassi e scogliere a picco sul mare. Quest'ultime sono abbastanza vicine e facilmente raggiungibili per poter riuscire, anche durante la settimana, subito dopo il lavoro, a fare un bel bagno.

Partiamo dalla riviera che punta verso Levante. Subito dopo corso Italia, si arriva alla spiaggia di Vernazzola, a Sturla. È tra le più grandi che si possono incontrare così vicino alla città ed è l'ideale per godersi qualche momento di relax o serata con gli amici.

Proseguendo il nostro viaggio si giunge a Capolungo nelle vicinanze di Nervi, una piccola baia resa ancora più suggestiva dai pini marittimi che la circondano. Sempre a Nervi, lungo la passeggiata Garibaldi, potete mettere il vostro asciugamano su qualche scoglietto per concedervi qualche ora di mare.

A Bogliasco, all’inizio del paese, si può trovare una cala rocciosa che, seppur piccola, offre anche un po’ di ombra a chi non ama crogiolarsi sotto i raggi del sole. Per gli amanti dei tuffi, Pieve Ligure è quello che ci vuole. Grazie alla sua piattaforma in cemento sulla scogliera, consente di sdraiarsi senza qualche scomodo sasso conficcato nella schiena e di poter fare tuffi molto alti.

Nelle vicinanze si incontra Sori, con una spiaggia abbastanza spaziosa di sassi e ghiaia, l'ideale per una partita a beach volley o con i racchettoni. Non si può non parlare di Recco, che offre ben due spiagge su cui abbronzarsi, entrambe ricoperte di sassolini. Vicino ad esse alcuni punti ristoro dove poter assaggiare la famosa focaccia al formaggio.

Se incontrate una località di casette colorate che si affacciano sul mare allora siete a Camogli, la spiaggia si trova vicino alla chiesa del paese e lungo tutta la promenade si può scegliere il ristorantino o il locale dove gustarsi qualche piatto ligure o un buon aperitivo con vista mozzafiato. Se poi avete voglia di fare un'escursione o scoprire qualche spiaggetta nelle vicinanze, con un comodo battello, potete arrivare a San Fruttuoso di Camogli, una baia immersa completamente nella natura ai piedi dell'abbazia. Nella stessa area, a pochi minuti di cammino dal molo, si trova un'ulteriore caletta più isolata e tranquilla.

Spingendoci oltre arriviamo nella zona costiera più raffinata e anche quella in cui è più difficile trovare un piccolo fazzoletto di spiaggia libero. Ma non vi preoccupate, tra Paraggi e Santa Margherita Ligure, potete trovare, lungo la passeggiata, qualche caletta di sassi circondata da scogli, dove poter abbronzarvi. Per raggiungerle basta scendere qualche scaletta e vi trovate subito in riva al mare. Tra Santa Margherita e Rapallo c'è il piccolo borgo di San Michele di Pagana. Una baia circondata da pini marittimi e villette colorate che si affacciano sulla distesa di acqua cristallina. Poco più avanti si arriva a Marina di Bardi, una piccola spiaggia dove potersi godere un po' di relax. Questa arena è prevalentemente costituita da ciottoli e vicino si trovano uno stabilimento balneare e un ristorante con vista su Portofino.

Dopo pochi chilometri si arriva nella spiaggia di Zoagli. Circondata dal verde della vegetazione, la sua arena è prevalentemente costituita da ciottoli. Ai suoi lati è occupata da due stabilimenti balneari mentre, la parte centrale, sotto il ponte ferroviario, è totalmente libera.

Per finire, più avanti è facile imbattersi su due grandi arenili: Chiavari e Cavi di Lavagna. Le loro spiagge sono ampie e il loro lungomare offre una vasta scelta di possibilità; da quelle libere a quelle a pagamento e da sabbiose a ghiaiose.

Lungo la riviera di Ponente partiamo subito da Pegli e Voltri. Le due località sul mare permettono di fare un bagno a pochi passi dalla loro passeggiata e magari prendere un aperitivo nel centro cittadino. Se proseguite lungo l'Aurelia si arriva prima a Crevari, qui è possibile scendere scalette che portano tra scogli e piccole calette.

Spiaggia di ciottoli a Villa Azzurra, proprio sotto gli studi di Renzo Piano. Sempre a Ponente c'è Vesima con la sua spiaggia di sabbia e ciottoli, nonché un arenile dedicato agli amici a quattrozampe.

Proseguendo ancora verso Ponente si arriva ad Arenzano, dove vicino al porticciolo potete trovare una piccola spiaggetta, mentre, nella parte orientale, la costa è fornita di discoteche, pub e stabilimenti per la balneazione. Infine, da Punta Arresta a Punta Rumaro, Cogoleto offre una serie di spiagge libere e non per godervi qualche giorno in pieno relax.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Zanna bianca Di Alexandre Espigares Animazione Francia, Lussemburgo, U.S.A., 2018 L’avventura che ha emozionato intere generazioni, per la prima volta in una straordinaria animazione anche in 3D. Guarda la scheda del film