Food Genova Venerdì 29 maggio 2015

Trattoria dell'Acciughetta: il pan do mâ nei caruggi

Il fritto misto della trattoria L'Acciughetta
© facebook.com/acciughetta

Genova - Nel cuore di Prè, in piazza Sant’Elena (angolo con vico Foglie Nuove, in zona Darsena) in mezzo alle bancarelle di verdura e pesce e tra i profumi di kebab e spezie, ha aperto da poco la trattoria dell'Acciughetta.

Un nome vezzeggiativo, riconoscibile anche dai più piccini e che ispira tenerezza. L'acciuga poi è il pesciolino più conosciuto nella cucina tradizionale ligure. Un pesce povero, ma anche economico e gustoso, che rende ogni ricetta una vera prelibatezza.

Giorgia Losi, la proprietaria del locale, è una giovane che, dopo aver lavorato presso un'agenzia di marketing a Milano, si è stufata di stare chiusa in un ufficio seduta alla scrivania ed è tornata nella sua città per aprire il ristorantino. Ha intrapreso questa nuova avventura con un po’ di paura, ma anche con tanta passione e determinazione.

«Questa è un'area del centro storico poco conosciuta dai turisti, pur avendo tanto potenziale», racconta Giorgia. I prodotti che sceglie li compra nel quartiere, come il pane e la focaccia del fornaio di piazza sant'Elena, o il pesce del mercato del porto. Un modo per valorizzare anche l'offerta che la Darsena propone, creando un legame familiare tra le diverse attività.

«Definirei la mia trattoria sincera, con un menù semplice e un'atmosfera di campagna. Vorrei far trascorrere ai clienti, che siano turisti di passaggio o genovesi doc, una serata all'insegna della spontaneità, coinvolgendo i clienti e prendendo in giro anche la tipica ospitalità ligure».

Sembra che questo metodo funzioni, e le prenotazioni sono tante. Giorgia, avendo lavorato nell'ambito della comunicazione, sa come rendere il locale accessibile anche ai patiti di social network. Basta mandare un messaggio sulla pagina Facebook o Twitter dell'Acciughetta per ottenere la prenotazione di un tavolo o per chi preferisce la comunicazione vintage, basta un colpo di telefono.

La cucina è affidata a Giuseppe Trovato, chef con quindici anni di esperienza e il suo giovane aiuto cuoco Simone Vesuviano. Il menù quotidiano viene scelto 15 minuti prima dell'arrivo dei clienti, rimanendo comunque sul tema del pesciolino a cui è dedicato il locale il pan do mâ, l'acciuga. Qualche esempio? Partiamo dai piatti più richiesti: le acciughette sante ossia ostie ripiene di acciughe fritte, il polpo alla griglia con burratina e il classico fritto misto di pesce. Tra i primi una serie di specialità tra cui le trofie integrali con broccoli, pomodori secchi e ovviamente l'immancabile acciuga. Non mancano i piatti della cucina tradizionale ligure, come le diverse versioni di stoccafisso, la trippa, il bagnun di acciughe o la zuppa rossa con crostoni e...l'acciughetta.

I prezzi sono nella media e per gli antipasti si può spendere tra i 7 e i 10 Euro, così anche per primi e secondi se non per la frittura di pesce a 15 Euro. Il locale offre una carta dei vini che spazia dai 10 ai 40 Euro a seconda della scelta. Le etichette proposte fanno parte delle realtà locali, dalla bianchetta genovese allo Sciacchetrà. Per quanto riguarda, invece, le birre si possono trovare brand storici genovesi come la Faber.

Potrebbe interessarti anche: , Mentelocale Bistrot, apericena natalizio a Palazzo Rosso: buffet, cocktail e panettoni , Capodanno 2019 a Palazzo Ducale: apericena, mostre e brindisi , Genova, arrivano i Punto Panera dal weekend dell'Immacolata: ecco dove , Mentelocale Bistrot anche su Deliveroo: a domicilio panini, torte e dolci , Minuto Caffè ad Albaro, un viaggio dal macinato di qualità alle capsule compostabili

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Il testimone invisibile Di Stefano Mordini Thriller 2018 Adriano Doria è "l'imprenditore dell'anno" nella nuova Milano da bere. Guida una BMW, porta al polso un Rolex vistoso, ha una moglie e una figlia adorabili e un'amante bella come Miss Italia. Ma ora si trova agli arresti domiciliari, accusato di... Guarda la scheda del film