Weekend Genova Mercoledì 29 aprile 2015

Primo Maggio 2015: cosa fare a Genova e dintorni?

di
Salame
© shutterstock

Genova - Un lungo weekend ci concede il primo maggio che cade, in questo 2015, di venerdì. Per trascorrere la festa dei lavoratori in totale relax, diversi gli eventi tra sagre, musica e iniziative varie. Ricordate poi che per sapere cosa fare e dove andare il primo maggio 2015 c'è anche la nostra agenda eventi ;-)

A Genova i musei osservano aperture straordinarie. Il primo maggio diventa, quindi, un'occasione per passeggiare tra il patrimonio dei Musei di Strada Nuova o fra i corridoi della Galleria d'Arte Moderna di Nervi.
Per la giornata continua anche l'operazione di accoglienza promossa da Camera di Commercio e delle associazioni di categoria Ascom-Confcommercio e Confesercenti di Genova, in collaborazione con il comune che vede aperti, venerdì primo maggio 2015, bar e ristoranti. Per controllare la lista degli esercizi aderenti potete tenervi aggiornati consultando il sito della Camera di Commercio di Genova o Visit Genoa.

Al Ducale tornano i percorsi alla scoperta del palazzo cuore della città. Venerdì primo maggio alle ore 11 e alle ore 15 visite guidate al Palazzo, alla Torre Grimaldina e alle Carceri. Costo: 9 Euro. Stesso itinerario proposto domenica 3 maggio, ma solo alle ore 15. Sabato 2 ammgio (ore 11 e ore 15), solo visita guidata alla Torre Grimaldina e alle Carceri. Costo: 5 Euro.

A proposito di visite guidate, torna, anche per venerdì primo maggio, il percorso urbano firmato Explora e Creattivando. Appuntamento con Genova la Superba, un viaggio alla scoperta delle basi dell’economia nelle storie dei primi banchieri, debitori insolventi, cambiavalute tra ciappe, melograni e suq, alle ore 15.30 (consigliato presentarsi almeno 20 minuti prima). Partenza da Creattivando, in via Garibaldi 12 (angolo vico dietro il Coro della Maddalena 40 r). Costo: 15 Euro. Prenotazione gradita, ma non obbligatoria: 010 4037763 o 346 2506782.

Apertura straordinaria dell'Area Archeologica ai Giardini Luzzati. Dalle ore 11 alle ore 17 visite guidate. Poi, alle ore 12, pranzo a tema preparato per l'occasione dalla cucina dei Giardini e, infine, alle ore 17, aperitivo in compagnia di Onemanband Matias Insaurralde e del suo country folk latino.

A Villa Bombrini a Cornigliano (via Muratori 5) la Festa dei Lavoratori si trascorre fra cibo e musica. Dalle ore 12, apertura stand gastronomici (fave, salame, formaggio, carne alla brace e birra) e, dalle ore 14 fino alle 18.30, spazio alle note con Vito e le Orchestrine, Arancia Balcanika, Tropico del Blasco, The Marciellos. Per i più piccoli, dalle ore 15.30, animazione espressiva, pittorica e musicale. Festa a ingresso libero.

A Sant'Olcese - località Ciaè torna un classico del primo maggio, la Festa Ruspante Sostenibilie. Si parte con un percorso escursionistico (ore 8.30), per proseguire con una visita guidata al sentiero botanico (ore 10.30, 11.45). Alle ore 12.30 tutti a mangiare. La giornata si conclude con una merenda tutti insieme (ore 15). In caso di pioggia la festa di tiene domenica 3 maggio.

Festa dei Lavoratori con fave, salame, formaggio fresco, grigliate, patatine e focaccette con salame o formaggio fresco anche a Villa Serra di Comago (Sant'Olcese). Dalle ore 12, un pranzetto classico e poi, alle 15, musica con il gruppo Villa Serra Band. Info: 010 715577. (ATTENZIONE: la festa è stata annullata).

Che ne dite di un picnic in riva al mare di Rapallo? Il comune ligure si prepara a ricevere il pubblico con la manifestazione Primo Mangio. Una scampagnata del gusto per le vie della città che prevede il coinvolgimento di numerose attività commerciali di Rapallo, chiamati a proporre i prodotti enogastronomici caratteristici di questa stagione, come fave, salame, pecorino fresco, vino bianco e la classica e buonissima focaccia. Sul Lungomare a disposizione panche e tavoli per mangiare le specialità in stile perfetta gita fuori porta. Ad accompagnare il tutto intrattenimenti musicali itineranti.

Amate le escursioni? Che ne dite di passare un primo maggio con gli alpini sul monte Pegge (Rapallo) al rifugio Margherita. In programma un menù di fave e salame, carni alla piastra, contorno dolce caffè, acqua e vino (contributo 20 Euro, ricavato utilizzato per la manutenzione del rifugio). Verificare che ci siano ancora posti disponibili: 0185 50809, 0185 50486.

Ancora un evento goloso a Rapallo. In località San Maurizio di Monti, presso l’area ludico sportiva, alle ore 12 apertura stand gastronomici in compagnia di ballo liscio e moderno. Si prosegue anche alle ore 19 con le specialità della tavola e, alle ore 21, con il concerto della Sugar Time Tribute Band. Il menù? Ravioli al ragù, trenette al pesto, misto carne, stoccafisso, patate fritte, varietà di dolci. Ingresso libero. La festa si svolge anche in caso di pioggia. Info: 339 4741688.

Primo maggio sui prati come vuole la tradizione? A Niasca, località di Portofino, organizzato un pic-nic con vista sui Tre Laghi. Il menù comprende cestino a base di specialità liguri, vino Nostralino bianco o rosso e limonata del posto. Accoglienza a partire dalle ore 12 al Fondaco di Portofino. Necessaria la prenotazione: 0185 269043.

Un primo maggio a veder le stelle? L’osservatorio Astronomico Regionale Parco Antola (Fascia - località Casa del Romano), propone visite al Planetario e osservazioni al telescopio. Il calendario prevede astronomia al Planetario (ore 11; 12; 15; 16; 17) e Osservazioni al Telescopio (ingressi ore 21; 22; 23). Astronomia al Planetario anche nella giornata di sabato 2 maggio con ingressi alle ore 11; 12; 15; 16; 17. Il consiglio è quello di presentarsi 15 minuti prima dell'orario di ingresso, per l'acquisto dei biglietti. Info: 333 9355539.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Quasi nemici L'importante è avere ragione Di Yvan Attal Drammatico, Commedia Francia, 2017 Neïla Salah è cresciuta a Créteil, nella multietnica banlieu parigina, e sogna di diventare avvocato. Iscrittasi alla prestigiosa università di Panthéon-Assas a Parigi, sin dal primo giorno si scontra con Pierre Mazard, professore celebre per i suoi... Guarda la scheda del film