Weekend Genova Venerdì 27 febbraio 2015

Sciare in Val d'Aveto: impianti aperti tutti i weekend di marzo

© facebook.com/ImpiantiAveto

Genova - Per passare una giornata sulla neve non c'è bisogno di fare viaggi lunghi e stressanti: anche in Liguria si può sciare, a pochi chilometri dal mare. Gli impianti di Santo Stefano d'Aveto sono una valida alternativa alle più rinomate mete turistiche invernali delle Alpi piemontesi, lombarde e trentine: certo, il comprensorio del Monte Bue non è immenso, ma permette di sciare in piena tranquillità sul territorio del paese più alto della provincia di Genova.

Gli impianti, situati nella frazione di Rocca d'Aveto, sono ancora aperti tutti i weekend di marzo e, continuativamente, dal 28 marzo al 6 aprile (salvo condizioni meteorologiche avverse; per info, Ufficio Iat 0185 88046).

Il comprensorio dispone di due seggiovie biposto che collegano Rocca d'Aveto con la vetta del Monte Bue, di uno skilift a Prato Cipolla e, sempre a Prato Cipolla, di uno snowpark dove i bambini possono imparare a sciare.
Per gli amanti dello sci di fondo, invece, sono numerose le piste lungo il crinale della valle o che attraversano le faggete.

Quanto costa sciare in Val d'Aveto? Tranne l'ultima settimana, tutto il mese di marzo è considerato bassa stagione e gli skipass giornalieri hanno un prezzo di 18 Eu (ridotto 16,50 Eu), mentre per sciare due giorni consecutivi si paga 32 Eu (ridotto 30 Eu).
Nei giorni di alta stagione, dal 28 marzo al 6 aprile, i prezzi salgono a 20 Eu per il giornaliero (ridotto 18 Eu) e a 35 Eu per due giorni (ridotto 32 Eu). I bambini sotto gli 8 anni sciano gratis.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Darkest Minds Di Jennifer Yuh Nelson Fantascienza U.S.A., 2018 Dopo che una malattia sconosciuta ha ucciso il 98% dei bambini, il 2% dei sopravvissuti sviluppa misteriosamente dei superpoteri. Proprio a causa delle loro straordinarie abilità, i ragazzi vengono dichiarati una minaccia dal governo e rinchiusi in campi... Guarda la scheda del film