Weekend Genova Venerdì 30 gennaio 2015

Dalla Fiera di Sant'Agata a don Ciotti: il weekend a Genova

di
© www.santagatainfiera.com

Genova - Arriva il weekend e, come sempre, mentelocale.it vi aiuta a scegliere come trascorrerlo, tra serate festaiole, fiere, concerti e incontri culturali.

Domenica primo febbraio, dalle 9 alle 20, ritorna il tradizionale appuntamento con la Fiera di Sant'Agata, a San Fruttuoso. Il grande mercato è allestito lungo le vie principali del quartiere. Dalla gastronomia all'abbigliamento, dalle scarpe alle piante da giardino, il mercato animerà ogni angolo.

Se invece avete voglia di musica dal vivo, venerdì 30 alle 17 alla Feltrinelli di Genova il rapper Marracash firmerà le copie del suo nuovo album in uscita. Al Teatro Altrove, ore 22.30, va in scena il Genova Late Night Show, primo di tre appuntamenti che avranno come protagonisti attori e cantanti, condotto da Federico Sirianni e Giovanni Giaccone. Tra gli ospiti, Fabrizio Casalino e Matteo Monforte.

Restiamo nell'ambito musicale: sabato 31 gennaio l’ex Ritmo Tribale Stefano Edda Rampoldi presenta alla Claque il suo terzo album da solista, Stavolta come mi ammazzerai?, alle 21.30. Il concerto sarà aperto da 3 Fingers Guitar. Ci spostiamo a Sampierdarena: al Cancello del Cinabro concerto dei Bitnik, con possibilità di cenare e poi assistere al live (prenotazioni: 389 5741721; dalle ore 18: 010 6442695). A Lavagna si balla al ritmo della musica del dj Giorgio Prezioso al Sol Levante Beach, mentre al circolo Randall di Sestri Levante serata reggae con Bunna e Rapahel. Domenica primo febbraio alle 19, nel foyer del Teatro Carlo Felice, il concerto dell'Enzirado Trio, composto da Enzo Zirilli, Ira Coleman e Dado Moroni.

Non solo musica: venerdì 30 gennaio, ore17 a Palazzo Ducale, incontro con Don Luigi Ciotti, presidente di LIbera contro le mafie, per la conferenza La cultura della legalità, a ingresso libero. Sabato 31, alle 17, l'incontro con lo scrittore algerino Tahar Lamri, autore di I sessanta nomi dell'amore. Appuntamento presso il bistrot Glo Glo di piazza Lavagna, nell'ambito del ciclo di incontri letterari Libbri in scia stradda. Lo scrittore sarà presente anche la sera stessa a Camogli, all'Istituto Nautico Colombo (via Bettolo 17) per l'incontro Fra libertà di espressione e rispetto delle differenze.

Per gli amanti degli animali, sabato 31 gennaio al Museo Civico di Storia Naturale c'è la presentazione del libro Vado a vivere in città, di Francesco Tomasinelli; il 50% del ricavato dalle vendite sarà devoluto al Museo Civico, colpito dall'alluvione.

Ma questo sarà anche un weekend all'insegna dell'arte: sabato 31 comincia la mostra Haine-Amour/Odio-Amore, di Armando Milani, al Museo Luzzati. Si tratta di 50 immagini ispirate ai fatti che hanno colpito la redazione di Charlie Hebdo. L'ingresso è libero.

Chi non è ancora andato a vedere la mostra di Frida Kahlo e Diego Rivera a Palazzo Ducale, sappia che il tempo stringe: la mostra chiude domenica 8 febbraio. Ma c'è una novità: nelle giornate di sabato 31 gennaio e domenica primo febbraio l'orario dell'esposizione verrà prolungato: dalle 9 alle 22. E per chi vuole trascorrere un intero weekend all'insegna dell'arte, domenica pomerigio sarà anche possibile visitare gratuitamente la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, dalle 13.30 alle 19.30.

All'Altrove - teatro della Maddalena, nella serata di domenica primo febbraio, ore 21.15, sarà proiettato il documentario Pussy vs. Putin, sul percorso artistico e legale del gruppo punk russo Pussy Riot. Il documentario verrà proiettato anche lunedì 2 alla stessa ora. Domenica in sala saranno presenti gli autori, che preferiscono restare anonimi.

Per quanto riguarda gli appuntamenti culinari, venerdì 30 gennaio riapre, dopo la pausa invernale, il ristorante Ombre Rosse, che da febbraio propone a pranzo un menù a prezzo fisso. Sempre venerdì, ai Giardini Luzzati, dalle ore 18, Aperimexico con Gipsy Rufina in concerto (ore 20.30) e la premiazione della selezione Radiorimasto, con dj resident (ore 22). Comincia domenica primo febbraio, e durerà fino a lunedì 2, l'evento VinNatur Genova 2015, con degustazioni di vino naturale presentati da oltre 60 produttori (dalle11 alle 18, Palazzo della Borsa, sala delle Grida).

Ricca anche l'agenda teatrale. Tra gli spettacoli segnaliamo 7 14 21 28 di Antonio Rezza al teatro della Tosse. E ancora, L'invenzione della solitudine, con Giuseppe Battiston all'Archivolto (fino a sabato, ore 21). Venerdì debutta al teatro Garage lo spettacolo L'apparenza inganna, alle ore 21. Al teatro Cargo, solo venerdì 30, potrete assistere allo spettacolo Peli. Il Teatro della Gioventù propone, fino a domenica primo febbraio, Provaci ancora Sam e Il rompiballe. Venerdì 30, al Politeama Genovese, va in scena La traviata. Domenica primo febbraio al teatro Govi si potrà assistere a Pinocchio racconta Pinocchio, con Andrea Balestri, l'interprete del film di Comencini.

Per tutti gli altri appuntamenti del fine settimana consulta la nostra agenda eventi

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Widows Eredità criminale Di Steve McQueen Thriller Regno Unito, 2018 Ambientato nella Chicago dei nostri giorni, in un periodo di agitazione e tumulti, quattro donne, senza nulla in comune tranne il debito lasciato dalle attività criminali dei mariti, uccisi durante un colpo andato male, decidono di unirsi e prendere... Guarda la scheda del film