Genova Venerdì 16 gennaio 2015

Ambulatorio Internazionale Città Aperta: il diritto alla salute è di tutti

© www.immigrazione.biz

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il Celivo al numero 010 5956815.

Genova - I medici, gli infermieri e i volontari dell'associazione Ambulatorio Internazionale Città Aperta svolgono una di quelle attività che in una città come Genova mancavano e che erano davvero necessarie.

L'obiettivo dei volontari è quello di offrire a tutti l'assistenza medica di base: «Il diritto alla salute è proprio di ogni essere umano, di qualunque provenienza geografica, religione e status sociale», spiega la presidente Caterina Pizzimenti.

«L'associazione è stata fondata nel 1994, dopo la prima ondata di migranti a Genova, soprattutto nel centro storico. All'epoca queste persone non avevano nessuna tutela». Continua Pizzimenti: «Abbiamo cominciato la nostra attività ambulatoriale nei locali della parrocchia di San Donato. Dal 1996, poi, ci siamo trasferiti nell'attuale sede di vico del Duca, di fronte a Palazzo Tursi».

L'ambulatorio, che è aperto tutti i pomeriggi (dal lunedì al venerdì, dalle 17 alle 19; lunedì mattina dalle 9 alle 11), offre assistenza agli immigrati irregolari che la legge non garantisce, perché orientata a regolare solo l'emergenza. «Oggi, dopo l'approvazione della Legge Turco-Napolitano, ai pazienti viene riconosciuto il diritto di accesso ad ambulatori esterni per esami diagnostici, visite specialistiche e consulenze. Noi svolgiamo la funzione di medico di base», continua Pizzimenti.

Oltre all'assistenza medica, l'Ambulatorio Internazionale si occupa anche di quella legale, per questioni di natura civile: dai ricongiungimenti con familiari alle cause di lavoro.

«Andiamo avanti da quattro anni senza nessun contributo, e siamo tutti volontari. Chi non è medico o infermiere si occupa dell'accoglienza dei pazienti, dando loro le informazioni di cui hanno bisogno. Non è facile andare avanti, per questo organizziamo spesso cene e incontri di solidarietà, per sostenerci».

Domenica 18 gennaio, ore 18, a Genova, presso il Teatro Altrove (piazzetta Cambiaso 1), sarà possibile conoscere meglio l'associazione grazie alla serata dedicata al documentario Questo mare è di piombo, realizzato per la radio e che è allo stesso tempo uno spettacolo di narrazione dal vivo.

L'entrata è libera, con offerta a favore dell'associazione Ambulatorio Internazionale Città Aperta.

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Il tuo ex non muore mai Di Susanna Fogel Commedia U.S.A., 2018 Due amiche del cuore si ritroveranno improvvisamente e involontariamente coinvolte in un roccambolesco complotto internazionale. La causa di tutto? Un ex... come al solito! L’ex fidanzato di Audrey, spia in incognito, ritorna dal passato in cerca... Guarda la scheda del film