Libri Genova Giovedì 15 gennaio 2015

Björn Larsson inaugura il caffè letterario della Maddalena

Björn Larsson

Genova - Non è un caso se Björn Larsson si vede spesso dalle nostre parti. Lui, svedese, il Mediterraneo ce l'ha nel sangue. E l'Italia nel cuore. Molti dei suoi dodici romanzi sono stati composti in mare, sulla barca su cui vive gran parte dei suoi giorni. Il suo ultimo libro, Diario di bordo di uno scrittore (Iperborea, 2014, 160 pp, 14 Eu), l'ha scritto direttamente in italiano come omaggio al nostro paese.

Sabato 17 gennaio Larsson è il primo ospite di Libbri in sciâ stradda. Il salotto letterario della Maddalena, il ciclo di incontri nell'antico sestiere genovese targati Lunaria Teatro e a cura di Daniela Ardini e Sergio Buonadonna. L'appuntamento è alle ore 17, presso la sede di A Compagna (piazza della Posta Vecchia 3/5).

La Maddalena diventa dunque un caffè letterario, luogo di incontro e di confronto sui temi del viaggio, dell'emigrazione, della differenza tra culture. Con Björn Larsson si parlerà certamente di mare, di navigazione, di viaggi della speranza, di libertà. E, ovvio, di letteratura e dello stretto rapporto che l'autore svedese ha instaurato con l'Italia.

Il suo Diario di bordo di uno scrittore parte proprio da quella sera del 1998 in cui Larsson prese in mano la prima edizione italiana di quella che forse tuttora è ancora la sua opera più nota: La vera storia del pirata Long John Silver. A quei tempi, del nostro paese, non conosceva che gli stereotipi. Da allora, invece, l'Italia gli è entrata nelle viscere: ha imparato la lingua, esplorato il paese da nord a sud, letto i nostri scrittori più importanti. Ha assorbito la nostra cultura. «L’incontro con l’Italia ha cambiato profondamente la mia vita, l’ha resa più ricca, meno prevedibile e più piena di significato», scrive nelle prime pagine del suo Diario di bordo.

L'incontro, a ingresso libero e gratuito, è seguito (come i successivi) da un aperitivo con prodotti provenienti da terre confiscate alla mafia, in collaborazione con Libera e In sciâ stradda, il negozio della Comunità di san Benedetto al Porto con sede in vico Mele.

I prossimi appuntamenti con Libbri in sciâ stradda sono fissati per sabato 31 gennaio (ospite lo scrittore algerino naturalizzato italiano Tahar Lamri; ore 17, Glo Glo Bistrot, piazza Lavagna), giovedì 5 febbraio (evento dedicato all'autore siciliano Vincenzo Consolo; ore 17, Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, piazza di Pellicceria) e martedì 17 febbraio (incontro con il giornalista d'inchiesta e di mafia Attilio Bolzoni; ore 17, Teatro Altrove, piazzetta Cambiaso).

Potrebbe interessarti anche: , 43 poesie per Genova: la Dante Alighieri ricorda la tragedia del Morandi , Mizar, la boutique corsara di libri torna al Luzzati Lab , Marco Balzano per Incipit Festival: dal romanzo Resto qui all'eredità di Calvino , Maggiani: «In quest’epoca più di umori che di sentimenti, ho deciso di parlare di amore» , Cingolani, robot e uomo: siamo pronti ad affrontare questa convivenza? L'intervista

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Green book Di Peter Farrelly Drammatico 2018 Tony Lip è uno dei migliori buttafuori di New York. Siamo nel 1962 e ha bisogno di trovare un nuovo impiego dopo che il locale notturno dove lavorava, il Copacabana, è costretto a chiudere. Decide di accompagnare in tour un musicista prodigio... Guarda la scheda del film