Weekend Genova Lunedì 15 dicembre 2014

Capodanno 2015? Dalla spa agli hotel stellati, con contorno alla brace

Genova - Capodanno sta arrivando. Il 2014 ci sta per lasciare e il 2015 fa già capolino da dietro l’angolo. Se state già provando quella strana ansia prefestiva che vi porta a pensare, in maniera dapprima vaga e poi sempre più spasmodica, a cosa organizzare per il veglione di san Silvestro (come lo chiamavano qualche anno fa), ecco qualche idea da prendere in considerazione. Per celebrare l’arrivo del nuovo anno in modo non del tutto convenzionale, ma senza dimenticare mai il brindisi di mezzanotte. Con l’augurio che i prossimi trecentosessantacinque giorni siano sempre carichi di sorprese positive.

Avete mai pensato a quanto sarebbe bello, anche in pieno inverno, festeggiare il Capodanno in costume da bagno? Alle Terme di Genova dell’Acquasanta è finalmente possibile. Il tutto all’insegna di idromassaggi, cromoterapia, docce cervicali e dorsali, camminamento vascolare Kneipp, bagni di vapore, nebulizzazione termale, docce emozionali, con cromoterapia ed aromaterapia, sala relax con caminetto, chaise longue, salottini e tisaneria. Immancabile il buffet e la musica dal vivo. Decidete voi portarvi anche l’abito da sera. Inoltre, a Nataleidea, nelle settimane che precedono il Natale, Terme di Genova è presente con il proprio stand dove si possono acquistare buoni per giornate relax Day Spa, da regalarsi e da regalare.

Passiamo ora al Capodanno in hotel. Il Bristol Palace di via XX settembre, la cui scala vertiginosa ispirò addirittura il maestro del thriller Alfred Hitchcock, organizza come ogni anno, un elegante e raffinato cenone al ristorante Giotto, situato al secondo piano della struttura alberghiera, tra tartare di salmone selvaggio scozzese, zuppetta di molluschi e crostacei e filetto di orata su letto di mela cotogna e patate, il tutto accompagnato da musica dal vivo. Per chi lo desidera esiste anche un’opzione che prevede il pernottamento.

Rimaniamo in hotel deluxe, ma dirigiamoci al Grand Hotel Savoia, a pochi passi dalla stazione di Genova Principe. In un trionfo di art déco e stile Liberty, si può festeggiare l’arrivo del 2015 in tre modi diversi: al ristorante Salgari oppure nell’accogliente trattoria Tralalero, entrambi all’interno dell’hotel, per assaporare i piatti della tradizione ligure. Il gran finale è al top floor, a partire dalle 23.30, con un divertente dj set e un ricco buffet di dolci e carpacci di frutta. Inoltre, dalla terrazza che domina Genova, si potranno ammirare gli spettacolari fuochi d’artificio.

Per chi ama il mare e la carne succulenta, ecco servito il cenone alla Braceria dei Mille, in via V maggio a Quarto. Davanti a una spettacolare vista, si potranno gustare, innaffiati da vino a volontà, tartare di manzo al profumo di tartufo e quiche lorraine per antipasto, ravioli di borraggine con riduzione di vitello e carciofi e trofie con gamberi e zucchini come primi piatti passando per la porchetta al forno e il tradizionale cotechino con lenticchie e patata Duchessa. Come dessert sorbetto delicato, pandoro e panettone con creme alla gianduia e alla vaniglia e brindisi di mezzanotte. E i più piccoli? Ravioli al ragù, kidsburger con patatine fritte (gratis, sotto i sette anni).

Chiudiamo in bellezza spostandoci dalla città, per arrivare nell’incantevole Val di Vara, in provincia della Spezia. Per festeggiare a contatto con la natura, non solo il Capodanno, ma anche il tradizionale pranzo di Natale all'agriturismo Cà du Chittu. La fanno da padroni prodotti genuini e golosi, tipici della nostra Liguria, accompagnati dalla musica dei vinili e in un’atmosfera famigliare e rilassante. Il 31 dicembre si festeggia al calore del fuoco e si fanno volare in cielo le lanterne, come rito propiziatorio per un meraviglioso 2015.

Buon anno a tutti.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Bohemian rhapsody Di Bryan Singer Biografico, Drammatico, Musicale U.S.A., Regno Unito, 2018 Un racconto realisto ed elettrizzante degli anni precedenti alla leggendaria apparizione dei Queen al concerto Live Aid nel luglio del 1985. Guarda la scheda del film