Food Genova Venerdì 10 luglio 2015

Da Ligalupo: mangiar farinata in mezzo al verde

La farinata genovese
© agrodolce.it

Vi riproponiamo questo articolo del 2014: uno spunto per passare una gustosa serata estiva, assaggiando una specialità della cucina ligure.

Vi invitiamo a verificare che le informazioni riportate nell'articolo siano sempre corrette.
Il numero di telefono del ristorante è: 010 809378.

Genova - Montagne a picco sulla città. Luoghi verdi e selvaggi a pochi chilometri dai condomini della val Bisagno. Grazie alla conformazione geografica di Genova, non è difficile lasciarsi alle spalle le strade inquinate, per immergersi nella natura incontaminata dell'entroterra. San Cosimo di Struppa è una piccola frazione collinare immersa nella vegetazione mediterranea, che dista appena 13 chilometri dalla città.

Proprio qui c'è il bar caffé farinateria Da Ligalupo (salita San Cosimo di Struppa 37). Come lascia intuire il nome, qui trionfa la tipica torta di ceci genovese, conosciuta anche come Oro di Pisa.

La farinata la si può ordinare nella sua versione classica, o nelle sue famose varianti alla salsiccia, al gorgonzola e stracchino o alle cipolle. Gli ingredienti utilizzati per farcire la fainà sono tutti stagionali. Nel periodo giusto è possibile ordinare anche quella ai carciofi (non pensate però di poterla mangiare ad agosto).

Oltre al piatto tipico ligure nel caldo forno a legna di Farinata Da Ligalupo viene cotta anche la pizza. Viene servita croccante e filante, come solo una cottura col forno tradizionale può garantire: può essere ordinata in diverse versioni, dalla semplice margherita a quelle più condite e ricercate.

Il locale di San Cosimo di Struppa si presenta come un luogo intimo e raccolto, sono all'incirca una quarantina i posti a sedere.
Percorsa la caratteristica crêuza che conduce all'entrata della farinateria, si viene accolti da una veranda, poi dal bancone del bar, e dopo si entra in uno stanzone, da dove si può vedere la cucina con il forno a legna caldo e scoppiettante.

Ma non è finita, la sorpresa è all'ultimo, fuori c'è un grande giardino con i tavoli apparecchiati e d'estate ti sembra proprio di aver trovato la porta per il paradiso, un luogo fresco e accogliente dove rimpinzarsi, dopo una scampagnata sulle alture che circondano la città.

Il personale del Ligalupo è cordiale e disponibile, sia i camerieri che il loquace titolare Riccardo: da bravi liguri se telefoni per prenotare ti sembrano scorbutici, ma una volta che sei lì ti senti coccolato e ben ospitato.

Un ottimo punto di ristoro se si ritorna, ad esempio, da una passeggiata al mitico paesino abbandonato di Canate che si trova a due ore di cammino da San Cosimo di Struppa. Un sentiero impegnativo, da percorrere con le scarpe da trekking, mi raccomando. Per raggiungerlo si può lasciare la macchina più su, a San Martino di Struppa, dove arriva anche la corriera.

A Canate, abbandonato negli anni' 50, vive ancora qualcuno, anzi sono tornati a viverci persone di un'altra pasta, che hanno deciso di abbandonare la nostra società impazzita. Non parleremo di loro, che non ci tengono a rendere pubblica la loro scelta, ma si possono incontrare decine di caprette, oche e anatre. Sembra di essere approdati in un posto veramente bello, rilassante, fuori dal mondo sul serio. Purtroppo - unica nota triste - sono stati reintrodotti i lupi, senza tener conto di questa nuova realtà: hanno già ucciso diverse capre, con grande disperazione degli allevatori.

Non è necessario andare fino a Canate, come ha fatto la nostra capa Laura - sempre alla scoperta di luoghi inediti e che mi ha suggerito questo articolo -, per godersi la Farinata Da Ligalupo (aperto dal giovedì alla domenica dalle 19 alle 24).

Non è necessario, però aiuta a entrare in sintonia con l'atmosfera del luogo.

Potrebbe interessarti anche: , Recco, la Manuelina si rinnova: dalla Storica Focacceria al Ristorante Gourmet , Basilico coltivato sott'acqua nei fondali di Noli: ecco come , Cake Star, puntata a Genova: ecco qual è la miglior pasticceria , Genova Wine Festival 2019 al Ducale: orari, ingresso e programma , San Valentino a Genova: dove mangiare? 15 ristoranti romantici

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Green book Di Peter Farrelly Drammatico 2018 Tony Lip è uno dei migliori buttafuori di New York. Siamo nel 1962 e ha bisogno di trovare un nuovo impiego dopo che il locale notturno dove lavorava, il Copacabana, è costretto a chiudere. Decide di accompagnare in tour un musicista prodigio... Guarda la scheda del film