Mostre Genova Giovedì 3 luglio 2014

Quarto Pianeta: inaugura la personale di Beppe Dellepiane

di
Cristo Motore di Beppe Dellepiane
© Mucas Museo del Caos/Facebook.com

Genova - Inaugura sabato 5 luglio, alle ore 16.30, al Centro Basaglia-Museoattivo Claudio Costa, (nell'ex ospedale psichiatrico di Quarto a Genova), la mostra di Beppe Dellepiane Cristo Motore e altre opere.
L'esposizione è organizzata nell'ambito della manifestazione Quarto Pianeta, in scena venerdì 4 e sabato 5 luglio, e proseguirà fino al 14 agosto a cura del Museo del Caos.

Beppe Dellepiane nasce nel luglio 1937 a Bolzaneto. La sua attività artistica inizia fra gli anni Cinquanta e gli anni Sessanta con opere di matrice informale e poi con collages e assemblaggi fra cui l'intensa Madonna della seggiola, conservata con altre opere donate dall'artista nelle collezioni del Museo d'Arte Contemporanea di Genova. Ottiene riconoscimenti in Italia e all'estero, fra cui la grande antologica dedicatagli dal Museo di Villa Croce nel 1998.

Come ha scritto la storica dell'arte Sandra Solimano: «Il tema sacro è da sempre presente nel lavoro di Dellepiane, inscindibilmente intrecciato a una dolente riflessione sulla condizione umana in cui la sofferenza è insieme colpa originaria e riscatto dal male come in Angelus for day e Epanalessico boy boy boy. Rispetto a queste opere degli anni Ottanta, Motor Christi del 1991 si avvale di modalità espressive più strutturate e schematiche che rimandano all'assemblaggio cubista e dadaista (da Picasso a Schwitters) nell'utilizzo di oggetti trovati (chitarra, armadietto pensile, sedie, un rullo per motore di saracinesca amalgamati dal colore nero sino a trasformarli in una figura antropomorfa riconoscibile anche se non realistica. L'artista appare qui particolarmente attento ai significati simbolici degli oggetti, sicché l'identificazione dell'uomo con il Cristo sofferente è adombrata nell'immagine che compare aprendo lo sportello-cuore al centro della composizione, la cinghia di trasmissione che introduce nell'opera un elemento dinamico di collegamento tra le diverse parti allude al Cristo come motore delle azioni umane, gli strumenti (una pala e una piccola piccozza da muratore) sono insieme rimando ai simboli della passione e metafora dell'uomo strumento di Dio».

Negli anni Settanta Dellepiane fu uno dei protagonista della stagione della performance, documentata in mostra da alcune tracce fotografiche.

Potrebbe interessarti anche: , Da Monet a Bacon: al Ducale 60 capolavori dal Sud Africa. Foto, orari e biglietti , Il Salotto del Cavalier Tempesta: gli affreschi di Pieter Mulier a Palazzo Lomellino , Paganini Rockstar come Hendrix, la mostra infiamma Palazzo Ducale: foto e percorso , Handhumans vs Handimals, in mostra le mani dipinde di Guido Daniele , La mostra Fulvio Roiter. Fotografie 1948-2007 a Palazzo Ducale: le foto

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Mathera Di Francesco Invernizzi Documentario Italia, 2018 Mathera è un film documentario dedicato alla Capitale della Cultura 2019. Voci autorevoli del mondo della storia dell’arte e dell’architettura si alternano alle testimonianze di chi ha scelto di vivere nei Sassi o di lavorarci. Ne emerge un quadro... Guarda la scheda del film