Attualità Genova Palazzo Verde Lunedì 28 aprile 2014

Riciclo e riuso: l'eco‑design di Raffi e Giulia

Giulia Cavagnetto e Raffaella Pioggia nel loro laboratorio
© Andrea Carozzi
Altre foto

Genova - Il riuso e il riciclo di oggetti destinati alla soffitta, alla cantina, o peggio ancora al macero, rappresenta una tendenza sempre più diffusa, soprattutto tra i più giovani.

Reinventare l'uso di una vecchia scrivania trasformandola in un comodo divano o utilizzare una serie di bancali di legno per realizzare il telaio di un letto comodo ed economico sembra essere un'ottima, nonché creativa risposta alla crisi economica e ai bassi salari che caratterizzano oggi il mondo del lavoro italiano.

Inoltre i benefici ambientali derivanti da queste pratiche, che contemplano, per loro stessa natura, una bassa produzione di materiali di scarto, non sono secondari al processo di produzione. Riciclare e riutilizzare è la vera risposta contro lo spreco e l'accumulo dei rifiuti, ma anche un’ottima arma contro il consumismo esasperato, basato sulla produzione di beni usa e getta.

Giulia Cavagnetto e Raffaella Pioggia sono due ragazze che, dopo diverse esperienze lavorative, hanno deciso di fare del riciclo un lavoro dalla spiccata funzione sociale. Le due si dividono tra il loro laboratorio, chiamato Duepuntozero, che si trova in via Mura del Molo, e la loro associazione Al Verde-Urban Green Life Style, in via del Molo 65, presso Palazzo Verde

«Nel laboratorio realizziamo i nostri oggetti, da vendere al pubblico - racconta Giulia - In questo spazio affrontiamo la fase di progettazione, di studio dei materiali e di realizzazione dei nostri prodotti».

Ma come destinare un oggetto a una funzione diversa da quella per cui è stato creato? Risponde Raffaella: «Per trasformare una vecchia scrivania in un divano, ad esempio, è necessario analizzare i punti di incastro e di distribuzione del peso. Solo così si può ottenere un prodotto resistente e di qualità».

Doversi sempre confrontare con materiali ed esigenze diverse, trasforma il lavoro delle due eco designer in una continua e sperimentale ricerca: «In laboratorio la testa va sempre» - mi racconta Raffi - mentre Giulia specifica questo concetto con una curiosa definizione: «Lavorare qui è come essere un Polimata, una persona che nell'antica Grecia sapeva un po' di tutto senza essere specializzata in niente, e che aveva così la grande dote di unire i saperi. Un po’ come facciamo io e Raffaella nelle nostre creazioni. Bisogna fondere le conoscenze per riuscire a creare qualcosa di nuovo».

Con l'associazione Al Verde-Urban Green Life Style, le due ragazze affrontano i temi dedicati al riciclo e al riuso con corsi e incontri organizzati negli spazi di Palazzo Verde.
«Abbiamo inaugurato l'associazione nel 2012 e la utilizziamo per diffondere la cultura del riciclo grazie a workshop mirati, che insegnano come riutilizzare diversi oggetti di uso comune in maniera diversa. La partecipazione a questi laboratori è a offerta libera».

L'associazione Al Verde trova l'appoggio del Comune di Genova e soprattutto di Amiu, che ha fornito alle ragazze, oltre allo spazio di Palazzo Verde, anche una galleria espositiva in vico Angeli.

Potrebbe interessarti anche: , Genova, Bottino Corsetteria raddoppia e apre anche in centro , A Genova i Teatri Mobili: spettacoli su bus e camion con la Tosse , Ingress a Genova: battaglia contro gli alieni nei vicoli, il gioco di realtà virtuale , A Genova chiude Sorelle Ascoli, storico negozio di intimo: «Spese troppo alte» , Compagnia di San Paolo: 14 milioni a Genova in 2 anni per cultura e sociale

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

The Lego movie 2 Di Mike Mitchell, Trisha Gum Animazione U.S.A., 2019 Gli eroi di Bricksburg si riuniscono per salvare la loro amata città. Sono passati cinque anni da quella spaventosa avventura e ora i cittadini devono affrontare una nuova e gigantesca minaccia: i LEGO DUPLO®, invasori dallo spazio esterno,... Guarda la scheda del film