Weekend Genova Venerdì 11 aprile 2014

Dalla Storia in piazza 2014 alla Mezza Maratona: il weekend a Genova

© www.opstudiohk.com

Genova - Prendete un po' di riposo, impastatelo con la voglia di staccare dalla routine quotidiana e aggiungete un pizzico di caldo primaverile. Otterrete un weekend in salsa genovese.

E proprio il cibo è il fil rouge della V edizione della Storia in piazza, tornata anche quest'anno a Palazzo Ducale da giovedì 10 a domenica 13 aprile. A fare da assaggio alla manifestazione personaggi come Serge Latouche e Philippe Daverio. Ma è nel fine settimana che la rassegna entra nel vivo. Per fare qualche esempio, venerdì 11 aprile, alle 17, Vito Mancuso affronta il tema Nutrire il corpo, nutrire l'anima (Sala del Maggior Consiglio, ore 17). Alle 18, Francesco Cavalli Sforza ci porta ai tempi de L'invenzione dell'agricoltura. Si chiude, alle 21, con un concerto tutto in chiave jazz (entrambi gli eventi nella Sala del Maggior Consiglio).

Sabato 12 aprile è la volta di Salvatore Natoli con un intervento dal titolo Il cibo della mente (Sala del Minor Consiglio, ore 17). Alle 21, Il governo del corpo. Omaggio a Piero Camporesi, con Angela Finocchiaro (Sala del Maggior Consiglio).

Domenica 13 aprile, si chiude con Stefano Rodotà (Sala del Maggior Consiglio, ore 18). Per conoscere tutti i protagonisti e gli eventi collaterali organizzati per la rassegna qui trovate il programma completo: La Storia in Piazza 2014: il programma e gli ospiti.

Anche mentelocale. it partecipa alla kermesse. Presso la Sala Storia Patria (Porticato del Cortile Minore) appuntamento con 40 minuti per un libro, uno spazio in cui gli autori di libri legati all'alimentazione raccontano la propria opera, affiancati da redattori e collaboratori della nostra testata (qui il programma).

Tra cibo e musica anche l'Aperimoustache, l'aperitivo con i baffi al Mercato del Carmine (piazza del carmine). Venerdì 11 aprile, a partire dalle 18, cibo e bevande accompagnati da dj set per tutti i gusti fino a notte. Info e prenotazioni: 348 3643503, 339 1115703.

Sabato 12 e domenica 13 aprile torna anche in piazza Matteotti l'appuntamento con Sapori al Ducale. Gli stand, fra formaggi e dolci, portano a fare un giro culinario attraverso l'Italia.

Atmosfera noir al Bar Follia (via dei Mille 40/42r). Sabato 12 aprile, alle 21, apericena con mistero burlesque. Il dress code gradirebbe tenuta da camera come vestaglia e camicia da notte, dal momento che si assiste a un delitto in pigiama. Il costo è di 15 Euro e la prenotazione obbligatoria al numero 342 8508599.

Per gli appassionati di musica non mancano gli appuntamenti. Venerdì 11 aprile, alle 20.30, al Carlo Felice (passo Eugenio Montale), Stefano Bollani accompagnato dal Coro e dall'Orchestra del Teatro propone musiche di Bernstein, Gershwin e Ravel. Dirige Wayne Marshall.

Si cambia genere al Casa Mia club (via XII Ottobre-Galleria Errico Martino 11) con il party WakeUp. Venerdì 11 aprile, a partire dalle 23, in consolle la dj francese Molly. Ad affiancarla il genovese Giovanni Verrina, Eff Rann e Don Blaku.

Sabato 12 aprile proseguono a Villa Bombrini (via Muratori 9) gli appuntamenti in musica. Alle 21, il Luca Cosi Quartet rende omaggio a Jim Hall. L'ingresso all'evento è libero fino a esaurimento posti.

Ancora due appuntamenti da segnare in agenda per sabato 12 aprile. Presso Palazzo Imperiale (piazza Campetto 8a), appuntamento con Vini & Vinili. Si parte alle 20 con degustazioni dedicate alla cucina parmense (costo 25 Euro, 20 con prevendita). Poi, alle 22.30, concerto del Gnu Quartet. Info e prenotazioni: 329 6095009, 347 8258245.

A partire dalle 22.30, al Csoa Zapata (via San Pier d'Arena), tornano live Tre Allegri Ragazzi Morti. Aprono i Jurassic. Ingresso a sottoscrizione: 10 Euro.

Domenica 13 aprile, alle 21.30, ad animare lo spazio della Claque (Teatro della Tosse, vico Biscotti), ci pensa l'AlterEcho String Quartet accompagnato da Roberta Alloisio e Alberto Luppi Musso. Ingresso 10 Euro.

A traghettare dal mondo della musica a quello del teatro ci pensa il Teatro Akropolis che organizza per venerdì 11 aprile, a Villa Rossi Martini a Sestri Ponente (piazza Bernardo Poch), una serata tra spettacoli, performance, installazioni e musica, a cura di Ars Populi Genova. Nella Villa, inoltre, vengono esposte opere di Enrico Ingenito e Valentina Gallo, giovani artisti genovesi. Ingresso gratuito alla Villa e agli spettacoli. Alle 18 e alle 22.30, in scena Elogio all'attesa/La figura del cavolo, mentre alle 21 ad andare sotto ai riflettori è lo spettacolo Senza Niente-L'attore. Si prosegue sabato 12 aprile, questa volta al Teatro Akropolis (via Mario Boeddu), con la prima regionale di Senso Comune. Per info e prenotazioni: 329 1639577.

Se avete seguito Giulio Scarpati nei panni di Un medico in famiglia potete scoprirlo in una veste diversa al Teatro della Corte (viale Duca D'Aosta Emanuele Filiberto). L'attore, insieme a Claudio Casadio, porta in scena, fino a domenica 13 aprile, Oscura immensità tratto dal romanzo di Massimo Carlotto. Appuntamento alle 20.30, domenica ore 16.

Elena Dragonetti debutta venerdì 11 aprile, alle 21, all'Altrove Teatro della Maddalena (piazzetta Cambiaso 1). Lo spettacolo è Dieci, tratto da un libro di Andrej Longo. Si replica anche sabato 12 aprile, giorno in cui lo scrittore e la regista/attrice incontrano il pubblico alle 18. Qui potete leggere l'intervista a Elena Dragonetti.

È uno Shakespeare inedito quello proposto dal Teatro Garage (via Paggi 43). Da venerdì 11 a domenica 13 aprile (ore 21, festivo ore 17), in scena Blooming Shakespeare, ovvero il mondo del Bardo visto nella dimensione floreale.

Sabato 12 aprile, al Sipario Strappato di Arenzano (via Marconi 165), Ugo Dighero si cimenta con Mistero Buffo di Dario Fo (ore 21).

Appuntamento anche con l'opera lirica. Sabato 12 e domenica 13 aprile, alle 15.30, si replica, al Teatro Carlo Felice, La Bohème di Giacomo Puccini. Le scene sono quelle colorate di Francesco Musante.

Lettere e arte non mancano anche nel weekend. Ha appena aperto la mostra fotografica di Ferdinando Scianna, ospitata al Palazzo della Meridiana (salita San Francesco 4). L'esposizione è visitabile fino a domenica 29 giugno con i seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 12 alle 19. Sabato, domenica e festivi dalle 11 alle 19. Chiuso il lunedì. Appena installata anche Iridescent planet, l'opera site specific dell'artista argentino Tomàs Saraceno che resta allestita nel Cortile maggiore di Palazzo Ducale fino a luglio. A cavallo fra poesia e musica il reading-concerto di Claudio Pozzani, Claudia Pastorino e Paolo Agnello alla libreria Evoluzione, via Garibaldi 10. Appuntamento sabato 12 aprile, alle 21.

Per chi vuole trascorre un po' di tempo all'aria aperta, sabato 12 e domenica 13 aprile per le vie di Chiavari mercatino dell'antiquariato, accompagnato nella giornata di domenica anche dalla manifestazione Artisti di Strada.

Insieme a spettri, demoni e altri misteri, sabato 12 aprile, conferenza itinerante per le vie del centro storico alla scoperta della Genova magica. Si parte alle 15.30, per saperne di più: 010 3014333, 392 1152682, genovacultura@genovacultura.org.

Si chiude il weekend con uno slancio atletico. Domenica 13 aprile si corre la Mezza Maratona, un percorso di 21,097 km, che, partendo dal Porto Antico, si snoda per via XX Settembre, corso Torino, corso Italia, Boccadasse. Poi sopraelevata, chiusa al traffico per l'occasione, e zona della Fiumara, per giungere al traguardo di nuovo al Porto Antico. Magari dopo questa fatica anche tornare al lavoro lunedì mattina non ci sembrerà poi così male.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Darkest Minds Di Jennifer Yuh Nelson Fantascienza U.S.A., 2018 Dopo che una malattia sconosciuta ha ucciso il 98% dei bambini, il 2% dei sopravvissuti sviluppa misteriosamente dei superpoteri. Proprio a causa delle loro straordinarie abilità, i ragazzi vengono dichiarati una minaccia dal governo e rinchiusi in campi... Guarda la scheda del film