Concerti Genova Mercoledì 19 febbraio 2014

David Garrett a Genova: Il violinista del diavolo in concerto

Una scena dal film Il violinista del diavolo

Genova - David Garrett, talentuoso violinista tedesco-statunitense classe 1980, noto a livello internazionale per il suo repertorio di musica rock adattato all'orchestra, è il protagonista del film Il violinista del diavolo.

La pellicola di Bernard Rose racconta, romanzandola, la vita del musicista genovese Niccolò Paganini, noto per le sue straordinarie capacità di esecuzione tecnica, solo in parte dovute all'aracnodattilia di cui soffriva, ma conosciuto anche per il presunto patto stretto con il diavolo e per la vita dissoluta, che gli preclusero la sepoltura in terra consacrata. 

Il violinista del diavolo, che segnerà il debutto come attore di Garrett, è ambientato nel 1830 e mostra Paganini all'apice della sua carriera di violinista. Accanto a lui, il manager mefistofelico Urbani, interpretato da Jared Harris, impegnato ad alimentare le dicerie sul conto del suo pupillo. La pellicola mostra il primo concerto londinese del musicista, ma si concentra, soprattutto, sul racconto della storia d'amore tra Paganini e la figlia dell'impresario Watson, flirt che non mancherà di contrariare il diabolico Urbani.

Nel film di Rose, che ruota attorno al potere e agli intrighi, il vero Paganini viene fuori soltanto grazie alla sua musica. Non a caso è stato scelto un violinista di talento per interpretarlo, che tra l'altro è autore anche della colonna sonora, scritta insieme a Franck van der Heijden. Emerge, a tratti, anche un'interessante riflessione sull'ingestibilità di un grande talento, com'era quello di Paganini, nella vita quotidiana.

David Garrett sarà a Genova mercoledì 19 febbraio per incontrare il pubblico, a partire dalle 18.30 nel foyer del Teatro Carlo Felice. All'incontro, organizzato nell'ambito del progetto Indovina chi viene a teatro, parteciperanno anche il sindaco Marco Doria, l'assessora alla cultura e al turismo Carla Sibilla e Giovanni Pacor, sovrintendente del Carlo Felice.

Sempre mercoledì 19 febbraio, ma alle 20.30, presso il cinema Sivori, sarà presentato al pubblico Il violinista del diavolo, in anteprima nazionale. Il film, distribuito da Academy Two, uscirà nelle altre sale italiane il 27 febbraio. La scelta di mostrare la pellicola in anteprima al pubblico genovese è dovuta al grande amore che il celebre compositore nutriva per la sua città natale.

David Garrett resterà a Genova ancora per un giorno. Giovedì 20 febbraio è previsto un suo concerto al Carlo Felice, con l'accompagnamento dell'orchestra del teatro e con la direzione del maestro Johannes Wildner.

Garrett, che ha definito Paganini «la prima rock star» della storia, vanta un signor curriculum. Ad appena 15 anni ha stipulato un accordo da solista con la Deutsche Grammophon. A 24 si è diplomato alla scuola d'arte Juillard di New York e nel 2008 è entrato nel Guinness dei primati per aver eseguito Il volo del calabrone di Nikolaj Andreevic Rimskij-Korsakov nel tempo record di un minuto e sei secondi.

Potrebbe interessarti anche: , A Genova il concerto-tributo a Fabrizio De André. Dori Ghezzi: «Sarà a settembre 2019» , Genova, la nave di Vasco Rossi è pronta a salpare: date del tour in Sardegna , Festival Internazionale di Nervi: programma e ospiti, da Giorgia a De Gregori , Vasco Rossi, tour 2019: a Genova la nave per i concerti in Sardegna , Covo di Nord-Est, crowdfunding per riaprire dopo la mareggiata: «Entro Pasqua»

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.