Weekend Genova Venerdì 31 gennaio 2014

Diego Abatantuono e Antonio Rezza nel weekend a Genova

Diego Abatantuono

Genova - Siamo nel pieno dei cosiddetti giorni della merla e si sente. Il freddo glaciale non fermerà però i festaioli temerari che anche questo primo weekend di febbraio avranno di che divertirsi.

Già la sera di venerdì 31 gennaio non mancano gli appuntamenti musicali. All'Altrove, in piazzetta Cambiaso 1, alle 21.30 comincia il concerto dei The Vad Vuc, tra i gruppi folk-rock più amati in Svizzera. Gli amanti del genere non potranno farsi scappare l'esibizione. In apertura, il gruppo savonese dei Buendia scalderà il pubblico a suon di irish folk cantautorale. Acquista il biglietto su Happyticket.

Stesso giorno stessa ora per il live di Andy Mittoo, che presenterà il suo nuovo disco alla Claque di vico Biscotti (Ingresso: 8 euro; ridotto: 5 Euro).

Sempre il 31 gennaio, ma alle 23, scatta l'ora x: dopo tanti anni, torna a Genova il gruppo reggae Radici nel cemento per presentare il nuovo album, Sette. Al CSOA Pinelli (Ingresso: 7 Euro).

Il primo febbraio, al Crazy bull di Sampierdarena ci sarà la serata a tema American Graffity, con il sound rockabilly degli Sheldon & The Rollin' Cats. Per vivere appieno l'atmosfera anni Cinquanta siete invitati a indossare abiti vintage.

Sempre il primo febbraio i Rio, gruppo che miscela pop-rock e elettronica in cui ha militato Marco Ligabue, fratello di Luciano, promettono un concerto coloratissimo al teatro Altrove. A partire dalle 21 (Informazioni: 010 9753672).

Alle 21 di sabato primo febbraio, sul palco del Teatro Govi, si esibiranno anche il cantautore Gennaro Jazz e la Triccheballacche band, compagnia musicale di avanguardia macchiettistica napoletana (Ingresso: 15 Euro; ridotto: fino a 8 Euro. Informazioni: 010 7404707).

Alle 22 dell'1 febbraio, al Muddy Waters Club ci sarà il concerto-tributo ai Police dei 999, numero di emergenza del Regno Unito nonché nome della band fondata per passione da Roberto Tiranti, Marco Barusso e Guido Carli (Ingresso: 10 Euro. Prenotazioni: 339 3195614).

Domenica 2 febbraio, invece, alle 21, Luca Lanzi e Francesco Fry Moneti, già rispettivamente voce e chitarra della Casa del vento e violino dei Modena City Ramblers, si esibiranno sul palco del teatro Altrove. Il concerto racconterà di resistenze e passioni civili, dell'articolo 18, della lotta alla mafia e del precariato. Acquista il biglietto su Happyticket.

Come ultimo appuntamento musicale segnaliamo la serata proposta dal club 261, che aprirà i battenti alle 19.30 e delizierà i presenti con le esibizioni del gruppo rock italiano Dinner Forfour e del gruppo prog rock Roccaforte (Informazioni: 320 6334265).

Per chi preferisse il teatro ai concerti, questo weekend è particolarmente ricco di opportunità. Dal 31 gennaio al 2 febbraio, ogni sera alle 20.30, la Tosse ospiterà lo spettacolo Fratto X, di Flavia Mastrella e Antonio Rezza. Il pubblico assisterà a due forme d'arte, quella visiva e quella corporale, ma sono garantite anche tante risate. Acquista il biglietto su Happyticket.

La sera del 31 gennaio va in scena anche Appunti per la rivoluzione, una co-produzione della Compagnia Via e di Radio Sherwood. A partire dalle 21 al Laboratorio Sociale Buridda.

Alle 21 del 31 gennaio il teatro Cargo presenta lo spettacolo A.R.E.M. Prima di entrare, ogni spettatore sarà invitato a rispondere alla domanda «Quale evento della tua vita vorresti rivivere?». Gli attori improvviseranno sul palco sulla base delle risposte.

Da venerdì 31 gennaio a sabato 1 febbraio, alle 21, al teatro Archivolto va in scena Crime stories, di e con Massimo Carlotto. Un racconto che si snoda tra realtà e finzione, che vedrà sul palco l'autore della Verità dell'Alligatore a confronto con un collaboratore di giustizia in incognito, il Testimone. Acquista il biglietto su Happyticket.

Venerdì 31 gennaio e sabato 1 febbraio, alle 21, c'è anche un altro appuntamento degno di nota: l'originale commedia Vengo a prenderti stasera, con Diego Abatantuono, Mauro Di Francesco e Nini Salerno, al teatro Politeama Genovese. Abatantuono, qui alla sua prima regia teatrale, racconta l'incontro tra un cabarettista di scarso successo e la morte dei comici. L'attore sarà presente in scena per degli speciali momenti supplementari. Acquista il biglietto su Happyticket.

Domenica 2 febbraio, alle 20.30, è l'ultima occasione per assistere allo spettacolo Il tartufo, con Tullio Solenghi, al Teatro della Corte. Il classico tragicomico, giudicato a suo tempo scandaloso e in seguito interpretato come una lezione di morale, viene riproposto nella nuova traduzione di Valerio Magrelli. Acquista il biglietto su Happyticket.

Sono tanti anche gli eventi prettamente culturali. Già venerdì 31 gennaio, alle 17.45, a Palazzo Ducale, ci sarà la conferenza di Gianfranco Pasquino dal titolo Partiti, per il ciclo Grandi incontri - Crisi della Politica e terza Repubblica. L'ingresso è libero.

Sempre il 31 gennaio, ma alle 18, presso Palazzo della Meridiana, il celebre regista Giuliano Montaldo presenterà il suo libro Un marziano genovese a Roma. Nell'ambito della mostra su Alberto Lattuada, Occhio quadrato, visitabile ancora fino al 23 marzo.

Il primo febbraio, invece, presso il cinema Corallo, gli spettatori della proiezione delle 17.30 del film La mafia uccide solo d'estate, avranno l'opportunità di ascoltare i commenti del neo-regista Pif, nel corso di un collegamento live. (Ingresso: 8 euro. Informazioni: 010 583261).

Il primo weekend di febbraio offre anche altre due novità: la mostra fotografica I colori del mondo e l'esposizione di Fulvio Magurno, Obsession Royal.

Le fotografie del National Geographic saranno esposte dal 31 gennaio al primo aprile 2014 presso la Loggia degli Abati di Palazzo Ducale. Trentadue tra i più famosi reporter contemporanei, tre dei quali italiani, racconteranno a colori il pianeta e i suoi abitanti. (Ingresso: 7 Euro; ridotto: 5 Euro. Orario: 10-13.30, 15-18.30, tranne il lunedì).

Anche l'esposizione di Palazzo Reale dei lavori di Fulvio Magurno sarà aperta al pubblico da venerdì 31 gennaio. Sarà possibile visitarla ancora fino al 12 febbraio. (Orario: 9-19, suscettibile di variazioni. Informazioni: 010 2710236).

Non mancano neppure le occasioni mangerecce in questi freddi giorni della merla. Al Tiger Spot di via San Vincenzo, venerdì 31, ci sarà un aperitivo anni Trenta a partire dalle 18.30. L'evento comprende un workshop gratuito di Lindy Hop con il ballerino e istruttore di swing Mikey Pedroza. La serata continuerà al ristorante Caribe Club con un ulteriore stage gratuito e con il dj-set di Mr Brown (Informazioni:349 7066009).

Il 31 gennaio c'è anche l'opportunità di festeggiare la Festa di Primavera, ovvero il Capodanno orientale, con una cena tradizionale cinese. L'evento si terrà presso il castello D'Albertis, in corso Dogali, a partire dalle 19 (Informazioni: 010 2723820).

Ultimo evento del weekend, ma non per importanza, è la Fiera di Sant'Agata di domenica 2 febbraio, il tradizionale mercato allestito lungo le vie principali del quartiere di San Fruttuoso. Oltre seicento bancarelle proporranno ai genovesi e ai turisti dolciumi, prodotti caseari, miele, olio, ma anche capi di abbigliamento, scarpe, piante da giardino e molto altro.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Il complicato mondo di Nathalie Di David Foenkinos, Stéphane Foenkinos Drammatico 2017 Nathalie Pêcheux è una professoressa di lettere divorziata, cinquantenne in ottima forma e madre premurosa finché non scivola verso una gelosia malata. Se la sua prima vittima è la figlia di diciotto anni, Mathilde, incantevole... Guarda la scheda del film