Attualità Genova Giovedì 28 novembre 2013

Natale 2013: il Mercatino di San Nicola per regali solidali

Un banchetto del Mercatino di San Nicola
Altre foto

Genova - Che Natale sarebbe senza il tradizionale Mercatino di San Nicola? Torna, da domenica primo a lunedì 23 dicembre, dalle 10 alle 19.30, l'appuntamento con la solidarietà in piazza Piccapietra, giunto al quarto di secolo. Quest'anno, infatti, il mercatino compie 25 anni e per festeggiare il traguardo porta in piazza alcune novità.

Innanzitutto l'apertura anticipata: si parte domenica primo dicembre con l'apertura al pubblico e l'inaugurazione ufficiale con la consueta sfilata per le vie di Genova, corteo che vede protagonisti diversi gruppi storici. La mattinata si conclude poi con l'esibizione di balli tradizionali. Si parte alle 11 da piazza Matteotti per attraversare la città e arrivare in piazza  Piccapietra, dove alle 12 ci sarà il taglio del nastro tricolore.

«Per celebrare il traguardo dei 25 anni - spiega Marta Cereseto, presidente dell'associazione Volontari del Mercatino di San Nicola - abbiamo deciso di prolungare il mercatino anche alle ore serali del weekend, per dare la possibilità ai visitatori di godersi appieno il mercatino, serate che vedono l'intervento di gruppi musicali e la possibilità di gustare l'aperitivo». Perché, come ricorda Carla Sibilla, assessora alla Cultura e al Turismo, «il mercatino è un'occasione non solo per comprare, ma anche e soprattutto per socializzare».

Poi, come di consueto, la piazza si trasforma in un borgo antico con artigiani in abiti medievali a mostrare la loro arte, dal falegname al ceramista, dall'apicoltore al cioccolataio. Ad arricchire l'offerta anche tante sagre, da quella delle focaccette di Montepegli (7 e 8 dicembre), al minestrone passando per la polenta.

Un fitto calendario di eventi che vede protagonisti anche i più piccoli. «L'8 dicembre è la giornata dedicata a loro con l'animazione curata dalla Gaslini band band e inoltre abbiamo istituito dei laboratori, in modo che la mamme possano farsi un giro tra le bancarelle, mentre i loro bimbi sono seguiti e si divertono», afferma ancora Cereseto.

Non si possono non citare le associazioni di volontariato presenti con i loro stand. «Quest'anno - continua la presidente dell'Associazione Volontari - abbiamo dato l'opportunità a chi non può coprire l'intera durata del mercatino di essere comunque presente con un banchetto in modo da avere l'opportunità per far conoscere la propria realtà».

Perché non dimentichiamo che il mercatino è soprattutto una grande appuntamento di solidarietà. Il ricavato, infatti, viene devoluto a favore di tre iniziative benefiche. All'associazione La Band degli Orsi e al loro progetto Rifugio degli Orsi 2, che mira a realizzare una seconda casa di accoglienza per le famiglie ospiti dell'ospedale Gaslini. Poi al progetto Pensiero della Fondazione Italiana per la lotta al Neuroblastoma, che sostiene la ricerca sul neuroblastoma e sui tumori celebrali e al progetto Centro per non subire violenza Onlus, proposto dal Centro Antioviolenza dell'Udi. L'iniziativa tende alla creazione di un laboratorio ludico-ricreativo che sensibilizzi i genitori sui traumi che subiscono i figli testimoni di violenze in famiglia.

Anche il calcio scende in campo per la solidarietà. La tradizionale lotteria benefica vede in paglio le maglie autografate di Alberto Gilardino per il Genoa e quella di Eder per la Sampdoria. Novità di quest'anno è che anche la partecipazione della squadra Virtus Entella che ha voluto sostenere il Mercatino mettendo a disposizione la maglia del capitano Gennaro Volpe e autografata da tutti i giocatori della rosa. Lunedì 23 dicembre, con la cohiusura del Mercatino, vengono consegnati i fondi alle associazioni beneficiate.

E visto che la solidarietà ha sempre bisogno di energia e nuova linfa Cereseto invita a farsi avanti: «cerchiamo nuovi volontari. C'è bisogno di giovani per le attività più diverse. Siamo aperti a persone che vogliano fare esperienza con noi e poi magari chissà fermarsi nell'associazione».

Potrebbe interessarti anche: , Freddo a Genova, esteso l'orario d'accensione del riscaldamento: le info , Genova, ordinanza anti-alcol anche a Voltri: vie e disposizioni , Genova tra le 19 città da vedere nel 2019 per Skyscanner: la classifica , Provinciale di Portofino distrutta dalla mareggiata: partono i lavori , Genova, la riprogettazione di Prè passa dai cittadini con il Quaderno degli appunti

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Ralph spacca internet Di Phil Johnston, Rich Moore Animazione U.S.A., 2018 Lasciata la sala giochi di Litwak, Ralph si avventura nel grande, inesplorato ed elettrizzante mondo di Internet, che potrebbe anche non resistere al tocco non proprio leggero del nostro eroe. Insieme alla sua compagna di avventure Vanellope von Schweetz,... Guarda la scheda del film