Genova Mercoledì 20 novembre 2013

Giornata della colletta alimentare 2013: facciamo la spesa per aiutare i più poveri

Per informazioni sulle associazioni di volontariato di Genova contattate il Celivo al numero 010 5956815.

Genova - Quest’anno saranno circa 470 i supermercati coinvolti nella diciassettesima Giornata nazionale della colletta alimentare, che si svolgerà sabato 30 novembre in tutta Italia. In Liguria il Banco Alimentare della Liguria Onlus ha coinvolto seimila volontari. «Il numero dei volontari che aderiscono all’iniziativa è sempre piuttosto alto», spiega Gabriella Andraghetti, presidente dell’associazione, «Funziona molto bene il passaparola, poi coinvolgiamo i ragazzi delle scuole, ma anche i giovani che sono senza lavoro, molti dei quali sono contenti di occupare un po’ del loro tempo nel volontariato».

Sabato, dal mattino alla sera, chiunque potrà aiutare chi è povero e non può permettersi di fare la spesa. Basterà andare a comprare in uno dei supermercati che aderiscono alla colletta alimentare.
All'ingresso i volontari consegneranno un sacchetto in cui mettere olio, omogeneizzati, alimenti per l'infanzia, tonno e carne in scatola, legumi in scatola, pelati e sughi (prima di acquistare un prodotto, occhio alla data di scadenza).

Grazie a questa raccolta, l’associazione aiuterà chi è in difficoltà: gli alimenti verranno consegnati a 410 strutture caritative convenzionate, sparse nella nostra regione (mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza ecc.), che aiutano 66.500 bisognosi. In Italia sono ormai 4.068.000 le persone che soffrono di povertà alimentare (+47% dal 2010), di queste il 10%, 428.587 sono bambini che hanno meno di cinque anni.

La Giornata nazionale della colletta alimentare è uno degli appuntamenti della campagna Emergenza Alimentare Italia, iniziativa di sensibilizzazione e raccolta fondi promossa dalla Fondazione Banco. Fino al 2 dicembre è possibile sostenere l’attività dei 21 magazzini della Rete Banco Alimentare in Italia anche inviando un sms da 1 Euro al numero 45599 da cellulari Tim, Vodafone, Wind, 3, Postemobile, CoopVoce, Tiscali e Nòverca; oppure sarà possibile donare 2 Euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Twt e 2/5 Euro chiamando da un numero di rete fissa Telecom Italia e Fastweb.

Le ragioni di fondo di questo gesto di carità sono descritte nel testo delle dieci righe, tratte dal discorso di Papa Francesco all’Udienza Generale del 5 giugno 2013 e pensate per favorire un dialogo con tutti coloro che a vario titolo partecipano alla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare: «La vita umana, la persona non sono più sentite come valore primario da rispettare e tutelare, specie se è povera [...]. Il consumismo ci ha indotti ad abituarci al superfluo e allo spreco quotidiano di cibo, al quale talvolta non siamo più in grado di dare il giusto valore, che va ben al di là dei meri parametri economici. [...] Invito tutti a riflettere sul problema della perdita e dello spreco del cibo per individuare vie e modi che, affrontando seriamente tale problematica, siano veicolo di solidarietà e di condivisione con i più bisognosi. [...] quando il cibo viene condiviso in modo equo, con solidarietà, nessuno è privo del necessario, ogni comunità può andare incontro ai bisogni dei più poveri».

Potrebbe interessarti anche: , Associazione San Marcellino: dall'accoglienza ai laboratori, per ritrovare il gusto della vita , Premio per esperienze innovative di partnership sociali 2017 al progetto Smart Home , Il mago dei bambini speciali: una fiaba per parlare di disabilità , 150 anni di Azione Cattolica Diocesana: una veglia per festeggiare , Mondo in pace 2017 a Palazzo Ducale: il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

The children act Il verdetto Di Richard Eyre Drammatico 2017 Giudice dell'Alta Corte britannica, Fiona Maye è specializzata in diritto di famiglia. Diligente e persuasa di fare sempre la cosa giusta, in tribunale come nella vita, deve decidere del destino di Adam Henry, un diciassettenne testimone di Geova... Guarda la scheda del film