Attualità Genova Mercoledì 13 novembre 2013

Torna ABCD + Orientamenti alla Fiera di Genova

Genova - Torna alla Fiera di Genova il salone ABCD+Orientamenti, l'appuntamento nazionale giunto alla diciottesima edizione circa tutto il mondo dell'educazione. I tre giorni di esposizione (da mercoledì 13 a venerdì 15 novembre) si svolgono al padiglione B della fiera, tra laboratori, esposizioni, conferenze e stand informativi. La parte orientativa per i ragazzi delle scuole inferiori e superiori è sempre la parte più significativa dell'evento, tra decine di stand informativi di licei, istituti, facoltà universitarie e agenzie per il lavoro.

«ABCD e Orientamenti», spiega Sergio Rossetti, assessore regionale a istruzione, formazione e università, «è un ottimo esempio di relazione tra istituzioni per creare un ambiente funzionale ai ragazzi, affinché trovino la loro strada». Innovazione tecnologica, turismo sostenibile, didattica pe l'infanzia. Sono questi i tre focus del salone, perché la sua organizzazione, anche se l'evento è di caratura nazionale, deve essere plasmata sul territorio. Ecco allora che la Regione Liguria partecipa attivamente all'appuntamento per una serie di motivi che spaziano dal fatto di essere la regione del Nord-Ovest con una più alta disoccupazione al turismo sostenibile che rappresenta la migliore evoluzione del settore per un territorio come quello ligure.

I promotori dell'iniziativa sono, oltre alla Fiera di Genova, Regione Liguria, Provincia e Comune di Genova, Università, Camera di Commercio e Ufficio Scolastico Regionale. Uno schieramento imponente di persone e risorse, anche simbolico, perché soltanto dalla scuola e dalla formazione si può ripartire: «Con un orientamento valido», conferma Giacomo Deferrari, rettore dell'Università di Genova, «si riducono abbandoni e cambi in corsa, il che favorisce una correttta continuazione degli studi senza perdite di tempo. Stiamo lavorando perché l'orientamento viva di sinergie tra scuola e università, perché chi si diploma deve avere le idee chiare».

240 espositori presenti, 363 appuntamenti programmati e migliaia di studenti che si prevede prenderanno parte a questo avvenimento. Nel cinquantesimo anniversario del discorso di Martin Luther King, ABCD ha scelto di tessere un filo con quel momento storico, intitolando questa edizione Io ho un sogno, nello studio, nel lavoro e nella vita. Un sogno che si chiama futuro, e che passa per una formazione che sia tecnica, universitaria o lavorativa. Per questo motivo, «abbiamo deciso di potenziare la presenza nel salone dei centri per l'impiego di tutta la regione», racconta Michele Scarrone, direttore delle politiche formative della Provincia di Genova, anche se a volte non basta essere presenti in una fiera, ma «occorre organizzarsi e creare nel lavoro di tutti i giorni un ambiente florido perché fioriscano le opportunità».

Scendendo nel dettaglio, ABCD è un appuntamento dedicato ai docenti delle scuole materne, primarie e secondarie, dirigenti scolastici, studenti, educatori e formatori. Per l'occasione sono presenti anche il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, il Ministero della Gioventù, il Ministero della Cultura e il Ministero dell’Istruzione. Orientamenti, invece, rappresenta l'offerta formativa dedicata ai giovani dai 13 ai 18 anni, in relazione alle istituzioni terrirotiali liguri. Le sue finalità principali sono informare e promuovere percorsi di studio o di formazione per tutti coloro che si apprestano a finire gli studi scolastici.

Uno spazio apposito lo avà chiaramente il Miur, che porta a Genova oltre 150 insegnanti e dirigenti impegnati nel Piano Nazionale Scuola Digitale. Tutto questo per passare definitivamente alla scuola 2.0, con un'integrazione maggiore tra tecnologie e sistemi educativi. Oltre alle iniziative ministeriali per i docenti in visita, ci sono in programma alcuni incontri e laboratori interattivi proposti dalle aziende dell’innovation technology tra cui Microsoft, Intel, Apple, e HP, Samsung, SmartMedia, Synergie, insieme a Mobility.it, Eugeni Tecnologie, Giunti e Mondadori.

Giovedì 14, inoltre, sbarcano alla Fiera di Genova anche i ragazzi che sono adesso imbarcati sulla nave La Superba, di Grandi Navi Veloci, in occasione del progetto SailOr - la nave dell'orientamento. Oltre 600 ragazzi e ragazze provenienti da diverse regioni italiane che stanno vivendo un'esperienza di orientamento lavorativo con la compagnia di navigazione, potendo osservare da vicino i mestieri marittimi e quelli del turismo.

Potrebbe interessarti anche: , Genova, Bottino Corsetteria raddoppia e apre anche in centro , A Genova i Teatri Mobili: spettacoli su bus e camion con la Tosse , Ingress a Genova: battaglia contro gli alieni nei vicoli, il gioco di realtà virtuale , A Genova chiude Sorelle Ascoli, storico negozio di intimo: «Spese troppo alte» , Compagnia di San Paolo: 14 milioni a Genova in 2 anni per cultura e sociale

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Il corriere The mule Di Clint Eastwood Drammatico U.S.A., 2018 Earl Stone è un uomo di circa 80 anni rimasto solo e al verde, costretto ad affrontare la chiusura anticipata della sua impresa, quando gli viene offerto un lavoro per cui è richiesta la sola abilità di saper guidare un auto. Compito... Guarda la scheda del film