Attualità Genova Acquario di Genova Martedì 2 luglio 2013

Acquario di Genova: arriva il Padiglione dei Cetacei

Genova - Il nuovo Padiglione Cetacei arriva mercoledì 3 luglio nello specchio acqueo del Porto Antico dove verranno ultimati i lavori di allestimento per l’apertura al pubblico prevista a fine luglio. Per il giorno dell’inaugurazione, Costa Edutainment in collaborazione con Porto Antico di Genova SpA, Comune di Genova e Regione Liguria stanno organizzando un ricco programma di eventi aperti alla città.

La struttura partirà nella notte tra martedì e mercoledì dal cantiere di Voltri, dove è arrivata a febbraio 2012 dopo la prima fase in un bacino di carenaggio a La Spezia, e sarà trasportata via mare fino alla sua sede finale accanto all’Acquario di Genova. L’orario previsto di arrivo è tra le 15 e le 18.

L’opera, unica nel suo genere, progettata da Renzo Piano Building Workshop e realizzata grazie all’impegno congiunto di Costa Edutainment e Porto Antico di Genova S.p.A., si presenta oggi sostanzialmente ultimata: un vero e proprio palazzo di 23 metri di altezza totale – di cui 10 sotto il livello del mare - costruito in galleggiamento, a base rettangolare con una lunghezza di 94 metri e una larghezza di 28, due torri laterali alte rispettivamente 10 e 13 metri e una parte centrale, alta circa 6 metri di cui 3 completamente vetrati.

Al suo interno, sono state ultimate anche le strutture delle vasche, compresi gli acrilici tra cui il semitunnel, attraverso i quali i visitatori potranno ammirare gli animali da una prospettiva subacquea.

La struttura ha un peso complessivo di 26.000 tonnellate e un pescaggio di 9 metri; verrà trainata da un rimorchiatore per il tratto da Voltri all’imbocco di levante del porto, con un tempo di percorrenza stimato di 8-9 ore a una velocità di 1 nodo, poi si avvicinerà, con l’aiuto di un secondo rimorchiatore, alla banchina accanto all’Acquario, quindi con una manovra estremamente delicata effettuata da parte degli Ormeggiatori coordinati dal Corpo Piloti, si accosterà alla via del mare in prosecuzione dell’Acquario.

Una volta conclusa la manovra di accosto, inizierà l’operazione di affondamento: circa 3500 metri cubi di acqua andranno a riempire gradualmente le casse di zavorra posizionate lungo tutto il perimetro e la base della struttura, per far sì che questa si appoggi perfettamente in bolla sul fondo opportunamente preparato con un lungo lavoro di dragaggio e livellamento.

Questa operazione, per la quale saranno necessari circa due giorni di lavoro, farà affondare il Padiglione di circa 80 centimetri. A seguire, verranno completati i lavori per la messa in funzione degli impianti per consentire poi di accogliere gli animali, e i lavori di allestimento del percorso espositivo per consentire l’apertura al pubblico a fine luglio.

Nella seconda settimana di luglio, condizioni meteo permettendo, è previsto anche il trasferimento e l’arrivo della Grande Nave Blu, di ritorno dai cantieri dove sono stati effettuati i lavori di manutenzione e riallestimento. Questa parte del percorso espositivo riaprirà contestualmente al nuovo Padiglione Cetacei.

Potrebbe interessarti anche: , Nuovo volo Genova-Pantelleria per l'estate 2019 con Volotea: date, orari e info , Genova: dopo gli ombrelli del 2018, ecco le girandole colorate in centro , Genova, lavori al grattacielo di Confindustria: modifiche al traffico in centro , Il 5 X 1000 al Chiossone: come sostenere l'Istituto per Ciechi e Ipovedenti , Liguria, tornano le Sentinelle del Mare per controllare fauna, flora e plastica

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.