Concerti Genova Domenica 2 giugno 2013

Che Festival 2013 con Bobby Soul e Moni Ovadia

L'ingresso al Che Festival è come sempre gratuito, ricordate però di portare come offerta uno di questi generi, per finanziare le attività di solidarietà di Music For Peace.

Alimentari: Farina - riso - zucchero - sale - legumi - pelati - tonno in scatola - biscotti - milele.

Materiale scolastico: Quaderni - penne - matite - gomme - temperini - pennarelli - matite colorate.

Materiale igienico: Dentifiricio - spazzolino - saponette - detersivi e saponi per il bucato - pannoloni - pannolini - assorbenti.

Medicinali: Antibiotici - antiinfiammatori - antidolorifici - antipiretici

Genova - Prosegue il Che Festival di Music for Peace, in programma all’Elicoidale di Sampierdarena (via Balleydier 60) fino a domenica 9 giugno.

Dopo l’inaugurazione con un corteo in ricordo di Don Gallo e la grande serata con il concerto della Banda Bassotti, degli Assalti Frontali e di Zulù, la kermesse prevede la giornata Beat for Peace, domenica 2 giugno, una giornata di hip-hop per Music for Peace, mentre per lunedì 3 giugno sono previsti il dibattito Resistere in Palestina con Egidia Beretta, Moni Ovadia, Luisa Mograntini, Paolo Limonta e Hani Gaber e una serata all'insegna della musica folk e della tradizione.  

Di seguito il programma di domenica 2 e lunedì 3 giugno

Domenica 2 giugno

Piazza solidarbus

ore 16.00: dj set - cerchi liberi

ore 17.00: esibizioni: Ezekiel Crew, Bsquad Flava Crew, Fonzarellis, Freaky Midgets,  Funkassistas,  Scuola artis, Studio danza alla Poilova, Palextra, Groovies Dance School,  Oltredanza,  Kaleido danse,  Koros, Piedi in movimento, Da warriorz,  Bsf crew 

ore 19.00: dj set - cerchi liberi

ore 20.00: show battles

ore 21.00: spettacolo Okult formazione danza urbana, Appunti di viaggio, testi e regia Alessandro Damerini , regia e coreografia Max Savatteri. Guest writers: Blef - Mr.mer - Pollo - Dama and many more

Durante la giornata verrà presentato il risultato del progetto sperimentale The-rhythm-before un laboratorio dedicato alla danza e al linguaggio, tra hip hop e lis (lingua italiana dei segni).

Palco concerti

ore 21.00  Zeroplastica - Chantal  and the chain gang, Beppe malizia e i ritagli acustici

Bobby Soul&the blind bonobos

presenta: Dj nio (nomadic wax)

ore 00.00 djset by Matt killa (bsf crew) & Lorenzo turco

dalle 18.00 dibattiti e cineforum in aula Vik


Lunedì 3 giugno

Aula Vik

ore 18.00: Il cammino di libertà: terra di donne a cura del coordinamento usciamo dal silenzio.

ore 20.30: Resistere in Palestina. Incontro con Moni Ovadia, Egidia Beretta, Luisa Morgantini – Hani Gaber (delegato nord italia della missione diplomatica dello stato di Palestina) - Paolo Limonta. Relatore: Enrico Pignone

ore 22.30 Cineforum: Il silenzio nemico delle donne -il documentario di Amnesty international, still on the frontline racconta delle donne che in Bosnia-Erzegovina sono state vittime di stupri di guerra. di cristina obber

Palco concerti

ore 21.00 Banda brisca -  A brigà

Buendia – Andy mittoo & the groove makers

presenta: Daniele Raco

ore 00.00 dj set by: Kiaroots & mongy

 Laboratori didattici a partire dalle 14.00


Leggi su mentelocale.it i prossimi appuntamenti in programma al Che Festival

Potrebbe interessarti anche: , Campofestival: musica dalle aree celtiche, XXII edizione al Castello Spinola , Rovazzi: il nuovo video Faccio quello che voglio ambientato anche a Genova , Niente Festival Cresta 2018 ai Giardini Baltimora: «Nessuno ci ha detto nulla» , Villa Bombrini Estate V!va 2018: programma, concerti ed eventi , EstateSpettacolo 2018 al Porto Antico: programma, concerti ed eventi

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Hereditary Le radici del male Di Ari Aster Horror U.S.A., 2018 Quando l’anziana Ellen muore, i suoi familiari cominciano lentamente a scoprire una serie di segreti oscuri e terrificanti sulla loro famiglia che li obbligherà ad affrontare il tragico destino che sembrano aver ereditato. Guarda la scheda del film