Concerti Genova Giovedì 30 maggio 2013

A Genova torna il Che Festival di Music for Peace con Omar Pedrini, Zibba e Assalti Frontali

L'ingresso al Che Festival è come sempre gratuito, ricordate però di portare come offerta uno di questi generi, per finanziare le attività di solidarietà di Music For Peace.

Alimentari: Farina - riso - zucchero - sale - legumi - pelati - tonno in scatola - biscotti - milele.

Materiale scolastico: Quaderni - penne - matite - gomme - temperini - pennarelli - matite colorate.

Materiale igienico: Dentifiricio - spazzolino - saponette - detersivi e saponi per il bucato - pannoloni - pannolini - assorbenti.

Medicinali: Antibiotici - antiinfiammatori - antidolorifici - antipiretici

Genova - Da venerdì 31 maggio a domenica 9 giugno torna l’ormai consueto appuntamento con il Che Festival di Music for Peace, la grande kermesse di stampo musicale e sociale presso la sede della Onlus all’elicoidale di Sampierdarena (via Balleydier 60). Come ogni anno il biglietto di ingresso è regolamentato da generi di prima necessità, che l’associazione raccoglie per la prossima missione umanitaria in partenza per Gaza il prossimo 20 giugno.

Il Che Festival si apre venerdì 31 maggio alle ore 17.30 con un omaggio a Don Gallo. I ragazzi della Comunità di San Benedetto al Porto organizzano al ritmo dei tamburi della Banda Murga un corteo con partenza dalla Trattoria Marinara A’ Lanterna (via Milano 134r) e arrivo alle 18 presso la sede di Music for Peace, sotto l’immagine di Don Andrea.

Sabato primo giugno, invece, la giornata sarà dedicata alla Revolution Ciudadana, con una serie di incontri e iniziative culturali, musicali e gastronomiche per favorire la conoscenza dell’Ecuador e della popolazione ecuadoriana.

Tante le iniziative che caratterizzano i dieci giorni del Che Festival, aperto tutti i giorni dalle 14 all’1, tra concerti, spettacoli di cabaret, tornei sportivi, laboratori didattici per bambini, danze, dj set, dibattiti, incontri, stand gastronomici e di artigianato.

Per la musica ricordiamo i live della Banda Bassotti featurign O Zulu dei 99 Posse e Assalti frontali (sabato 1, ore 21), il concerto Bobby Soul e dei Blind Bonobos (domenica 2, ore 21), quello di Zibba, Bunna e Raphael (martedì 4, ore 21), quello di Omar Pedrini dei Timoria (giovedì 6, ore 21) e quello dei Buio Pesto (domenica 9, ore 21). E ancora ska, reggae, hip hop, rock, pizzica e taranta, gospel, latino e caribico.

Non manca il cabaret con Debora Villa, i Soggetti Smarriti, Fabrizio Casalino, Andrea Ceccon, Enrique Balbontin, Simonetta Guarino, Carlo Denei, Gabriele Gentile e Gabri Gabra (venerdì 31, ore 21) e con Maurizio Lastrico, Antonio Ornano, Daniele Raco e Andrea Bottesini (giovedì 6, ore 21).  

Per i più piccoli dalle 14.00 alle 17.00 c’è la possibilità di partecipare a laboratori didattici riguardanti: riciclo, animali, musica, teatro, danza, disegno, pittura e molto altro.

Dalle 18.00 alle 22.00 grandi e piccoli potranno presenziare a incontri e dibattiti su temi che vanno dalla Resistenza al carcere, dalla crisi economica alla situazione dei migranti alla Smart City, oltre a confrontarsi direttamente con il sindaco Marco Doria (mercoledì 5, ore 20.30), il presidente della Regione, Claudio Burlando (venerdì 31, ore 18), Moni Ovadia, Egidia Beretta, Luisa Morgantini e Paolo Limonta (lunedì 3, ore 20.30), Patrizia Moretti e Giuliano Giuliani (domenica 2, ore 18), Giulietto Chiesa (venerdì 7, ore 20.30) e Alessandra Ballerini (sabato 1, ore 20.30).

Non mancano stand gastronomici con specialità della tradizione genovese, vegane e vegetariane e di cucina etnica oltre a stand di artigianato, oggettistica e abbigliamento.

Il materiale raccolto sarà distribuito durante la missione umanitaria in partenza per la Striscia di Gaza, oltre che a sostegno delle famiglie genovesi assistite da Music for Peace.

Potrebbe interessarti anche: , Paganini Genova Festival 2018: il programma completo tra concerti ed eventi , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap , La Voce e il Tempo: Cantar di flauti, un singolare concerto con il giapponese Atsufumi Ujiie e il casertano Alessandro De Carolis , Gog, la stagione 2018/2019 della Giovine Orchestra Genovese: programma e concerti , Festival del Mediterraneo 2018: suoni, ritmi e voci provenienti dall’Italia e dal mondo a Genova

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Quasi nemici L'importante è avere ragione Di Yvan Attal Drammatico, Commedia Francia, 2017 Neïla Salah è cresciuta a Créteil, nella multietnica banlieu parigina, e sogna di diventare avvocato. Iscrittasi alla prestigiosa università di Panthéon-Assas a Parigi, sin dal primo giorno si scontra con Pierre Mazard, professore celebre per i suoi... Guarda la scheda del film