Weekend Genova Sabato 4 maggio 2013

Escursione sulla via del mare da Caldirola a Portofino

di
Spartiacque verso il Monte Ebro
Altre foto

Genova - Andrea Parodi, guida escursionistica, alpinista e scrittore, in collaborazione con il Parco regionale dell’Antola e con il tour operator I Sentieri di Anthora, propone un trekking di quattro giorni attraverso le montagne dell’Appennino Ligure, bellissime con le fioriture primaverili, lungo un’antica via del mare e del sale che percorre crinali panoramici alternati a zone coperte di vegetazione, passando dalle faggete alla macchia mediterranea.

Si parte giovedì 16 maggio da Caldirola, piccola stazione sciistica in provincia di Alessandria, e attraversando il Parco naturale dell’Antola, l’Alta Via dei Monti Liguri e il Parco naturale di Portofino, si arriva domenica 19 al celebre borgo marinaro di Portofino. Il cammino si svolge in gran parte su sentieri segnalati, tranne brevi tratti su strade per altro poco trafficate.
I tre pernottamenti vengono effettuati in albergo o rifugio: a Capanne di Cosola, Rifugio Parco Antola e Sant’Alberto. Il costo è di 230 Eu, inclusi l’accompagnamento e le mezze pensioni. Iscrizioni entro il 7 maggio.

Primo giorno
Partenza in corriera da Voghera (ore 9.05) o da Tortona (ore 9.50) e arrivo a Caldirola alle 10.48.
Itinerario: Caldirola – Monte Gropà – Monte Ebro – Capanne di Cosola
Tempo di percorrenza: 3-4 ore
Dislivello in salita: 700 m circa

Secondo giorno
Itinerario: Capanne di Cosola – Monte Cavalmurone – Monte Carmo – Capanne di Carrega – Casa del Romano – Rifugio Parco Antola
Tempo di percorrenza: 4.30-5.30 ore
Dislivello in salita: 750 m circa

Terzo giorno
Itinerario: Rifugio Parco Antola – Torriglia – Monte Lavagnola – Colla dei Rossi – Colle di Mea – Sant’Alberto
Tempo di percorrenza: 5.30-6.30 ore
Dislivello in salita: 550 m circa

Quarto giorno
Itinerario: Sant’Alberto – Case Cornua – Calcinara – Uscio – Passo Spinarola – Passo del Gallo – Ruta – Pietre Strette – Portofino
Tempo di percorrenza: 6.30-7.30 ore
Dislivello in salita: 550 m circa
Da Portofino si prende l’autobus fino alla stazione ferroviaria di Santa Margherita Ligure.

In concomitanza con il percorso di quattro giorni lungo la Via del Mare dal 16 al 19 maggio, è in programma anche un’alternativa più breve: chi avesse a disposizione solo sabato 18 e domenica 19, può partecipare alla seconda parte del trekking, da Torriglia a Portofino. Il costo della versione ridotta a sabato e domenica è di 90 Eu, comprendenti l’accompagnamento e la mezza pensione a Sant’Alberto.

Sabato 18 maggio
Partendo alle 9.00 da Genova Piazza Verdi (davanti alla stazione ferroviaria di Genova Brignole) si prende la corriera per Torriglia, dove si arriva alle 10.05, e da dove, congiungendosi a gruppo proveniente dal Rifugio Parco Antola, si prosegue a piedi per Sant’Alberto.
Itinerario: Torriglia – Monte Lavagnola – Colla dei Rossi – Colle di Mea – Sant’Alberto
Tempo di percorrenza: 4-5 ore
Dislivello in salita: 550 m circa

Domenica 19 maggio
Ultima tappa del trekking per antichi sentieri di crinale, da Uscio fino al celeberrimo borgo marinaro di Portofino.
Itinerario:  Sant’Alberto – Case Cornua – Calcinara – Uscio – Passo Spinarola – Passo del Gallo – Ruta – Pietre Strette – Portofino
Tempo di percorrenza: 6.30-7.30 ore
Dislivello in salita: 550 m circa

Da Portofino si prende l’autobus fino alla stazione ferroviaria di Santa Margherita Ligure.

Per informazioni
info@parodieditore.it
010 9183297
347 6702312

Per iscrizioni
info@anthora.it

Per informazioni sulle corriere
www.atp-spa.it

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Darkest Minds Di Jennifer Yuh Nelson Fantascienza U.S.A., 2018 Dopo che una malattia sconosciuta ha ucciso il 98% dei bambini, il 2% dei sopravvissuti sviluppa misteriosamente dei superpoteri. Proprio a causa delle loro straordinarie abilità, i ragazzi vengono dichiarati una minaccia dal governo e rinchiusi in campi... Guarda la scheda del film