Viaggi Genova Sabato 20 aprile 2013

Viaggiando il Mondo: il festival dedicato al turismo e ai viaggiatori

La barca a vela 'Blue Water'

Genova - Non chiamatelo fiera: Viaggiando il mondo - Viaggi e Viaggiatori in Festival a Genova è una festa. Si tratta del primo festival del turismo in Italia e si svolge nel capoluogo ligure dal 2 al 5 maggio. Sono due i grandi filoni tematici della manifestazione: il primo, Viaggiando il mare, affronterà temi legati alla navigazione, al lavoro, alle tradizioni e alle esplorazioni attraverso mostre, proiezioni di filmati, conferenze e incontri con protagonisti del settore: scrittori, giornalisti, sportivi, navigatori e velisti.

Il secondo, Viaggiando per Paesi e Regioni, affronterà temi relativi agli scambi e ai legami di carattere socio-economico, turistico e culturale: fra i territori protagonisti quest’anno ci sono la Liguria e due Paesi latinoamericani: Ecuador e Perù.

Con la collaborazione di Costa Edutainment SpA e Mu.Ma Istituzione Musei del Mare e della Navigazione gli eventi si svolgeranno in diversi luoghi nel cuore turistico e culturale della città, in particolare l’Acquario di Genova, il Galata Museo del Mare, la Darsena, l’Area del Porto Antico. Tutti gli incontri sono a ingresso libero.

«Genova vuole diventare la città dei festival», dice Gavino Maresu, direttore della manifestazione, che continua: «Janua è una porta aperta sul Mediterraneo, da cui si parte e nella quale è bello ritornare. Questo festival è dedicato alla sostenibilità, all’etica e all’accoglienza nel turismo. Ma anche a chi non può permettersi il lusso di viaggiare».

Uno sguardo particolare sarà rivolto all’universo femminile, con un’ospite d’eccezione, Maria Sole Tognazzi, che parlerà del suo ultimo film Viaggio sola. «Non mancheranno infine appuntamenti di approfondimento sul turismo, dedicati ad un pubblico di addetti ai lavori, tra cui una presentazione del XVIII Rapporto sul Turismo in Italia e la presentazione della Carta del Mare 2013», conclude Maresu.

Ecco il programma della manifestazione:

Giovedì 2 maggio, la manifestazione prende il via alle ore 10 al Galata Museo del Mare con il saluto delle Autorità e del Comitato Promotore e una lettura inaugurale di Carla Peirolero.
Tra gli appuntamenti della prima giornata, nell’ambito di Viaggiando il mare, si svolgerà al
Galata Museo del Mare il Convegno Navigando nel passato fra mito, immaginazione e
realtà, curato dall’Università di Genova e articolato in due sessioni: alle ore 10.30, Viaggi
in mare e in terra nel Medioevo, e alle ore 15 Aldilà del mare Oceano. Alle ore 17,
all’Acquario di Genova, si svolgerà la presentazione e la proiezione del documentario Gosto de Sal, in occasione della quale il navigatore Wlademir Juliano Treis racconterà dal vivo la sua traversata dell’Atlantico, dalla Sardegna al Brasile, su una barca a vela di 8,15 metri.

Venerdì 3 maggio si parte alle ore 10.00 all’Acquario di Genova con un appuntamento dedicato agli addetti ai lavori: la presentazione del XVIII Rapporto sul Turismo
Italia 2012, a cura di Mercury e CNR/IRAT.
Alle 10.30 al Galata Museo del Mare e delle Migrazioni, continua la rassegna Viaggiando il
mare con la presentazione della Carta del Mare 2013 – dalla Liguria al Mediterraneo, raccolta e diffusione di buone pratiche sui temi della cultura, dell’ambiente, dell’accoglienza e del lavoro. Sarà inoltre proiettato il filmato Parchi Marini della Liguria del biologo marino
Angelo Mojetta.
Alle ore 13 al Galata Museo del Mare, prende il via Viaggiando donna, il laboratorio dei viaggi
al femminile che si svilupperà a tappe con incontri e scambi di idee e culminerà con un’intervista della giornalista Beba Marsano a Maria Sole Tognazzi, regista del film Viaggio sola, alle ore 18.00 all’Auditorium dell’Acquario.

Sabato 4 maggio, alle ore 10 all’Acquario di Genova, il secondo filone del Festival, Viaggiando per Paesi e Regioni, inizia con l’incontro Donne in viaggio, condotto da Ornella d’Alessio, con le tre scrittrici Cinzia Galletto (Prospettive di viaggio nella geografia dell’invisibile), Isa Grassano (In viaggio con le amiche) e Cecilia Pastorino (Appunti (disordinati) di viaggio).
Alle ore 10.15 al Galata Museo del Mare, si svolge il convegno Dai paesi latino-americani
alla Liguria: il turismo delle radici, a cura di ISNART, Osservatorio turistico della Regione
Liguria, Associazione Liguri nel Mondo, mentre alle ore 10.30 si svolge la presentazione del
libro per bambini In Viaggio di Gaia De Pascale e Giorgia Previdoli (Feltrinelli Kids, 2013).

Alle ore 11.00 all’Acquario di Genova avrà luogo l’incontro Passaggio a Nord-Ovest, con Best Explorer, il primo equipaggio italiano ad aver effettuato la rotta che va dall'Oceano Atlantico all'Oceano Pacifico attraverso l'arcipelago artico del Canada. Nel pomeriggio, sempre all’Acquario, alle ore 15, In viaggio fra Liguria e Sud America - reportage, immagini e testimonianza di Piero Frattari, viaggiatore e regista – e alle ore 16.00 Il patrimonio turistico del Perù, a cura del Consolato Generale del Perù a Genova.
Dalle 10.00 alle 17.00, presso la Banchina del Porto Antico, sarà possibile visitare la Goletta
Oloferne, una barca da lavoro in legno costruita a Messina nel 1944 nei cantieri Russo, utilizzata oggi per crociere didattiche dall’Associazione Nave di Carta.

Domenica 5 maggio, dalle 10 alle 17 al Porto Antico, nell’ambito di Viaggiando il mare,
sarà possibile partire Sulla rotta di Wagner: crociere musicali nel Golfo dei Poeti a bordo
della goletta Oloferne per scoprire il fascino del mare nella musica Wagneriana in occasione
del bicentenario della nascita di Richard Wagner (1813-2013). A cura dell’associazione La Nave di Carta, in collaborazione con il Conservatorio Puccini e con il patrocinio del Comune della Spezia.

A Viaggiando il Mondo sarà inoltre presente tutti i giorni nell’Area del Porto Antico,
l’associazione Marine Life Conservation, che si occupa della salvaguardia dell'ambiente
marino e che proporrà gratuitamente laboratori didattici di educazione ambientale dedicati
ai ragazzi e alle scuole, e uscite in mare a bordo della barca a vela Blue Water (al costo di
40 euro, su prenotazione).

MOSTRE COLLATERALI
Due le mostre visitabili al Galata Museo del Mare (con ingresso a pagamento, incluso nel
costo del biglietto del Galata): nella Saletta dell’Arte Il Mare come Metafora, di Francesca
Galleri - 40 oli su tela e tavola sul tema del mare, a cura di Galleria San Lorenzo al Ducale
di Genova in collaborazione con Mu.Ma – e nella Sala delle Esposizioni Oltre il mare di
Antonio Nocera - 50 opere tra tele e sculture, anche di grandi dimensioni.
Infine, presso Giglio Bagnara Gallery, in via Roma 8/2, la mostra fotografica Viaggiando il
mare di Andrea Majoli, che rappresenta il mare nelle sue molteplici forme ed in associazioni a sentimenti e valori umani. Ingresso libero.

Potrebbe interessarti anche: , Ogni viaggio una sorpresa: vivi la Pasqua tra le bellezze d'Italia. Gite a Mantova, Cervo, Friuli, Arezzo e Todi , Estate in Corsica: lasciatevi conquistare! , Con Pesci Viaggi & Turismo la primavera è già arrivata! , Primavera in Corsica: in compagnia degli amici o per una fuga romantica , Genova tra le 19 città da vedere nel 2019 per Skyscanner: la classifica

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.