Weekend Genova Martedì 19 marzo 2013

Giornata Fai di Primavera 2013: i monumenti aperti a Genova e Liguria il 23 e 24 marzo

Villa Durazzo Pallavicini

Non vi bastano i luoghi Fai in provincia di Genova? Scoprite cosa c'è da vedere nel resto della Liguria: Giornata Fai a Savona - Giornata Fai a Imperia - Giornata Fai alla Spezia.

Clicca qui per conoscere i luoghi aperti a Milano.

Genova - Con l'arrivo del bel tempo, torna puntuale la Giornata Fai di Primavera, un'iniziativa, giunta quest'anno alla ventunesima edizione, che per due giorni, sabato 23 e domenica 24 marzo, porta visitatori e turisti alla scoperta dei luoghi artistici, naturali e culturali che caratterizzano la nostra nazione.

Oltre 700 i luoghi Fai visitabili in Italia, tra monumenti, palazzi, ville, chiese, aree archeologiche e parchi. Si tratta di luoghi spesso inaccessibili e per l'occasione eccezionalmente a disposizione del pubblico con visite guidate a contributo libero.

Anche Genova partecipa alla Giornata Fai con l'apertura di diversi luoghi in città e provincia. Tra le iniziative organizzate dalla Delegazione Fai genovese c'è la possibilità di vistare il Parco di Villa Durazzo Pallavicini e l'Oratorio di San Martino di Pegli.

La visita al Parco consente di ripercorrere l'itinerario originario, un percorso di ispirazione melodrammatica, progettato dallo scenografo Michele Canzio su Commissione del Marchese Ignazio Pallavicini.

«Villa Pallavicini con i suoi viali, la natura, il bosco di camelie, il Lago Grande con al centro il Tempio di Diana e ai lati il Tempio di Flora, l'obelisco egizio, la pagoda cinese e l'Orto Botanico è una sorta di piéce teatrale, in cui i visitatori diventano protagonisti» dice Sonia Cevasco Asaro, Capo Delegazione Fai Genova.

Attualmente alcune zone della Villa e del Parco sono sottoposte a restauro da parte del Comune di Genova e in occasione delle Giornate Fai, esclusivamente per i soci Fai, sarà possibile visitare anche alla vetta con il Castello e il Mausoleo del Capitano, zona da decenni inaccessibile al pubblico.

Oltre al Parco, sempre a Pegli è possibile anche visitare l'Oratorio di San Martino, un'antica casaccia, in cui si raccoglievano a pregare le compagnie dei disciplinati. Presso l'oratorio, si trovano opere pittoriche o getti di valore artistico, tra cui il Crocifisso all'Altare delle Anime di Anton Maria Maragliano.

In città è anche possibile ammirare la storica Barberia Giacalone di vico dei Caprettari; mentre in provincia si va da Casa Carbone a Lavagna all'Abbazia di San Fruttuoso di Camogli, senza dimenticare le passeggiate di Leivi e Mulinetti.

Come ogni anno i visitatori avranno guide d'eccezione, tra docenti universitari e storici dell'arte, ma anche 100 giovani apprendisti ciceroni delle scuole superiori di Genova.

Di seguito i luoghi Fai aperti sabato 23 e domenica 24 marzo a Genova e provincia

GENOVA

BOTTEGA STORICA DI BARBIERE - BENE FAI

Indirizzo: Vicolo Caprettari, 14 rosso, 16123, Genova, GE
Bene fruibile a persone con disabilità fisica
Orario:
Sabato 23 e Domenica 24, ore 11.00 – 13.00 / 15.00 – 17.00

ORATORIO DI SAN MARTINO

Indirizzo: Via Beato Martino, 24, 16156, Genova
Bene fruibile a persone con disabilità fisica

Orario:
Sabato 23 e Domenica 24, ore 10.00 – 18.00 (ultimo ingresso ore 17.00)

Apprendisti Ciceroni®. Visite guidate anche in lingua straniera a cura dei Ciceroni in lingua.
Descrizione
:
Gioiello quasi sconosciuto: si tratta di un'antica casaccia, già operante nel XIII secolo, che ebbe il massimo splendore e la sua ristrutturazione alla fine del '700. Al suo interno si trovano opere pittoriche di pregio nonchè altri oggetti di grande valore artistico come alcune statue lignee (attribuite al Maragliano), lanterne, cappe, tabarrini, pastorali, crocifissi ed altro ancora.

VILLA DURAZZO PALLAVICINI

Indirizzo: Via Ignazio Pallavicini, 13, 16155, Genova, GE
Bene fruibile a persone con disabilità fisica
Orario:
Sabato 23 e Domenica 24, ore 10.00 – 18.00 (ultimo ingresso ore 16.00 per la Villa, ore 17.00 per l'Oratorio)
Note orario:
Per tutti i visitatori: Parco - Orto Botanico. Visita straordinaria al cantiere di restauro del Castello e del Mausoleo del Capitano riservata agli Iscritti FAI; possibilità di iscriversi in loco.

Apprendisti Ciceroni®. Visite guidate anche in lingua straniera a cura dei Ciceroni in lingua.
Descrizione
: Il parco romantico, annesso alla villa, è uno tra i maggiori giardini storici a livello europeo e contiene oltre a numerose opere d'arte scultoree numerosissimi esemplari di vegetali assai rari. Villa Durazzo-Pallavicini, nonostante l'aggressione dell'urbanizzazione e dell'industrializzazione (sotto al parco è stata scavata una galleria autostradale), resta uno dei migliori esempi delle residenze di villa nobiliare, che nei secoli passati furono tradizione delle potenti famiglie genovesi.

CAMOGLI

ABBAZIA DI SAN FRUTTUOSO - BENE FAI

Indirizzo: 16032, Camogli, GE
Orario:
Sabato 23 e Domenica 24, ore 10.00 – 15.45(orario di chiusura soggetto a variazioni in base all'orario dell'ultima corsa del battello in rientroper Camogli)
Note orario:
In caso di condizioni meteomarine sfavorevoli e sospensione del servizio dei battelli di linea da e per Camogli, l'Abbazia rimane chiusa. Per maggiori informazioni contattare l'Abbazia al tel. 0185 772703.

Apprendisti Ciceroni®: Liceo Scientifico Statale Nicoloso da Recco; di Recco; Liceo Classico Statale Giovanni da Vigo di Rapallo.
Descrizione
: L’incontro armonico tra uomo e natura Monastero benedettino, covo di pirati, umile abitazione di pescatori e poi per secoli proprietà dei principi Doria, l’Abbazia di San Fruttuoso è oggi un luogo assolutamente unico, dove l’opera dell’uomo si è felicemente integrata con quella della natura. Incastonata nella deliziosa baia che si apre tra Camogli e Portofino, l’Abbazia è una perla del X-XIII secolo che splende in una profonda insenatura della costa del Promontorio. La Torre Nolare, che risale al X-XI secolo, rappresenta una delle più antiche testimonianze architettoniche dell’originario nucleo dell’Abbazia nonché una delle più interessanti della Liguria. Il corpo verso il mare, con il bel loggiato a due ordini di trifore, fu invece realizzato nel XIII secolo grazie all’intervento della famiglia Doria. Dal livello inferiore del chiostro si accede al profondo vano voltato a botte che i monaci riservarono ai Doria come sepolcreto e dove riposano i membri della famiglia.

LAVAGNA

CASA CARBONE - BENE FAI

Indirizzo: Via Riboli, 14, 16033, Lavagna, GE
Orario:
Sabato 23 e Domenica 24, ore 10.00 – 18.00
Note orario:
Per maggiori informazioni contattare Casa Carbone al num. 0185 393920 oppure Cooperativa TerraMare al num. 0185 41023.

Apprendisti Ciceroni®: IIS F. Liceti di Rapallo e IPSCT Giovanni Caboto di Chiavari.

Descrizione: Residenza signorile dall’atmosfera ottocentesca. Oggetti d’arte, ceramiche e arredi fin-de-siècle, tempere parietali, dipinti di scuola ligure del XVII secolo e vivaci pavimenti a terrazzo decorano Casa Carbone, tipica costruzione ligure del XIX secolo che custodisce con fedeltà e calore l’atmosfera domestica e il gusto dell’abitare a cavallo tra Ottocento e Novecento. Basta varcare la soglia e lasciarsi alle spalle il trafficato centro cittadino per ritrovare, preservati i colori, i motivi decorativi e l’atmosfera del vivere borghese della Riviera Ligure del secolo scorso. Ereditata dal FAI dai fratelli Emanuele e Siria Carbone, proprietari e ultimi abitanti, Casa Carbone è una vera e propria casa-museo: ogni oggetto rappresenta un gesto, un’abitudine del quotidiano, testimonianze di vita domestica e di storia familiare. Particolare attenzione merita la raccolta di dipinti, composta per lo più da opere di area genovese databili tra il XVI e il XVII secolo. Tra gli altri, spiccano i nomi di Bernardo Castello, Giovanni Battista Paggi, Giovanni Andrea De Ferrari, Anton Maria Vassallo e Gio Enrico Vymer, quest’ultimo presente con un bellissimo “Ritratto di magistrato”.

LEIVI

UN SENTIERO DI COSTA TRA MARE E COLLINE.

DA SAN TOMMASO DEL CURLO A SAN LORENZO: LA LETTURA DI UN PAESAGGIO NEL TERRITORIO DI LEIVI

Indirizzo: 16040, Leivi, GE
Note indirizzo:
Luogo d'incontro: Chiesa di San Tommaso di Curlo in Leivi
Orario:
Domenica 24, ore 14.30 – 17.30

Apprendisti Ciceroni®: Liceo Artistico Emanuele Luzzati di Chiavari. Visite guidate anche in lingua straniera a cura dei Ciceroni in lingua. Eventi collaterali: Sabato 16 marzo, ore 16.30: Soc. Economica di Chiavari - Sentieri: viabilità, storia e cultura di un territorio a cura di Getto Viarengo.

Descrizione: Un sentiero di costa tra mare e colline. Da San Tommaso del Curloa San Lorenzo : la lettura di un paesaggio nel territorio di Leivi

MULINETTI

SENTIERO MULINETTI – SORI: ANDAR PER CREUSE

Indirizzo: , 16031, Mulinetti, GE
Note indirizzo:
Luogo d'incontro: fermata bus Ponte di Mulinetti, lato monte
Orario:
Sabato 23, ore 10.00 – 17.00
Apprendisti Ciceroni®: Liceo Scientifico Statale Nicoloso da Recco di Recco

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

In viaggio con Adele Di Alessandro Capitani Commedia 2018 Adele è una ragazza speciale. Libera da freni e inibizioni, indossa solo un pigiama rosa con le orecchie da coniglio, non si separa mai da un gatto immaginario e colora il suo mondo di post-it, dove scrive i nomi di ciò che la circonda.... Guarda la scheda del film