Weekend Genova Martedì 4 dicembre 2012

Natale 2012: Genova in festa con il Mercatino di San Nicola

© tim ellis / flickr.com

Genova - Che Natale sarebbe a Genova senza il Mercatino di San Nicola? Una tradizione che si rinnova da ventiquattro anni e che torna da giovedì 6 a domenica 23 dicembre, tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.30, come sempre in piazza Piccapietra. Per più di due settimane la piazza si trasforma in un borgo d'altri tempi, con artigiani in costume che ripropongono antichi mestieri (dai burattinai ai presepai, dai ceramisti ai maestri vetrai), bancarelle con idee regalo, specialità gastronomiche, spettacoli.

L'apertura al pubblico parte già giovedì 6 dicembre, anche se l'inaugurazione vera e propria è fissata per sabato 8 con l'ormai consueto corteo storico da piazza Matteotti a piazza Piccapietra, con partenza alle 10.00: tra musica e balli tradizionali in costume a cura di gruppi storici da tutta la provincia di Genova, quest'anno ci sono anche gli sbandieratori di Lavagna. Il taglio del nastro è previsto per le 11.30 a Piccapietra, seguito da una polentata.

Per tutta la durata del mercatino è in programma un calendario di eventi che comprende spettacoli folkloristici e musicali con gruppi della scena genovese, ma anche giochi e animazioni per bambini con La Band degli Orsi (ex Gaslini Band Band) domenica 9 e 16 dicembre e lo spettacolo teatrale Commedia corta oppure lunga... dipende da come state voi di Achille Campanile venerdì 21. Spettacoli e concerti iniziano intorno alle 18.30. Qui il programma completo di tutti gli eventi.

Poi c'è l'aspetto culinario. Sebbene in ogni momento sia possibile gustare prodotti tipici presso gli stand gastronomici, sono da segnalare le sagre in programma all'ora di pranzo nei tre weekend: oltre alla già citata polentata di sabato 8, ci sono anche la sagra dedicata alle specialità delle Langhe domenica 9, quella del tortello di Montepegli sabato 15 e domenica 16, e infine la sagra del minestrone di Sant'Olcese e quella della tagliata rispettivamente sabato 22 e domenica 23.
«Novità dell'edizione 2012» spiega Marta Cereseto, presidente dell'Associazione Volontari Mercatino di San Nicola, «sono i corsi di cucina per imparare a cucinare pizzata, focaccia al formaggio, farinata e pesto al mortaio. E poi gli apericena in contemporanea ai concerti».

Quest'anno il mercatino ospita circa 90 stand e quasi tutte le associazioni genovesi di volontariato. Come ogni anno, infatti, la finalità principale della manifestazione è la beneficenza: l'ultimo giorno, domenica 23 dicembre, è in programma la consegna del ricavato alle associazioni che si occuperanno dei sei progetti di solidarietà individuati quest'anno dall'Associazione Volontari Mercatino di San Nicola: Ghetto della Comunità di San Benedetto al Porto (a favore delle attività della casa di quartiere di vico Croce Bianca), Il mondo amico dell'associazione omonima (assistenza a famiglie in difficoltà), Polo di via Alzieri dell'Aism (ristrutturazione della sede di via Alzieri destinata a diventare polo per attività sociali), Botteghe dell'Autismo dell'Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici della Liguria (attività finalizzate all'avviamento al lavoro dei giovani autistici), Casa Famiglia Lorien dell'Associazione La Dimora Accogliente (con lo scopo di creare una Fattoria Sociale con maneggio di asini), Hospice Albaro della Gigi Ghirotti (per la realizzazione di camere per malati di Sla nell'hospice di via Montallegro).

Domenica 23 dicembre è anche il giorno della lotteria di solidarietà, a cui partecipano anche, come da cinque anni a questa parte, il Genoa e la Sampdoria: entrambe le squadre hanno donato due magliette originali autografate (quella numero 22 del Genoa, firmata da Marco Borriello e altri calciatori rossoblù; quella numero 10 della Samp di Maxi Lopez). Le due società hanno anche promesso la visita al mercatino di alcuni giocatori.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Nessuno come noi Di Volfango De Biasi Commedia Italia, 2018 Betty è un’insegnante di liceo bella, anticonformista e single per scelta. Umberto è un noto docente universitario, affascinante, strafottente alle prese con un matrimonio noioso e privo di passione. I due si incontrano per la prima volta quando Umberto... Guarda la scheda del film