Attualità Genova Martedì 20 novembre 2012

A Genova nasce il primo Ospedale dei Pupazzi

Genova - Orsetti scuciti? Coniglietti che han perso le orecchie? Bambole che hanno bisogno di nuovi vestiti?
A Genova arriva la Carovana dell'Ospedale dei pupazzi: un anno di atelier artistici dedicati ai più piccoli, per imparare a prendersi cura dei propri affetti.

Si tratta di un percorso lungo un anno, pensato per i bambini dai 4 ai 7 anni, che coinvolgerà scuole e circoli Arci in tutti i Municipi Genovesi, per un totale di 35 appuntamenti.

Sarà la Dottoressa Roosevelt – esperta in ricucitura, ricostruzione e coccole – ad accogliere i bambini, accompagnati dal proprio peluche o dal proprio pupazzo, circolo dopo circolo, municipio dopo municipio. Ogni pomeriggio trascorrerà riparando il peluche e costruendo per lui – con materiali di recupero – vestitini, accessori e mobiletti, il tutto in compagnia dei bambini.

La carovana toccherà 12 circoli Arci e altrettante scuole dell’infanzia e primaria, costruendo, tappa dopo tappa, un Grande Libro che raccoglierà le storie di tutti i pupazzi che parteciperanno agli incontri.

«Lavoriamo con una generazione di bambini continuamente sottoposti alla violenza del marketing – spiega Vanessa Niri, responsabile dell’Ufficio Infanzia e Adolescenza di Arci Genova – bambini per i quali è normale ricevere uno o due regali al giorno, per tutto l’anno, da quelli più piccoli a quelli più costosi. Noi crediamo invece che sia di fondamentale importanza, per bambini di quest’età, imparare a prendersi cura dei propri affetti e scoprire che le cose vecchie che accompagnano la nostra storia sono spesso molto più preziose dei costosissimi nuovi giocattoli. Per fare questo abbiamo scelto di presentare un calendario di atelier artistici – l’ospedale dei pupazzi, appunto – in cui, attraverso le abilità manuali si passa un pomeriggio a prendersi cura dei propri amici di stoffa, sentendosi soddisfatti e felici, senza bisogno di spendere neanche un centesimo».

«La Carovana dell’ospedale dei pupazzi percorrerà tutta Genova – conferma Gabriele Taddeo, Presidente di Arci Genova – e farà tappa nei circoli Arci dei vari municipi: luoghi fondamentali di storia e memoria, che si trasformeranno, per un pomeriggio, in altrettanti ospedali dei pupazzi, pronti ad accogliere i bambini del territorio e le loro famiglie».
 
I prossimi appuntamenti

  • Sabato 24 novembre: Circolo Arci Barighini – Quezzi – salita Costa dei Ratti 2D
  • Sabato 1 dicembre: Circolo Arci Belleville – Centro Storico – vico Calvi 4
  •  Domenica 9 dicembre: Circolo Arci Zenzero – San Fruttuoso – via Torti 35
  • Giovedì 3 gennaio: Circolo Arci Merlino – Sestri Ponente – via Galliano 16

Potrebbe interessarti anche: , Nuovo volo Genova-Pantelleria per l'estate 2019 con Volotea: date, orari e info , Genova: dopo gli ombrelli del 2018, ecco le girandole colorate in centro , Genova, lavori al grattacielo di Confindustria: modifiche al traffico in centro , Il 5 X 1000 al Chiossone: come sostenere l'Istituto per Ciechi e Ipovedenti , Liguria, tornano le Sentinelle del Mare per controllare fauna, flora e plastica

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.