Weekend Genova Venerdì 9 novembre 2012

Fiorella Mannoia al Carlo Felice, zucca di Murta e Artigiani del cioccolato: il weekend

La manifestazione Artigiani del cioccolato a Genova
© Paola Popa

Genova - Per questo fine settimana, a Genova e provincia, sono molte le occasioni per stare in compagnia. Tra appuntamenti a teatro e musica dal vivo, tra zucca e cioccolato: ce n’è per tutti i gusti. Torna a Murta, piccola frazione sulle alture di Genova, Dall'A... alla Zucca - Tutto sulle Cucurbitacee: la famosa mostra dedicata alle cucurbitacee, un appuntamento fisso che ogni anno richiama tanti appassionati. L’evento è giunto alla sua ventiseiesima edizione e inaugura sabato 10 novembre alle 10.30. La mostra continua anche domenica 11 e il fine settimana prossimo (gli stand sono aperti dalle 9.00 alle 18.30).

In piazza De Ferrari, da venerdì 9 a domenica 11, appuntamento con Artigiani del cioccolato a Genova: degustazioni, corsi, workshop, laboratori per bambini e stand con maestri cioccolatieri e produttori di cioccolato artigianale (orari apertura: venerdì 9 e domenica 11 dalle 12.00 alle 20.00; sabato 10 dalle 10.00 alle 24.00). Questo è un fine settimana anche di grande musica. Sabato 10 novembre, la cantante romana Fiorella Mannoia ritorna a Genova per il suo concerto Sud, il tour (ore 21.00, Teatro Carlo Felice, passo Eugenio Montale).

Da venerdì 9 a domenica 11 novembre, tre serate di musica al Teatro Govi per una buona causa. Il IV Festival Govi in Rock è una rassegna benefica a favore dell'associazione Gigi Ghirotti Onlus che vede alternarsi sul palco numerosi gruppi genovesi. Tra gli ospiti d'eccezione spiccano i Meganoidi, in scena sabato 10, e Zibba, che si esibisce domenica 11 novembre (via Pasquale Pastorino 23, Bolzaneto. Ingresso con offerta minima di 5 Eu. Per info, chiamare il numero 377 1753705).

A Palazzo Ducale appuntamento con la seconda data della nuova stagione di Ducale Up!: la rassegna alternativa di musica, cultura, parole ed espressione, presentata da Habanero, la casa editrice underground di Genova. Apre le danze della serata il reading di Matteo Rovere, a seguire i live di Case di Vetro, di Audiograffiti e di Simonetta Boys, fino all’esibizione di Maria Antonietta, una ragazza che trasmette i sentimenti, cantando in stile minimal punk (sabato 10 novembre, ore 21.30, Sala del Munizioniere, Palazzo Ducale, piazza Giacomo Matteotti 76. Ingresso 5 Eu).

Per quanto riguarda gli appuntamenti con la musica dal vivo, segnaliamo il concerto della Decima Vittima & Bobby Soul al Circolo Arci Belleville (venerdì 9, ore 21.30, vico Calvi); le esibizioni musicali di Giua, Armando Corsi e Pier Mario Giovannone per La Claque al Teatro della Tosse (venerdì 9, ore 22.30, vico Biscotti) e appuntamento con Il grande fresco, un concerto reading con Federico Siranni al Count Basie Jazz Club (sabato 10, ore 21.30, vico Tana. Ingresso 10 Eu e tessera Arci). E per chi non è ancora stanco, venerdì 9, dalle 24.00, si balla fino a tardi con Pulp Friday, una notte con musica rock, elettronica, commerciale e reggae organizzata al Neo 262 (Mura delle Grazie 25).

Per quanto riguarda la prosa, ricordiamo che lo spettacolo teatrale Scintille di Laura Sicignano, e prodotto dal Teatro Cargo, è in scena questo weekend al Teatro Duse (venerdì 9 e sabato 10: ore 20.30, domenica 11: ore 16.00, via Nicolò Bacigalupo 6). Lo spettacolo ci porta nella New York del 1911, in una fabbrica che produce camicette dove lavorano circa 600 persone, per lo più giovanissime immigrate italiane o dall'Europa dell'Est. Una scintilla e in un attimo si scatena l'incendio.

Continuano le rappresentazioni alla Fondazione Teatro Archivolto al Gustavo Modena di Berlinguer. I pensieri lunghi: un collage di materiali letterari, di carattere storico, di cronaca giornalistica (venerdì 9 e sabato 10 novembre, ore 21.00, piazza Gustavo Modena 3), con Eugenio Allegri e monologo finale di Enzo Costa; il testo e la regia sono di Giorgio Gallione. Al Teatro della Tosse, va in scena la prima nazionale del Conte di Lautréamont: un ritratto del visionario Isidor Lucien Ducasse, di e con Jacopo Sabar Giacchino e Leonardo Denoda (venerdì 9 e sabato 10: ore 20.30, domenica 11: ore 18.30, piazza Renato Negri).

Per i più piccini, sempre al Teatro Archivolto c’è Una giornata con Giulio Coniglio. Tratto dalle storie di Nicoletta Costa, ecco un nuovo spettacolo che ha per protagonista il coniglio più amato dai bambini (venerdì 9: ore 10.30, sabato 10: ore 16.00, piazza Gustavo Modena 3. Età consigliata: dai 3 anni).

Al Teatro Politeama Genovese, c’è uno spettacolo divertente, spumeggiante e coloratissimo: Peter Pan - il musical. Tratto dal capolavoro di James Matthew Barrie, la compagnia, diretta da Maurizio Colombi, si muove su trascinanti musiche di Edoardo Bennato (venerdì 9: ore 21.00, sabato 10: ore 16.00 e 21.00, domenica 11: ore 16.00, via Nicolò Bacigalupo 2).

In tema di libri, domenica 11 novembre, si svolge la presentazione del libro di Don Andrea Gallo: Come un cane in chiesa. Carla Peirolero legge alcune parti del libro e il ricavato delle vendite viene devoluto alla Comunità di San Benedetto al Porto (ore 18.30, Società Operaia Cattolica di Mutuo Soccorso, piazza San Michele, Pieve Ligure Alta).

Dai libri ai fumetti. Cartoonist's Celebration: compie 40 anni la Mostra Internazionale dei Cartoonists, la rassegna che dal 1972 porta a Rapallo il meglio della produzione fumettistica italiana. Sabato 10 novembre, alle 16.00: inaugurazione della rassegna presso il Teatro Auditorium delle Clarisse. Orari della Mostra: da sabato 10 a domenica 25 novembre, sab-dom, ore 10.30-12.30 e 15.30-18.30; gio-ven, ore 15.30-18.30; lun-mar-mer, chiuso. L’ingresso è libero e la sede della manifestazione è l’Antico Castello sul Mare.

Venerdì 9 novembre appuntamento con due mostre. Alle 17.00, presso la Berio si svolge Vietnam. Jungla e cemento: una mostra fotografica di Daniele Salvo che racconta il Vietnam del boom economico attraverso il suo sviluppo urbanistico (via del Seminario 16); e alle 18.00, presso lo Spazio 42R nel Cortile Maggiore di Palazzo Ducale, si inaugura Ombra e Sogno sono il peso della luce, una mostra di lavori di su carta realizzati nel corso del 2011 da Beppe Dellepiane. L'esposizione resta aperta fino a sabato 8 dicembre dalle 15.00 alle 19.00.

Sempre a Palazzo Ducale, Schindler Italia presenta la mostra d’arte contemporanea Living in Lift a cura di Walter Vallini e Roberto Mastroianni (da venerdì 9 a giovedì 29 novembre, ore 9.00-19.00). La mostra si compone dei lavori di 15 artisti italiani e internazionali che propogono un’interpretazione personale dell’ascensore attraverso fotografie e video-arte. È possibile, inoltre, visitare l’esposizione Verticalità, nella quale si presentano le 12 opere vincitrici del concorso nazionale che, rivolto a giovani artisti italiani under 35, è stato indetto dal Crac - Centro Regionale per l’Arte Contemporanea, dal Comune di Genova e da Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura (da giovedì 8 a domenica 25 novembre, ore 15.00-20.00, Sala Dogana, Palazzo Ducale, piazza Giacomo Matteotti 3).

Tra gli altri eventi, segnaliamo sabato 10 novembre, alle 15.30, nella Chiesa di Sant'Ambrogio a Voltri (via Don Giovanni Verità 19/1) l'incontro I dipinti della chiesa di Sant’Ambrogio di Voltri: il restauro, per presentare ai cittadini i nove dipinti restaurati. Sempre nella giornata di sabato 10 novembre, alle 16.30, presso l'Auditorium dei Musei di Strada Nuova (Palazzo Rosso, via Garibaldi 18), è in programma un omaggio al compositore americano John Cage nel centenario della nascita (1912-2012). La conferenza, che comprende proiezioni video e ascolto, si intitola Un camion che passa è musica? John Cage: 100 anni di musica e anarchia ed è curata da Edwin Rosasco. Ingresso a offerta libera.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Zanna bianca Di Alexandre Espigares Animazione Francia, Lussemburgo, U.S.A., 2018 L’avventura che ha emozionato intere generazioni, per la prima volta in una straordinaria animazione anche in 3D. Guarda la scheda del film