Attualità Genova Martedì 16 ottobre 2012

Una cineteca per la città: a Palazzo Ducale Gianni Minoli e Giuliano Montaldo raccontano il mondo operaio genovese

Lovere, Franchi Gregorini, stampatura granate, 1924
© Archivio - Fovese raccontato dalla Fondazione Ansaldoototeca della Fondazione Ansaldo - www.fondazioneansaldo.it

Genova - Venerdì 19 ottobre 2012 alle ore 17.00, nella Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale, in occasione della pubblicazione dell’inventario della propria Cineteca, la Fondazione Ansaldo presenta l'incontro Una cineteca per la città. Il tema dell’incontro è cinema e industria, salvaguardia e valorizzazione delle fonti cinematografiche del mondo dell’impresa e del lavoro. Al meeting partecipano Gianni Minoli, direttore Rai, Giuliano Montaldo, regista e intervengono Luca Borzani, presidente Fondazione Ducale, Antonio Gibelli e Marco Salotti dell'Università degli Studi di Genova.

La cineteca della Fondazione Ansaldo ha raccolto un patrimonio documentario – costituito oggi da 5299 pezzi tra cui 3805 pellicole e 1457 videocassette originali – che illustra sia sull’attività di diversi comparti produttivi italiani, sia sui più diversi aspetti della vita economica e sociale di Genova a partire dai primi anni del Novecento.

Nelle migliaia di pellicole restaurate e rese accessibili grazie anche al sostegno della Regione Liguria e della Compagnia di San Paolo, ci sono immagini del lavoro operaio nelle fabbriche, nei cantieri navali e nei porti. In queste immagini c’è, inoltre, la meccanica con i grandi apparati motore, le turbine e i treni, simboli dello sviluppo industriale; i lussuosi transatlantici degli anni Venti e Trenta, con il Rex celebrato nell’Amarcord di Fellini; le grandi centrali per l’elettrificazione; la produzione bellica con aerei, cannoni e carri armati; l’epopea dell’acciaio e del suo contributo all’industrializzazione; le colonie e le gite sociali dei lavoratori degli anni Cinquanta e il boom economico con l’irruzione della pubblicità. Non mancano, infine, documenti sulla trasformazione del territorio, sul turismo, sul tempo libero e su eventi, come l’emigrazione, la Resistenza, le manifestazioni politiche e sindacali che hanno segnato la storia del nostro Paese.

L’incontro sarà preceduto dalla proiezione no-stop di filmati della Cineteca (venerdì 19 ottobre, dalle ore 10.00 alle ore 17.00, a Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio).

Segnaliamo, inoltre, lunedì 22 ottobre, alle ore 20.30, la presentazione e la proiezione in anteprima del film di Nicola Di Francescantonio Una canzone per il paradiso, con don Andrea Gallo e Gino Paoli (Cinema Corallo, ingresso libero fino ad esaurimento posti).

Potrebbe interessarti anche: , Comune di Genova: online i bandi per 177 assunzioni. Requisiti e termini , Fognini trionfa a Montecarlo ed entra nella storia del tennis italiano , Crollo Morandi, riapertura via Fillak: nuova data e limitazioni , Due anni di Volotea a Genova: 4 nuovi voli per l'estate 2019 e altre novità , Genova, a Quinto il nuovo parcheggio di interscambio gratuito

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.