Concerti Genova Lunedì 15 ottobre 2012

Museo del Jazz: il programma della stagione autunnale 2012

Fabio Treves

Genova - Riparte nel segno del blues la stagione autunnale del Museo del Jazz di Genova. Martedì 16 ottobre, alle ore 21.30 nella Sala del Munizioniere di Palazzo Ducale, sarà l’armonica di Fabio Treves, accompagnato dal chitarrista Alex Kid Gariazzo, a chiamare a raccolta gli appassionati della musica afroamericana (ingresso 10 Eu, 5 Eu per i soci del Museo e del Louisiana Jazz Club). Un concerto che ripercorre la storia del blues dalle prime forme rurali, alla versione elettrica della Chicago anni Cinquanta, fino alle più recenti composizioni della Treves Blues Band.

Fabio Treves sulla strada del blues fin dal 1974, è un punto di riferimento per tutti gli amanti del genere in Italia. Ha ospitato nei suoi dischi e suonato dal vivo con Roy Rogers, Chuck Leavell, Willy DeVille, John Popper, Linda Gail Lewis, Warren Haynes e molti altri, ed è l'unico artista italiano ad aver suonato sul palco con il grande Frank Zappa. Per la data genovese, Treves ha messo a punto una versione intima, ma non priva di feeling e forza comunicativa, del proprio repertorio, più volte proposto agli appassionati liguri.

Dopo l’appuntamento inaugurale del 16 ottobre, ogni martedì alle ore 18.00, il Museo del Jazz ripropone il consueto programma di pomeriggi dedicati alle video conferenze sulla storia del jazz. Tra i vari appuntamenti, segnaliamo martedì 23 ottobre la presentazione dei lavori di Giorgio Lombardi, direttore artistico del museo, che presenta il video Il Jazz di Kansas City, unitamente ad un cd analogo pubblicato dalla rivista Musica Jazz con: Count Basie, Pete Johnson, Lester Young, Jimmy Rushing, Big Joe Turner, Buck Clayton, Ben Webster, Mary Lou Williams, Buddy Tate.

Martedì 30 ottobre si prosegue con Enos Pozza che, in collaborazione con Gianni Sorgia, presenta Jazz Mai Visto - I Pianisti, vol. 4.

Martedì 6 novembre, Jazz in bianco e nero: Vittorio Castelli in collaborazione con Gigi De Leo presenta rarità dagli anni Venti agli anni Cinquanta con Eddie Lang e Joe Venuti, Roosvelt Sykes, Meade Lux Lewis, Red Nichols, Mamie Smith, Artie Shaw, Adrian Rollini, Django Reinhardt, Lil Harding Armstrong, Benny Goodman, Lionel Hampton, Gene Krupa, Billie Holiday, Lena Horne, Ben Webster.,

Martedì 13 novembre, omaggio a Teddy Wilson nel centenario della nascita, a cura di Giorgio Lombardi, con Benny Goodman, Lionel Hampton, Gene Krupa, Billie Holiday, Lena Horne, Ben Webster.

Lunedì 19 novembre, in occasione del tradizionale Memorial Jazz Concerto Gianni Dagnino, il Teatro della Corte ospita una delle maggiori interpreti contemporanee del jazz a livello mondiale: la cantante italiana Roberta Gambarini. Anche la vocalist emiliana insieme al gruppo del pianista Paolo Alderighi e Alfredo Ferrario, completato da Marco Bianchi, Aldo Zunino e Stefano Bagnoli, proporrà un omaggio a Teddy Wilson.
Si tratta di un programma messo insieme con il consueto impegno e la volontà della diffusione della cultura musicale legata al jazz, nonostante i tagli ai finanziamenti derivati dalla difficile situazione economica. Per questo, risulta più che mai determinante l’appoggio e il supporto dei soci dell’istituzione genovese anche per la stagione futura.

Potrebbe interessarti anche: , Faber Nostrum, il disco-tributo a Fabrizio De Andrè: gli artisti e quando esce , Corsi di tango argentino con la Scuola Ciitango444: si balla tra emozioni e movimento , La Voce e il tempo: il programma dei concerti di marzo 2019 , C'è da fare: canzone per Genova di Paolo Kessisoglu con 25 artisti, da Giorgia a Morandi , A Genova la nave di Vasco Rossi personalizzata per il tour: destinazione Cagliari

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Domani Di Cyril Dion, Mélanie Laurent Documentario Francia, 2015 In seguito alla pubblicazione di uno studio che annuncia la possibile scomparsa di una parte dell’umanità da qui al 2100, Cyril Dion e Mélanie Laurent partono con una troupe di quattro persone per svolgere un’inchiesta in dieci... Guarda la scheda del film