Weekend Genova Venerdì 31 agosto 2012

Notte bianca a Santa, Beer fest e Giornata della cultura ebraica: il weekend

Genova - Dalla notte bianca di Santa Margherita al Festa della birra a Villa Serra, passando per l'umorismo ebraico e la musica yiddish, sono molti gli appuntamenti del weekend a Genova e in provincia.

In quest'ultimo scorcio di agosto partiamo, al solito, con il ricco menù musicale. Venerdì 31 da Erasmo, a Genova (via Don Giovanni Verità, 2b) rivivono le atmosfere dei Blues Brothers con il concerto dei Chicago Groovers, che dalle 21 portano in scena un tributo alla più celebre band blues lanciata nel mito da John Landis nell'omonima pellicola del 1980.
Sempre in tema di tributi alle leggende della musica, venerdì 31 al Centro Sociale Pinelli di Molassana i Radio Ga Ga fanno rivivere l'epopea dei Queen (inizio concerto ore 22).

Se è purtroppo saltata la Festa del Sole, venerdì 31 al Bar Azzurro di Crevari c'è la Reggae Beach Fest, che a partire dalle 23 porta in spiaggia fino all'alba il sound della Jamaica (l'ingresso è libero), mentre in piazza del Carmine a Genova riapre il Bar Marika con le note dei Due di Due (venerdì 31, ore 20).
Per gli amanti del jazz sabato sera l'appuntamento è alla Marina Genova Aeroporto, dove prosegue la rassegna Sestri Jazz: alle 21.30 salgono sul palcoscenico gli Unit Five per uno spettacolo a ingresso gratuito.
Ritmi sincopati e atmosfere raffinate anche ai Giardini della Torre del Borgo di Lavagna con il concerto degli Skultuna jazz quartet: prime note a partire dalle 21.15 e ingresso libero.
E a Pieve Ligure, in piazza San Michele, venerdì 31, ci si scatena con i Tuamadre.

Grandi nomi a Santa Margherita per la notte bianca, uno degli appuntamenti clou di questo fine settimana: sabato sera sono di scena i Tiromancino e Gian Piero Alloisio, oltre a , Roberto Canepa, Mario Zecca e una nutrita schiera di band locali. Le note della musica d'autore accompagnano una serata in cui il centro storico si anima con bancarelle, stand gastronomici e negozi aperti fino a tardi (leggi qui il programma completo della notte bianca).
E per chi vuole restare in compagnia di Zampaglione e soci fino a tardi, la festa dei Tiromancino prosegue al Covo di Nord Est con l'afterparty Noche Blanca.

Notte bianca anche a Cogoleto, dove sabato primo settembre, a partire dalle ore 17.00, il centro storico ospita la banda cittadina, animazioni per bambini e spettacoli teatrali per tutte le età.
Per chi alla musica dal vivo vuole accostare le specialità della cucina tedesca, a Villa Serra di Sant'Olcese sabato 1 e domenica 2 settembre c'è la mostra mercato dello Skassanova Beer Fest, con bionde alla spina direttamente dalla Germania, bratwürst a palate e contorno di concerti. C'è anche il Solidarbus di Music for Peace.

Sempre in tema di cucina, impegno e musica dal vivo, al Porto Antico continua la Festa Democratica, che anche quest'anno punta più sull'approfondimento politico che non sull'intrattenimento (leggi il programma completo). Ma non mancano ovviamente le specialità preparate da ogni circolo territoriale, dalle focaccette di Crevari alla farinata, passando per fritture, panissa e dolci della tradizione.

Voltiamo pagina e passiamo alla cultura. Sabato primo settembre a Palazzo Tursi arriva Kader Abdolah, scrittore iraniano ormai stabilmente espatriato in Olanda, che racconta la sua visione del potere nella conferenza Il re. Una favola sul potere assoluto. L'incontro, con ingresso libero e inizio alle 21, fa parte della rassegna Dialoghi sulla rappresentazione.
Stesso ciclo, stessa ora e stesso luogo: la sera successiva è la volta di Ascanio Celestini, protagonista dell'incontro dal titolo Appunti per un racconto di fantascienza sul potere.
Per gli amanti della poesia, alla Soms Susissa di Sori il fondatore del Festival Internazionale di Poesia di Genova, Claudio Pozzani, presenta il reading Incontro con Arturo Schwarz accompagnato dai commenti di alcune videoinstallazioni e dal concerto degli Aspirina Metafisica. L'appuntamento è per sabato primo settembre alle ore 21.

Giornata particolare, quella di domenica 2 settembre alla Sinagoga di Genova (via Bertora 6): a partire dalle 10 e fino a sera nel Tempio si svolge infatti la Giornata della Cultura ebraica, tra letture, concerti e dibattiti alla scoperta dello humour, della musica e della filosofia di vita yiddish. Con molte puntate sulla comicità di ebrei che hanno segnato la storia del cinema, dai fratelli Marx a Ernst Lubitsch passando per Billy Wilder e Woody Allen (leggi il programma completo della Giornata della Cultura ebraica 2012).

Dalle risate alla tavola, il passo è spesso breve. Ecco dunque che concludiamo queste proposte per il weekend con la consueta digressione nelle sagre. Che a fine agosto, si sa, sono sempre parecchie.
Si parte dal Busalla, dove fino a domenica 2 settembre continua la Superfiera campestre in località Sarissola. È aperta tutte le sere dalla 18.00 a mezzanotte e propone le specialità gastronomiche accompagnate da musica dal vivo ed esibizioni di hip hop.
A Mignanego, il località Ponterosso, da venerdì 31 a domenica 2 c'è la Festa di fine estate (dalle 19), mentre a Torriglia è protagonista il miele con l'omonima sagra, che per tutta la giornata di sabato 1 celebra uno dei prodotti tipici dell'Antola.
Festa della Croce Rossa in piazza della Vecchia Stazione, ad Arenzano, dove nelle giornate di sabato e domenica i militi si danno da fare ai fornelli accompagnati dalla musica dal vivo, mentre in frazione Capreno, a Sori, sabato e domenica si respirano i sapori d'autunno con la Festa dei cacciatori.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.