Weekend Genova Venerdì 20 luglio 2012

Spiagge libere a Genova e provincia: le più gettonate

Sestri Levante - Baia del Silenzio

Genova - Bisogna ammetterlo, noi genovesi siamo fortunati, perché anche se non abbiamo ferie o se la crisi si fa sentire e le vacanze sembrano un miraggio lontano, abbiamo sempre la possibilità di andare a rilassarci e fare un bagno in una delle spiagge del nostro litorale. Basta spostarsi poco, fare qualche chilometro fuori dalla città, in treno, in autobus o in bicicletta (per citare solo i mezzi più ecologici) ed ecco che ci sono spiagge per tutti i gusti, tra sassolini, sabbietta e scogli.

Da Levante a Ponente non sono poche le mete scelte dai genovesi per un tuffo in acqua o per abbronzarsi e rinforzare la tintarella. Marco, 51 anni ci racconta che la sua spiaggia preferita: «è quella di Zoagli, perché si può stare sia all’ombra che al sole e anche perché i fondali sono estremamente belli, anche se quest’anno ci sono un po’ troppe meduse. C’è chi dice siano sinonimo di acqua pulita, io rispondo ‘Speremmu’».

Angela e Oreste, 37 e 42 anni, invece, preferiscono non allontanarsi troppo dalla città: «Non amiamo molto andare al mare in Liguria per il poco spazio e l’acqua non sempre troppo pulita, però, di tanto in tanto andiamo a Vernazzola, il piccolo borgo marinaro poco più in là di Boccadasse. Lì è meglio non fare il bagno, ma ci si può comodamente appisolare sugli scogli con sullo sfondo il borgo di pescatori. E poi è comodissimo, a due passi dalla città, ci si arriva anche in bicicletta».

Anche Sonia, 25 anni, punta su spiagge non troppo lontane da Genova: «Di solito vado sugli scogli nella zona di Crevari, oppure a Vesima, perché sono vicine alla città e ci arrivi facilmente in motorino. Altre volte, invece, preferisco il Levante e allora vado a Capolungo, la spiaggetta in fondo alla passeggiata di Nervi. È molto carina, perché piccola e caratteristica e poi ci sono anche una doccia e una fontanella per dissetarsi. Certo, è da evitare il sabato e la domenica, in quei giorni è sempre troppo piena».

Secondo Ivana, 29 anni, una delle spiagge migliori in provincia di Genova è quella di Bogliasco: «Mi piace molto perché c’è parecchio spazio libero, senza troppi stabilimenti, e poi l’acqua è subito profonda e si può fare il bagno velocemente, senza dover camminare per metri e metri. In più è comodo, perché ci si arriva in treno. Quando, invece, ho voglia di spingermi un po’ più in là, di solito vado a Punta Chiappa, che è sempre bellissima, ma quante scale!».

Sergio, 48 anni, sceglie Sori: «La spiaggia è grande e il mare è abbastanza pulito. Mi piace il fatto che sia un borgo tranquillo, dove non circolano troppe auto e dove non c’è tantissima gente». Sori è anche la meta preferita di Anita e Camilla, 21 e 22 anni: «Ci andiamo sempre e ci piace un sacco. C’è gente di tutte le età e ci si sta bene. Se poi il mare è mosso, c’è la possibilità di fare un tuffo nella piscina all’aperto e per chi vuole fare qualche attivitàsi può affittare la canoa. In più ci arriviamo in treno senza troppa fatica».

Tiziano, 60 anni, preferisce spingersi un po’ più in là: «Ogni tanto vado a Camogli, che mi piace molto come località, un po’ meno come mare che non sempre è pulito. Allora, quando ho un po’ più di tempo vado a Sestri Levante, la Baia del Silenzio è meravigliosa».

Simone, 33 anni, punta su Cavi di Lavagna: «Innanzitutto perché ci sono la sabbia e parecchio spazio per sdraiarsi. A me, poi, piacciono le spiagge libere attrezzate, così che se uno vuole, può affittarsi sdraio ed ombrellone, oppure, prendersi un gelato o una birretta al bar. Se poi si vuole restare in riviera per la serata, Cavi propone molti localini e ristoranti».

Tra le spiagge preferite dai genovesi c’è anche quella di Moneglia, come spiega Danila, 27 anni: «Mi piace molto la località e anche il fatto che se il mare è mosso non arrivino onde troppo alte, perché c’è una diga di scogli che le ferma. Il fondale, poi, non è subito profondo, così si tocca anche a largo».

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Ant-Man and the wasp Di Peyton Reed Azione U.S.A., Regno Unito, 2018 Scott Lang deve affrontare le conseguenze delle proprie scelte sia come supereroe sia come padre. Mentre è impegnato a gestire la sua vita familiare e le sue responsabilità come Ant-Man, si vede assegnare una nuova e urgente missione da... Guarda la scheda del film