Cultura Genova Venerdì 19 novembre 2010

Missing Film Festival: il festival del cinema indipendente

Genova - Dal 16 al 25 novembre la Liguria ospita la diciannovesima edizione del Missing Film Festival - Lo schermo perduto. L'edizione della manifestazione prende il via con un omaggio al cantante genovese Natalino Otto, e prevede la proiezione del trailer di Swing Otto di Paolo Borio e Ugo Nuzzo e di sequenze tratte da Tutta la città canta di Riccardo Freda, Italia 1943-45. Segue Breve film sull'uccidere di Krysztof Kieslowski, Polonia 1988. Ingresso gratuito. Il festival, un progetto speciale dei Cgs Cinecircoli Giovanili Socioculturali organizzato dal Club Amici del Cinema di Genova, è pensato e costruito in difesa del cinema missing, cioè di opere prime e seconde del cinema italiano, indipendenti o poco distribuite, che ri-schiano di sparire troppo in fretta dalle sale e di sfuggire all'attenzione del pubblico, e di cui in passato il Missing ha contribuito al successo e alla distribuzione. L'edizione 2010 si presenta con un'offerta ricca e articolata in una serie di percorsi impegnativi e stimolanti. Tra le sezioni del festival Premiati ma dimenticati, cinque film presentati e premiati in molti festival ma sottovalutati o esclusi dalla visione nelle sale. Sono in programma Non è ancora domani - La pivellina di Tizza Covi e Rainer Frimmel, 20 sigarette di Aureliano Amadei, La cosa giusta di Marco Campogiani, Le quattro volte di Michelangelo Frammartino, Diciotto anni dopo di Edoardo Leo. Cavalcando l'onda favorevole del documentario la sezione Docufilm, sul confine sempre più labile tra fiction e documentario, è una selezione che offre il meglio del genere, da scoprire e da far conoscere. Tra i temi trattati ci sono spunti di grande rilevanza sociale come l'emigrazione, l'infanzia, l'Aids, il disagio mentale. Nel corso del festival saranno proposti Cimap! Cento Italiani Matti a Pechino di Giovanni Piperno, presentato a Locarno 2008 e premiato come miglior documentario al Libero Bizzarri 2009, Giallo a Milano di Sergio Basso e Valentina Postika in attesa di partire di Caterina Carone, premiato come miglior documentario al Torino Film Festival 2009. In date successive si vedranno Piazzàti di Giorgio Diritti, regista di Il vento fa il suo giro e L'uomo che verrà; Sotto il Celio azzurro di Edoardo Winspeare; + o – Il sesso confuso di Andrea Adriatico e Giulio Maria Corbelli. Completa la sezione l'anteprima nazionale di Finché penso, vivo di Cinzia Bas-sani: la storia esemplare, Senza retorica né preconcetti, di Marina Garaventa. A testimoniare la vitalità della miscela tra passato e presente vengono proposte una retrospettiva dedicata al maestro del cinema Krysztof Kieslowski che con Il decalogo e la trilogia Film Blu, Film Bianco e Film Rosso ha portato sullo schermo il dubbio morale e la cognizione del dolore. Del grande regista polacco sono in programma i primi film, Breve film sull'uccidere e Breve film sull'amore, Il caso, Il cineamatore, Senza fine e La tranquillità. Una sezione è dedicata ai Cineamatori genovesi sul progetto di recupero dell'Archivio Fotovideo Genova. Gran parte del prezioso materiale su pellicola (8mm, super8 e 16mm) prodotto in molti anni di lavoro dal gruppo di appassionati cineamatori attivo dal 1964, è stato 'riversato' in digitale e costituirà una importante archivio di immagini da mettere a disposizione delle generazioni future. Brani di questo materiale visivo, riguardante Genova,sono stati scelti e utilizzati dal regista Pietro Marcello per il film La bocca del lupo. Completano il programma del festival incontri con registi, critici, operatori culturali, presentazioni di libri, pause buffet in compagnia degli ospiti e del pubblico. Info Ingresso 5 Eu – 3.50 Eu per i soci del Club.

Potrebbe interessarti anche: , Il Museo del Mare con i sui 235mila visitatori del 2018 e i progetti per il 2019 , Feste di Natale 2018 nei musei civici di Genova: dal presepe alle mostre , Incipit: un festival letterario genovese tra reading e incontri con gli autori , Dialetto nelle scuole della Liguria: nuovo bando per insegnare zeneize , Buon fine, il progetto di Coop Liguria contro lo spreco alimentare

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

La prima pietra Di Rolando Ravello Commedia Italia, 2018 È un normalissimo giorno di scuola, poco prima delle vacanze di Natale, e tutti sono in fermento per la recita imminente. Un bambino, intento a giocare con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra rompendo una finestra e ferendo lievemente... Guarda la scheda del film