Cultura Genova Lunedì 8 febbraio 2010

'Una giornata qualunque' al Teatro Garage, ispirato all'omicidio di Marta Russo

Genova - Venerdì 12 e sabato 13 febbraio in scena al Teatro Garage alle ore 21.00 Una giornata qualunque, prodotto e rappresentato dal Teatro del bardo, testo e regia di Simone Farina. Lo spettacolo racconta di una famiglia romana, di umili origini, composta da due genitori molto uniti, Renato e Chiara e dalla loro figlia, Francesca, una ragazza brillante ed esuberante. Sono giorni di trepidazione e fermento quelli che si vivono a casa, poiché Francesca, da qualche mese laureata in Giurisprudenza, deve affrontare un'importante esame, un concorso presieduto dal noto giuslavorista professor Alberti. A Roma sono giornate caotiche a causa dell'annuale G8, in occasione del quale giungono da tutta Europa manifestanti e contestatori. Tra questi, vi sono alcuni giovani neobrigatisti che da tempo stanno programmando un atto criminoso, approfittando proprio della confusione creata dall'evento internazionale. Al centro dei loro piani vi è proprio il professor Alberti, che i giovani terroristi intendono assassinare a conclusione del concorso. Ma i fatti andranno diversamente dai loro piani ed a cadere sotto il loro fuoco sarà Francesca, colpita accidentalmente dai proiettili dei brigatisti. È innegabile che, nel tratteggiare quest'episodio, il regista e autore della pièce si sia tristemente ispirato alla nota vicenda di cronaca di diversi anni fa, legata alla figura di Marta Russo. Una ragazza romana piena di vita che, proprio in una giornata qualunque, si reca all'università e ne esce inspiegabilmente cadavere. Una giornata qualunque è quindi la storia di un padre, straziato dal dolore per l'assurda morte della figlia, che cerca di trovare una ragione, se esiste, alla tragedia che ha colpito la sua famiglia. Renato deciderà quindi di rapire Leo, l'assassino della figlia, con lo scopo non di vendicarsi, ma di ottenere delle risposte. Quelle risposte che non esistono e che mai potranno placare il suo dolore. Una giornata qualunque si può morire di terrorismo. In scena ci sono Renato Leopardi, Alessandro Palesino, Lucia Vita, Gino Versetti, Anna Cappenberg.

Potrebbe interessarti anche: , Al Teatro Carlo Felice in bus con Atp, ecco Valli all'Opera: linee, orari e prezzi , Antiche Botteghe di Genova: tour guidato tra sapori e tradizioni , Genova, chiude la Libreria dei Fratelli Frilli a Sampierdarena , Suoni uno strumento? Entra nell'orchestra di Ateneo , Il Museo del Mare con i sui 235mila visitatori del 2018 e i progetti per il 2019

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Old man & the gun Di David Lowery Drammatico 2018 Forrest Tucker è un rapinatore di banche che si potrebbe definire seriale. A 77 anni e dopo 16 evasioni, anche da carceri come San Quintino, non ha smesso, insieme a due soci, di organizzare dei colpi decisamente originali. Utilizzando il suo fascino... Guarda la scheda del film