Teatro Genova Lunedì 18 giugno 2012

Estate a teatro: le Conquiste di Norman al Teatro della Gioventù

Genova - Una commedia in perfetto stile anni Settanta. Questa la ricetta di The Kitchen Company per superale la calura estiva incolumi.
A differenza della maggior parte dei teatri genovesi, loro infatti hanno deciso di restare aperti e proporre uno spettacolo del loro repertorio fresco, brillante e divertente.
Si tratta delle Conquiste di Norman di sir Alan Ayckbourn, autore che ha portato molta fortuna alla compagnia in passato, con lo spettacolo che ha presentato il loro progetto al pubblico genovese, Rumori Fuori Scena.

Le Conquiste di Norman, sotto molti aspetti può essere considerata una commedia simile a Rumori Fuori Scena. Il nocciolo comico si impernia sempre nell'indagine della coppia e della sua crisi. Le dinamiche quindi sono reali e quello che si vede in scena è davvero la middle class inglese di inizio anni settanta, con tutte le idiosincrasie e contraddizioni del caso. Per questo la chiave di rappresentazione scelta dalla regista Eleonora D'Urso è tutt'altro che realista: «Se avessimo cercato di essere veri con un testo del genere, saremo sicuramente risultati pallosi - scherza - perciò ci siamo messi a servizio del testo, senza diventare macchiette». Il testo è infatti soprattutto un gioco a servizio del teatro, con una commedia che sono tre. Tre spettacoli distinti, ma collegati, dove non c’è un ordine da seguire. Si possono vedere tutti e tre o solo uno. Niente regole, solo una comicità che cresce ad ogni spettacolo.

Campagna di Londra. Una casa deliziosa, con tanto di gatto e mamma malata. Da manuale. Tre coppie si sciolgono e si ricompongono nelle stanze della casa e tutti ruotano intorno a Norman, che non è bello o affascinante ma ha più le fattezze di un catastrofico gigolò.
La trilogia Le conquiste di Norman si divide infatti in tre ambienti della casa dove i colpi di scena si susseguono In Giardino, In Sala da Pranzo e In Salotto. L’arco temporale è lo stesso, quindi gli spettacoli sono intercambiabili e possono essere visti nell’ordine che si vuole senza che questo comprometta la comprensione della storia o il potenziale comico. D'altronde il tempo per vederli tutto c'è, con più di un mese e mezzo di repliche.

«Con questo spettacolo resteremo aperti fino al 5 agosto - interviene Massimo Chiesa - per poi riprendere il 20 settembre. Restare aperti quando tutti gli altri teatri sono chiusi e la città si svuota è una scommessa, ma noi ci assumiamo il rischio di recitare a platea vuota. D'altronde la nostra stagione sta andando bene e speriamo di aver creato un pubblico che ci segue e apprezza il nostro lavoro. Un pubblico che si è affezionato agli attori e alla comicità intelligente che proponiamo»

È già tempo di bilanci? Chiesa e D'Urso non hanno dubbi, la stagione non è ancora finita ma un primo bilancio si può già azzardare. E accanto al grande successo di Rumori Fuori Scena o Nemico di Classe ci sono cose che non hanno funzionato e possono essere migliorate. Intanto affronteranno l'estate in scena «Ma con l'aria condizionata», assicurano.

Le anteprime dello spettacolo sono cominciate sabato 16 giugno con un tutto esaurito e proseguiranno fino a venerdì 29 giugno. Le repliche invece inizieranno sabato 30 giugno e saranno in scena fino a giovedì 5 agosto.

Potrebbe interessarti anche: , Quartetto 2019: abbonamento congiunto Carlo Felice-Teatro Nazionale: gli spettacoli , Simon Boccanegra: l'opera di Verdi ambientata a Genova al Teatro Carlo Felice , Cocteau e Shakespeare ne Le ragazze dis-graziate. Jorio tesse. Pesca anima , Teatro della Tosse, la stagione 2019 riparte... dal vivo: programma e spettacoli , Dove porto i bambini? A Genova torna il Sabato a Teatro

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Old man & the gun Di David Lowery Drammatico 2018 Forrest Tucker è un rapinatore di banche che si potrebbe definire seriale. A 77 anni e dopo 16 evasioni, anche da carceri come San Quintino, non ha smesso, insieme a due soci, di organizzare dei colpi decisamente originali. Utilizzando il suo fascino... Guarda la scheda del film