Cinema Genova Martedì 29 maggio 2012

Cinea Il filo di Gaia: con il Festival Cinemambiente di Torino, la green economy sul grande schermo

© CALT Production - HOPE Production

Mentelocale.it è mediapartner della manifestazione Cinea Il Filo di Gaia.

Leggi il programma completo di Cinea

Genova - Sostenibilità, green economy, disastri ambientali, fame (e sete) nel mondo. Tutto questo viene raccontato attraverso corto e lungometraggi nel corso della rassegna Cinea Il Filo di Gaia, che torna a Genova dal 5 all’8 giugno per la sua quinta edizione. Le proiezioni, a ingresso gratuito, avranno luogo al Cinema Sivori.

L’iniziativa, che nasce da un progetto dell’associazione Centro Culturale Carignano, vede quest’anno una forza in più: si è consolidata la collaborazione con il Festival Cinemambiente di Torino, tanto che Cinea ospiterà un’ampia selezione dei film proiettati durante la maggiore manifestazione italiana sul tema.

Cinea inizierà proprio martedì 5 giugno, Giornata Mondiale per l’Ambiente, che quest’anno avrà come tema la green economy (sottotitolo: Ti riguarda?). Cinea, dal canto suo, darà vita a un evento speciale: proprio il 5 giugno, ore 20.30, verrà proiettato in anteprima il film La soif du Monde (The water we share), di Yann Arthus-Bertrand. La proiezione non avverrà solamente a Genova, ma contemporaneamente anche in altri cinema liguri: Il Nuovo della Spezia, il Centrale di Imperia e il NuovoFilmStudio di Savona. L’obiettivo è quello di sensibilizzare le persone sugli stili di vita consapevoli e sul grave problema delle risorse idriche.

Tra gli altri film in programma, Silent Snow, di Jan van den Berg, che affronta un viaggio nelle immense pianure artiche della Groenlandia, dove incombe una minaccia silenziosa: l’inquinamento atmosferico causato dall’accumulo di residui di sostanze chimiche utilizzate in tutto il mondo. E ancora, Casus Belli di Yorgos Zois, che racconta la storia di un carrello della spesa ricolmo tra le corsie di un supermercato. Surviving Progress di Mathieu Roy e Harold Crooks, racconta la distruzione di intere civiltà, di cui la storia è piena.

In Le Jardin des Marveilles di Anush Hamzehian, ogni singolo ortaggio diventa, per le detenute del carcere della Giudecca di Venezia, un appiglio alla vita reale. In Ortobello - Primo concorso di bellezza per orti, di Marco Landini e Gianluca Marcon, al centro sociale per anziani Casa del Gufo va in scena la prima edizione di un concorso di bellezza per orti.

I morti di Alos, di Daniele Atzeni, narra la storia di un paese della Sardegna cancellato da una catastrofe negli anni Sessanta, raccontato attraverso i ricordi dell’unico sopravvissuto. Il film Piccola Terra, di Michele Trentini, parla della riqualificazione di piccoli fazzoletti di terreno, un tempo coltivati a tabacco. The Big Fix racconta invece l’incidente alla piattaforma Deepwater Horizon della compagnia britannica BP, in cui centinaia di migliaia di litri di petrolio si sono riversati nelle acque del Golfo del Messico, causando uno dei più gravi disastri ambientali di tutti i tempi.

I cortometraggi Tous Les Hommes s’appellent Robert, di Marc-Henri Boulier e Gypaetus Helveticus, di Marcel Barelli, sono invece dedicati al mondo animale e alla sua salvaguardia, mentre Michael Pollan’s Food Rules di Marija Jacimovic, Benoit Detalle e Cafeteria Man affrontano il tema dei consumi consapevoli e dell’educazione al cibo.

La rassegna si chiude con due film che affrontano il delicato tema dei cambiamenti climatici: Hungry Tide, di Tom Zubrycki, mostra la lenta scomparsa dello stato insulare dell’Oceania Kiribati; Chasing Ice, di Jeff Orlowski, racconta la storia del fotografo James Balog che, scettico sui foschi scenari legati al cambiamento climatico descritti da tanti scienziati, decide di partire alla volta del Polo Nord alla ricerca di immagini che mostrino in modo lampante i danni provocati dal riscaldamento globale.

Potrebbe interessarti anche: , Genova, bus gratis con il biglietto del cinema: le sale aderenti , Il cinema ritrovato, proiezione di film immortali: il programma da Bergman a Hitchcock , In Italia l'Ocean Film Festival World Tour 2018: i migliori film sul mondo del mare e degli oceani , Jennifer Aniston e Adam Sandler a Santa Magherita Ligure: si gira Murder Mystery , Il fantasy arriva a Genova con Game of Kings, la serie tv girata in Liguria

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Old man & the gun Di David Lowery Drammatico 2018 Forrest Tucker è un rapinatore di banche che si potrebbe definire seriale. A 77 anni e dopo 16 evasioni, anche da carceri come San Quintino, non ha smesso, insieme a due soci, di organizzare dei colpi decisamente originali. Utilizzando il suo fascino... Guarda la scheda del film