Concerti Genova Venerdì 27 aprile 2012

Modena City Ramblers, Omar Pedrini, Bunna e Zibba per Music for Peace

di

Genova - Da venerdì 1 a domenica 10 giugno, nella sede di Music for Peace, in via Balleydier (elicoidale San Benigno), si svolgerà il Che Festival. Tra gli artisti saranno presenti i Modena City Ramblers, Omar Pedrini (ex Timoria), Debora Villa, Zibba, Bunna e i Kalamu con le tarante e i ritmi mediterranei.

Numerosi anche gli incontri che vertono su diversi temi, dall'economia alla solidarietà alle nuove forme di sviluppo energetico e tecnologico. Tra gli appuntamenti segnaliamo il dibattito a cura di mentelocale.it, L'informazione e internet (mercoledì 6 giugno, ore 20.45), cui partecipano Laura Guglielmi, direttora di mentelocale.it, Raffaele Mastrolonardo, giornalista e Gabriele Cazzulini, consulente di Social Media.

Come sempre, non ci sarà un biglietto da pagare in denaro. L’ingresso sarà regolato da generi di prima necessità: alimentari non deperibili, materiale didattico o medicinali a favore della popolazione della Striscia di Gaza. Gli artisti, da parte loro, parteciperanno a titolo gratuito e senza alcun rimborso spese.

«La nostra previsione e speranza – spiega il presidente di Music for Peace Stefano Rebora - è di riuscire a caricare tra gli otto e i dieci container di medicinali, alimentari, cancelleria, dispositivi medici e vario materiale richiesto dalle associazioni della Striscia di Gaza. Il prossimo intervento di cooperazione avrà luogo alla fine di giugno. Abbiamo recuperato molto materiale tra cui due ambulanze, un autobus e un'auto medica, una sala radiologica completa di ultima generazione, già in digitale. Contiamo sull’aiuto di tutti – ha concluso Rebora - per raggiungere l’obiettivo».

Non mancano le iniziative di Music for Peace rivolte alle scuole. «Il nostro progetto educativo è stato, come ormai da sei anni, largamente seguito e partecipato dagli istituti, con 11.749 studenti che hanno fatto visita alla nostra sede. Sono 124 le scuole che hanno partecipato al progetto, e in ciascuna sarà attivato un punto di raccolta di generi di prima necessità. L’obiettivo – ha aggiunto Rebora - è raccogliere almeno 35 tonnellate di materiale».

Potrebbe interessarti anche: , La Voce e il Tempo: i Carmina Burana alla Chiesa di santo Stefano , Salmo in concerto a Genova nell'estate 2019 , Genova: «Il Museo del Jazz non esiste più», la lettera di Dado Moroni , Note dal Cuore: una serata di musica e tango al Carlo Felice, a favore di Gaslini Onlus , Da Cornigliano il gruppo Braccio 16100: Genova scopre la musica trap

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Lontano da qui Di Sara Colangelo Drammatico 2018 Lisa Spinelli è una maestra d'asilo con la passione per la poesia, tanto che i suoi figli ormai quasi adulti la trovano trasformata dalle lezioni che sta seguendo e il marito sente di essere un po' trascurato. Lisa non è di per sé... Guarda la scheda del film