Concerti Genova Venerdì 27 aprile 2012

Modena City Ramblers, Omar Pedrini, Bunna e Zibba per Music for Peace

di

Genova - Da venerdì 1 a domenica 10 giugno, nella sede di Music for Peace, in via Balleydier (elicoidale San Benigno), si svolgerà il Che Festival. Tra gli artisti saranno presenti i Modena City Ramblers, Omar Pedrini (ex Timoria), Debora Villa, Zibba, Bunna e i Kalamu con le tarante e i ritmi mediterranei.

Numerosi anche gli incontri che vertono su diversi temi, dall'economia alla solidarietà alle nuove forme di sviluppo energetico e tecnologico. Tra gli appuntamenti segnaliamo il dibattito a cura di mentelocale.it, L'informazione e internet (mercoledì 6 giugno, ore 20.45), cui partecipano Laura Guglielmi, direttora di mentelocale.it, Raffaele Mastrolonardo, giornalista e Gabriele Cazzulini, consulente di Social Media.

Come sempre, non ci sarà un biglietto da pagare in denaro. L’ingresso sarà regolato da generi di prima necessità: alimentari non deperibili, materiale didattico o medicinali a favore della popolazione della Striscia di Gaza. Gli artisti, da parte loro, parteciperanno a titolo gratuito e senza alcun rimborso spese.

«La nostra previsione e speranza – spiega il presidente di Music for Peace Stefano Rebora - è di riuscire a caricare tra gli otto e i dieci container di medicinali, alimentari, cancelleria, dispositivi medici e vario materiale richiesto dalle associazioni della Striscia di Gaza. Il prossimo intervento di cooperazione avrà luogo alla fine di giugno. Abbiamo recuperato molto materiale tra cui due ambulanze, un autobus e un'auto medica, una sala radiologica completa di ultima generazione, già in digitale. Contiamo sull’aiuto di tutti – ha concluso Rebora - per raggiungere l’obiettivo».

Non mancano le iniziative di Music for Peace rivolte alle scuole. «Il nostro progetto educativo è stato, come ormai da sei anni, largamente seguito e partecipato dagli istituti, con 11.749 studenti che hanno fatto visita alla nostra sede. Sono 124 le scuole che hanno partecipato al progetto, e in ciascuna sarà attivato un punto di raccolta di generi di prima necessità. L’obiettivo – ha aggiunto Rebora - è raccogliere almeno 35 tonnellate di materiale».

Potrebbe interessarti anche: , Campofestival: musica dalle aree celtiche, XXII edizione al Castello Spinola , Rovazzi: il nuovo video Faccio quello che voglio ambientato anche a Genova , Niente Festival Cresta 2018 ai Giardini Baltimora: «Nessuno ci ha detto nulla» , Villa Bombrini Estate V!va 2018: programma, concerti ed eventi , EstateSpettacolo 2018 al Porto Antico: programma, concerti ed eventi

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

The End? L'inferno fuori Di Daniele Misischia Thriller 2017 Claudio è un importante uomo d'affari, cinico e narcisista. Una mattina, dopo essere rimasto imbottigliato nel traffico delle strade di Roma, arriva finalmente in ufficio nonostante il notevole ritardo, ma rimane bloccato da solo in ascensore a... Guarda la scheda del film