Weekend Genova Giovedì 26 aprile 2012

Genova. Negramaro, Vecchioni e Cibio: il weekend

Genova - Che possiate beneficiare del ponte o meno, il fine settimana a metà tra il 25 aprile e il primo maggio è ricco di musica, spettacoli ed eventi per tutti i gusti. Apriamo la nostra rassegna dei concerti con i Negramaro, che danno inizio al loro Casa 69 Tour 2012 al 105 Stadium della Fiumara (lunedì 30, ore 21.00): il gruppo pop pugliese torna sul palco dopo i numerosi sold out dell’anno scorso.

L’elenco dei grandi nomi della musica in città continua con Roberto Vecchioni al Teatro Carlo Felice (venerdì 27, ore 21.00; per info: 010 589329): il cantante e professore è accompagnato da una band di sei elementi in un percorso lungo quarant’anni di carriera, attraverso i grandi classici del suo repertorio. Il tour segue la pubblicazione della prima antologia musicale di Vecchioni, I colori del buio.

Al Louisiana Jazz Club di via San Sebastiano il Siena Jazz Trio & Guest in concerto (giovedì 26, ore 21.15; ingresso con tessera associativa).
Proseguiamo col jazz e andiamo al Teatro della Gioventù di via Cesarea, con la musica dell’Inside jazz quartet (sabato 28, ore 22.00; costo: 20 Eu con consumazione).
Al Count Basie Jazz Club di vico Tana segnaliamo la serata Il grande fresco con Guido Catalano, Federico Sirianni e Matteo Negrin (sabato 28, ore 21.30; ingresso: 10 Eu con tessera Arci).
Sempre in vico Tana, il concerto del cantautore e storico dell’arte Franco Boggero (domenica 29, ore 21.00).

Cambiamo genere. Al Lucrezia di via dei Caprettari ricordiamo l’appuntamento con No More, Psyche e Aftershow in concerto (giovedì 26, ore 22.00).
Sempre al Lucrezia c’è il concerto dei gruppi rock/alternative Reservoir dogs e Clover (domenica 29, ore 21.30).
Alla Claque in Agorà l’appuntamento è con il concerto degli Arsenico e di Diego Perrone, la voce che accompagna Caparezza (sabato 28, ore 22.30).
A Nervi, al Senhor do Bonfim di passeggiata Garibaldi, la serata propone il rock della band genovese The used cars e il dj-set di Marco Valenti (sabato 28, ore 23.30; per info: 010 3726312).

Presso l’Associazione Bocciofila Genovese di corso Montegrappa si esibisce la band emergente genovese Ex-Otago, tra sonorità romantiche, pop e hip hop (sabato 28, ore 21.00).
Per chi preferisce la musica progressive-house (e dintorni) segnaliamo il concerto degli Avantgarde boyz al Ca du Dria di vico della Neve (domenica 29, ore 18.00).

E ora un po' di cover. Alla Claque in Agorà ricordiamo l’omaggio al cantautore folk britannico Nick Drake (venerdì 27, ore 22.30): le sue canzoni sono messe in scena tra parole e pensieri visivi, liberamente tratti dalla sua opera e dalla sua vita.
Per gli amanti dei Fab four segnaliamo la serata Yesterday - Tributo a Paul Mc Cartney, con la Band on the roof in concerto al Teatro Govi di via Pastorino (sabato 28, ore 21.00).
Ancora cover presso la pizzeria Da Erasmo di Voltri (via don Giovanni Verità), dove si potranno ascoltare i Prossima apertura, una cover band che ripercorre la storia del pop/rock e della canzone italiana (venerdì 27, ore 21.30).

Per gli appassionati di sonorità più classiche, il sassofonista Scott Hamilton e l’Orchestra Filarmonica di Sampierdarena suonano al Teatro Archivolto di piazza Modena, a Sampierdarena (sabato 28, ore 21.00; per info: 010 6592220).

Spostiamoci in provincia. A Recco, presso i ristorante La Manuelina di via Roma, i Tuamadre in concerto (venerdì 27, ore 21.00): il gruppo alterna brani famosi del passato e del presente arrangiati secondo il suo stile: ora un po' jazz, ora rocksteady, passando per il reggae, la musica classica e yiddish.

Per gli amanti della discoteca, infine, ricordiamo l’appuntamento Sailor & Pin Up Party al Covo di Nord Est di Santa Margherita Ligure (sabato 28, ore 23.30; per info e prenotazioni: 339 1443832).

Passiamo agli appuntamenti tetrali. Al Teatro della Tosse va in scena Don Giovanni a cenar teco, di Antonio Latella e Linda Dalisi: lo spettacolo ci accompagna tra postulati matematici e passioni sfrenate, fino alla ricerca dell'equazione dell'amore (da giovedì 26 a sabato 28, ore 21.00; per info: 010 2470793).
Al Duse di via Bacigalupo, l’appuntamento è con Kohlhaas (da giovedì 26 a sabato 28, ore 20.30; domenica 29, ore 16.00; per info: 010 5342200), di Remo Rostagno e Marco Baliani. Il dramma, tratto da Heinrich Von Kleist, mette in gioco, attraverso la storia di un uomo che diventa ingiusto per eccessivo amore della giustizia, il contrasto tra l’individuo e la società.

Al Politeama di via Bacigalupo va in scena l’Otello, con la compagnia del Balletto di Roma (venerdì 27 e sabato 28, ore 21.00; biglietti da 22 a 27 Eu): la tragedia della gelosia viene presentata in una versione che pone l'attenzione sugli snodi psicologici dei personaggi e ne esalta gli aspetti provocatori, eccessivi ed erotici.
Sempre dedicato al personaggio shakespeariano è lo spettacolo, in scena al Teatro Garage di via Paggi, Otello-l'altra faccia dell'amore, con Roberta Andreoni e Arianna Comes (sabato 28, ore 21.00; domenica 29, ore 17.00). Jago e Otello saranno gli unici personaggi visibili, mentre Desdemona apparirà solo come ombra cinese.

A Sampierdarena, all'Archivolto di piazza Modena, segnaliamo lo spettacolo Malamore, esercizi di resistenza al dolore, messa in scena del testo di Concita De Gregorio con Lucrezia Lante Della Rovere sul tema della violenza sulle donne (venerdì 27, ore 21.00).
Al Garage va in scena Una stanza al buio di Giuseppe Manfridi: lo spettacolo, con Debora Caprioglio e la regia di Lorenzo Costa, è un giallo dal sapore noir che si dipana in un serrato dialogo dell’ambiguità (venerdì 27, ore 21.00).
A Bolzaneto, presso il Teatro Govi di via Pastorino, va in scena The Rocky horror Show
(venerdì 27, ore 21.00). Oltre al consolidato spettacolo con proiezione e recitazione in contemporanea, il pubblico può partecipare e dar vita a uno show diverso ogni sera.
A Sestri Ponente, al Teatro Verdi di piazza Oriani, lo spettacolo Rumori fuori scena di Michael Frayn, con la regia di Lidia Giannuzzi (domenica 29, ore 16.00; biglietto: 12 Eu).

Spostiamoci in provincia e iniziamo dal cabaret. Al Sipario Strappato di Arenzano (via Terralba) va in scena Ciolla libre, spettacolo di e con Enrique Balbontin (sabato 28, ore 21.00; ingresso: 14 Eu). Il comico, già protagonista dello Zoo di 105 e del tv show Torta di riso, porta sul palco la sua comicità, a partire dalle rivisitazioni ironiche del dialetto savonese. Sempre al Sipario Strappato, lo spettacolo di Beppe Casales Monica, violenta umanità con Irene Lamponi (venerdì 27, ore 21.00).

Passiamo a Chiavari, dove al teatro Cantero di piazza Matteotti va in scena La Penultima cena (venerdì 27, ore 21.00; per info e prenotazioni: 339 1094187), monologo storico-comico-gastronomico di Paolo Cevoli, con la regia di Daniele Sala.
A Monleone, presso il Teatro di Cicagna (via Gualberto), lo spettacolo Marzari, un uomo in frac, di Daniela Ardini, dedicato al noto cabarettista genovese (domenica 29, ore 15.30; biglietto 10 Eu).

Ecco gli appuntamenti dedicati ai lettori. Alle Librerie Feltrinelli di via Ceccardi la presentazione del libro di Alberto Cavanna L'uomo che non contava i giorni, storia di un vecchio maestro d’ascia, di un ventenne tunisino e della loro passione per il mare e la costruzione delle barche (venerdì 27, ore 18.00).
Presso l’Aula Magna della Facoltà di Lettere e Filosofia in via Balbi 2 invece segnaliamo la conferenza di Wojciech Kudyba dal titolo Dialogo tra il gatto, la cipolla e la pietra. Sui versi di Wisława Szymborska (venerdì 27, ore 09.00).

Passiamo all’arte. Al Museo Diocesano di via Tommaso Reggio, inaugura la mostra Fuori cornice. Racconti d'arte e di solidarietà, tra diritti ed etica, nell’infanzia e nell’adolescenza (venerdì 27, ore 17.00; apertura fino al 27 maggio, lun-sab 15.00-18.00; per info: 0102541250).
All’MF Gallery di vico dietro il coro della Maddalena inaugura la mostra del pittore Marcello Mogni dal titolo Periferia chimica + Storie di vicoli (sabato 28, ore 19.00-22.00; apertura fino al 16 giugno, lun-mar e gio-ven 12.30-14.00 e 19.30-22.00, mer 10.00-14.00 e 19.30-22.00, sab 19.30-22.00; per info: 347 7577178).

Non mancano gli eventi per chi ama la natura. Tra questi ricordiamo In Cammino dal Cristo degli Abissi al Cristo Pensante (sabato 28, info e prenotazioni: labter@parcoportofino.it), una camminata di Nordic Walking che dal Promontorio di Portofino porta fino al Parco di Paneveggio.
Al Museo Civico di Storia Naturale Doria di via Brigata Liguria si tiene Dalla cincia al picchio: Ambienti boschivi (sabato 28, ore 16.30; costo: 50 Eu, 35 per soci; per info 347 324132539), un corso di approfondimento a cura della Lipu.
Dalla sede del Parco dell’Antola, invece, parte l’escursione Il Parco e l'Alta Via dei Monti Liguri (domenica 29; prenotazione obbligatoria entro le 13.00 di venerdì 27 allo 010 944175; costo: 5 Eu).
Per gli sportivi, infine, segnaliamo la gara podistica Portofino-Rapallo (domenica 29, partenza ore 10.00). Iscrizioni sul lungomare Vittorio Veneto (Chiosco della Musica) dalle 7.30 alle 9.10, partenza della gara dalla piazzetta di Portofino ore 10.00; arrivo entro le 11.45 sul lungomare Vittorio Veneto di Rapallo.

Chiudiamo la rassegna del fine settimana, come di consueto, con gli appuntamenti per i golosi. Al modulo 8 dei Magazzini del Cotone, al Porto Antico, torna la Fiera Cibio (da sabato 28 aprile a martedì primo maggio, ore 11.00-22.00; ingresso gratuito), con stand e degustazioni: si potranno assaggiare e acquistare prodotti tipici del territorio ligure e delle regioni circostanti come olio, vino, salumi, formaggi e dolci.
A Voltri, alla Pizzeria da Erasmo di via Don Giovanni Verità, c'è un'attualissima Cena anti-crisi (sabato 28, dalle ore 21.30), con un menù sostanzioso a prezzi contenuti. A seguire le band Metanoia e Bluegate in concerto.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Crazy & Rich Di Jon M. Chu Commedia, Romantico U.S.A., 2018 La newyorkese Rachel Chu accompagna il suo fidanzato di lunga data Nick Young al matrimonio del suo migliore amico a Singapore. Emozionata perché visiterà l’Asia per la prima volta, ma nervosa perché conoscerà la famiglia... Guarda la scheda del film